Champions League, Juventus-Ajax: statistiche e precedenti dei match giocati a Torino

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Questa sera alle ore 21 all’Allianz Stadium Juventus-Ajax si affronteranno per il ritorno dei quarti di finale di Champions League (1-1 il match di andata). I precedenti nel capoluogo piemontese sono cinque, andiamo a vederli nel dettaglio.

Il primo incontro si giocò il 27 novembre 1974 negli ottavi di finale di Coppa Uefa dove i bianconeri si imposero per 1-0 grazie al gol di Oscar Damiani al minuto 18, vittoria poi bissata in Olanda per 2-1 che diede la qualificazione alla squadra piemontese che in quella stagione arrivò in semifinale sconfitta dal Twente altro club olandese.

potrebbe interessarti ancheRugani-Roma possibile, tutto dipenderà da Cetin

Il 15 marzo 1978 nel ritorno quarti di Coppa dei Campioni, dopo il pareggio 1-1 ad Amsterdam, lo stesso risultato si registrò al Comunale di Torino, con rete di Marco Tardelli al 21′, pareggiata all’80’ dai lancieri con Tscheu La Ling. La gara finì alla lotteria dei calci di rigore che videro la Juventus vincere grazie alle parate di Dino Zoff e alle segnature di Romeo Benetti, Antonio Cabrini e Franco Causio, sufficienti per accedere alla semifinale, poi persa con i belgi del Bruges.

La terza sfida si giocò allo stadio delle Alpi il 23 aprile 1997, undici mesi dopo la finale di Roma (vittoria ai calci di rigore della Juventus), che vide i bianconeri stravincere per 4-1 (dopo la vittoria per 2-1 dell’andata) la semifinale di Champions League, con reti di Attilio Lombardo, Christian Vieri, Nicola Amoruso e Zinedine Zidane, di Mario Melchiot l’unico gol olandese. Nella finale di Monaco di Baviera la squadra torinese perse 3-1 dal Borussia Dortmund.

potrebbe interessarti ancheMandzukic-Bayern, salta tutto! Si fa avanti un’ italiana?

Il quarto match giocato tra le due squadre fu quella del 23 novembre 2004 nel girone di Champions League, dove alla Juventus bastò una rete dell’attaccante uruguaiano Marcelo Zalayeta, al quarto d’ora del primo tempo. Poi la squadra bianconera finì la sua corsa ai quarti di finale contro il Liverpool.

L’ultimo precedente è datato 25 febbraio 2010 nei ritorno dei sedicesimi di Europa League, dove la partita finì a reti bianche, ma grazie al 2-1 in terra olandese ci fu la qualificazione agli ottavi dove ci fu la clamorosa eliminazione contro il Fulham (vittoria 3-1 all’andata a Torino e sconfitta 4-1 a Craven Cottage).

notizie sul temaJuventus, e se Emre Can partisse? Due pretendenti per il tedescoNeymar, Paratici non molla e prova a rimettere in corsa la JuventusReggio Audace-Juventus U23 streaming e diretta tv in chiaro? Coppa Italia, dove vedere il match 18 agosto
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,