Lotito apre alla vendita di Milinkovic: “Valutiamo le offerte”

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui


Claudio Lotito.
Al margine del premio Ussi, al Circolo Canottieri Aniene, il Presidente Claudio Lotito parla del mercato a venire, e affronta due temi scottanti: Milinkovic e il suo allenatore Simone Inzaghi.”Rinnovo di contratto per l’allenatore? Sono sbagliati proprio i termini della questione . Simone Inzaghi è sotto contratto con noi e fa parte del nostro organico. Non ho mai detto che il nostro tecnico debba andare via, semplicemente in questo momento dobbiamo programmare la prossima stagione: una volta stabiliti gli obiettivi, decideremo le persone a cui affidare la formazione”.

La situazione di Milinkovic

potrebbe interessarti ancheLazio-Triestina: dove vedere l’amichevole in tv e streaming, domenica 21 luglio

Più o meno la stessa situazione su  Milinkovic-Savic: “Non è sul mercato, come l’anno scorso: alla fine ho avuto ragione io a tenerlo. E’ altrettanto vero che, se dovesse arrivare un’offerta importante non solo per la società ma anche per il calciatore, ci metteremmo attorno a un tavolo per parlarne. Io non parlo di soldi, perché parlate solo di denaro? Io come presidente non percepisco un euro e non ho rimborso spese, quindi secondo questa mentalità io non dovrei valere niente?”.

Lotito, ecco la situazione di Inzaghi

potrebbe interessarti ancheAmichevoli estive Lazio: le date e gli orari dei match dei biancocelesti

Lotito ha aggiunto su Inzaghi: “A che punto è la trattativa con Inzaghi? Inzaghi ha un contratto, non servono trattative. Non mi sono mai posto il problema sul fatto che Inzaghi possa andare via. Anche quando stava scadendo il contratto di Tare abbiamo rinnovato. I problemi più importanti in questo momento sono l’organizzazione della rosa e la programmazione, sulle prospettive sportive future innestiamo gli interessi delle persone addette alla realizzazione del programma. Si vince e si perde tutti insieme, il programma è quello di stabilire obiettivi per la crescita che si vuole dare alla società. Sulla base di questo si avrà un confronto con gli addetti ai lavori e questo consentirà di poter fare scelte. Io non ho mai detto che Inzaghi deve andare via, stiamo parlando perché il nostro programma va da qui ai prossimi anni e lui ha un anno di contratto, non perché se ne andrà”.

 

notizie sul temaLazio, addio Milinkovic-Savic: arriva la conferma di LotitoCaicedo segue De Rossi al Boca Juniors?Lazio-Top 11 Cadore 12-0: poker dell’argentino Correa nella seconda amichevole estiva
  •   
  •  
  •  
  •