Probabili Formazioni Europa League: Ottavi di ritorno

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Siamo arrivati ormai agli ottavi di finale di ritorno di una delle competizioni calcistiche più ambite d’europa: la Uefa Europa League. Le squadre che rappresentano l’Italia in quel torneo che una volta veniva chiamato Coppa Uefa, sono l’Inter di Luciano Spalletti e il Napoli di Carlo Ancelotti.
Per quanto riguarda i partenopei, il risultato d’andata maturato al San Paolo (3-0 in favore degli azzurri, ndr.), dovrebbe aver dato loro un vantaggio significativo che però non dovrà essere sprecato nella complicata trasferta in terra austriaca. Carlo Ancelotti, che dovrà far a meno dei centrali titolari Koulibaly-Macksimovic (per squalifica) e Albiol (per infortunio), dal canto suo ha dichiarato che i suoi calciatori non devono abbassare la guardia in quanto ci sono ancora 90′ da giocare. Il Salisburgo dovrebbe scendere in campo con il 4-4-2 con Daka e Dabbur in avanti; il Napoli invece dovrebbe essere schierato con un 4-4-2 in cui Mertens e Insigne cercheranno il goal che potrebbe regalare la qualificazione.
Per quanto riguarda i nerazzurri, l’Inter di Luciano Spalletti, dopo lo 0-0 maturato in Germania, necessita assolutamente di una vittoria al San Siro per raggiungere i quarti di finale di questa importante competizione europea. Ci saranno un bel po’ di grattacapi per Spalletti che, oltre a dover fare a meno di Lautaro Martinez  e Asamoah (squalificati per somma di ammonizioni), non potrà contare su Brozovic e Miranda (usciti malconci dalla sfida contro la Spal) e dei ‘non in lista’ Gagliardini, Joao Mario e  Dalbert, avendo appena undici/dodici calciatori disponibili per la sfida.
Contro l’Eintracht quindi l’ex tecnico della Roma potrebbe optare per una difesa a tre con De Vrij,Skriniar e Ranocchia, alzando Cedric e D’Ambrosio a centrocampo in un 3-4-3 con Vecino e Borja Valero mediani. L’alternativa sarebbe quella di spostare Milan Skriniar al centro del centrocampo, ruolo che ha già ricoperto in nazionale, per mantenere il 4-3-3. In avanti le unici calciatori disponibili sono Perisic, Keita e Perisic con Candreva pronto a subentrare a partita in corso.


Probabili formazioni Europa League: Ottavi di finale

-Ore 18.55-
Dinamo Kiev-Chelsea

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Boyko; Burda, Shabanov, Kadar, Mykolenko; Shepelev, Buyalskyy; Tsygankov,, Shaparenko, Sidcley; Garmash.

Chelsea (4-3-3): Kepa; Zappacosta, Christensen, Luiz, Alonso; Kovacic, Kanté, Loftus-Cheek; Pedro, Giroud, William.

Krasnodar-Valencia

Krasnodar (4-2-3-1): Safanov; Petrov, Martynovich, Spajic, Stotskiy; Gazinskiy, Kaboré, Olsson; Wamberto, Claesson; Ramirez.

Valencia (4-4-2): Neto; Piccini, Roncaglia, Diakhaby, Lato; Soler, Parejo, Coquelin Guedes; Gameiro, Rodrigo.

Salisburgo-Napoli

potrebbe interessarti ancheInghilterra: addio Brexit, anzi no!

Salisburgo (4-4-2):Walke; Lainer, Ramalho, Onguene, Ulmer; Schlager, Samassekou, Wolf, Junuzovic; Daka, Dabbur.

Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Mertens.

-Ore 21.00-

Benfica-Dinamo Zagabria

Benfica (4-4-2): Vlachodimos; Almeida, Dis, Ferreira, Grimaldo; Pizzi, Pires, Fernandes, Silva; Felix, Seferovic.

Dinamo Zagabria (4-1-4-1): Livakovic; Moharrami, Théophile-Catherine, Dilaver, Leovac; Sujnic; Kadzior, Moro, Olmo, Orsic; Petkovic.

Slavia Praga-Siviglia

Slavia Praga (4-3-3): Kolar; Coufal, Kudela, Deli, Boril; Traore, Soucek, Kral; Stoch; Masopust, Zmrhal.

Siviglia (3-5-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Gomez; Navas, Banega, Sarabia, Mesa, Promes; Silva, Ben Yedder.

potrebbe interessarti ancheLa nuova British Invasion della Premier League in Europa

Inter-Eintracht

Inter(3-4-3): Handanovic; De Vrij, Skriniar, Ranocchia; D’Ambrosio, Vecino, Borja Valero, Cedric; Politano, Perisic; Keita.

Eintracht (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Abraham, Hinteregger; Da Costa, Rode, Hasebe, Kostic; Gacinovic; Haller, Jovic.

Villarreal-Zenit

Villarreal (5-3-2): Fernandez; Gonzalez, Mori, Ruiz; Llambrich, Iborra, Fornals, Morlanes, Costa; Chukwuez, Moreno.

Zenit (4-4-2): Lunev; Smolnikov, Ivanovic, Rakitskiy, Zhirkov; Rigoni, Ozdoev, Barrios, Driussi; Azmoun, Dzyuba.

Arsenal-Rennes

Rennes (4-4-2): Koubek; Traoré, Da Silva, Mexer, Bensebaini; Sarr, André, Grenier, Bourigeaud; Hunou, Ben Arfa.

Arsenal (3-4-1-2): Cech; Maitland-Niles, Mustafi, Koscielny, Monreal; Torreira, Xhaka; Mkhitaryan, Ozil, Iwobi; Aubameyang.

notizie sul temaValencia-Arsenal 2-4 (Video Gol Europa League): uragano gunners al Mestalla. Arsenal in finaleChelsea-Eintracht Francoforte 5-4 dcr (Video Gol Europa League): Hazard trascina i Blues in finaleDe Laurentiis: “Champions ed Europa League? Da abolire!”
  •   
  •  
  •  
  •