Mercato Juve: obbiettivi Chiesa e Icardi

Pubblicato il autore: Federico Iacopini Segui


La Juventus è, senza ombra di dubbio, il club meglio attrezzato nel campionato italiano. Questo, però, non è semplicemente successo, non è una squadra che ha costruito la propria rosa spendendo miliardi in una sessione di mercato per aggiudicarsi i migliori talenti del mondo. No, tutt’altro. Il lavoro della Juve è stato paziente, strategico e pianificato. Negli otto anni di ciclo vincente i bianconeri non hanno semplicemente portato a casa svariati trofei, ma hanno avuto sempre la capacità di rinnovarsi, tanto è che della rosa del primo scudetto di Antonio Conte sono rimasti solo Giorgio Chiellini e Andrea Barzagli e questi ha annunciato il suo ritiro (non contiamo Leonardo Bonucci per la sua parentesi rossonera). Entrando nel dettaglio, i campioni d’Italia sono sempre stati attenti nel prendere i pezzi pregiati delle concorrenti, così da prendere due piccioni con una fava: indebolire le altre e rinforzarsi. Nulla di strano, il calciomercato funziona così, ma la Juve ha cominciato a prenderci gusto più delle altre in Serie A.  Infatti, va ricordato il caso Pjanic, soffiato alla Roma pagando la clausola e Bernardeschi, comprato una stagione fa dai rivali storici della Fiorentina. Ovviamente il caso più clamoroso degli ultimi anni, sia per la portata mediatica che economica, è quello di Gonzalo Higuain, comprato dal Napoli esercitando la clausola da 93 milioni di euro (sfatando il mito delle clausole, poi completamente demolito dal caso Neymar-PSG). Altro acquisto fatto a spese di un’altra italiana (anche se non proprio una rivale) è stato quello di Paulo Dybala, preso dal Palermo.

Ed ora ci risiamo. I due prossimi obbiettivi di Angelli e Paratici (ancora non parliamo ufficialmente di Sarri) sono Federico Chiesa e Mauro Icardi e sembra che saranno proprio Dybala e Higuain a fare spazio ai due nuovi gioielli. Per quanto riguarda Higuain, la sua avventura a Torino era ormai conclusa da tempo va detto, le sue parentesi al Milan (sfortunata e breve) e al Chelsea (vincente e altrettanto breve) sono segni chiari che, ormai ha altro per la testa. Di fatto l’ex Napoli e Milan è ancora un giocatore della Juventus, in quanto nessuna delle squadre in cui è stato in prestito hanno concluso il suo acquisto. Ciononostante, il Chelsea potrebbe essere la squadra giusta, infatti con i Blues Gonzalo ha conquistato l’Europa League  e  recuperato un po’ del suo smalto. Le offerte dalla Cina sono un’altra tentazione non da poco. Per quanto riguarda la Joya, sembra che la sua storia d’amore con la Juve sia finita; una stagione di prestazioni altalenanti di troppo sembra aver pesato sul rapporto, senza contare che il classe 1993 non è indispensabile tatticamente. La sua prossima destinazione potrebbe comunque essere italiana, con un possibile scambio con Mauro Icardi che potrebbe prendere corpo, accontentando tutti: la Juve necessita di un attaccante di ruolo, l’Inter di un profilo come quello di Dybala  e di non svendere Mauro. Certo è che chi non uscirebbe contento sarebbero i tifosi neroazzurri, con l’orticaria al solo pensiero di vedere il loro ex capitano e beniamino vestire i colori bianconeri…

potrebbe interessarti ancheJuve, anche Pjanic in uscita? Ecco a chi piace

Federico Chiesa è, invece, una questione diversa e probabilmente più complicata. Il giovane attaccante della Fiorentina e della Nazionale è certamente il talento più puro del nostro campionato e uno dei migliori in Europa. Ha fatto passi da gigante negli ultimi anni, ma ancora deve esprimere il meglio di sé e la Juventus ha dimostrato di sapere tirare fuori il meglio da profili come il suo (vedi Dybala, Douglas Costa, Bernardeschi, ecc.).  Il classe 1997 avrebbe già raggiunto un accordo con i bianconeri: contratto di cinque anni con 5 milioni netti l’anno di stipendio. Ciononostante, in quel di Firenze c’è chi non è d’accordo: Rocco Commisso. L’imprenditore che ha assunto il controllo della società gigliata intende fare del talento originario di Genova una bandiera viola, arrivando anche a citare il precedente storico da evitare: Roberto Baggio. I tifosi viola sperano, quelli bianconeri anche.

La Juve prepara l’ennesima estate di calciomercato da big, le concorrenti sapranno tenere testa ai campioni?

potrebbe interessarti ancheUFFICIALE: Ribery è un nuovo giocatore della Fiorentina! I dettagli del contratto e la data della presentazione

Federico Iacopini

notizie sul temaJuve, Scambio Emre Can-Rakitic possibile! Ma non alle condizioni del BarçaLuis Suarez potrebbe ritrovare Chiellini, la Juventus vuole l’uruguaiano del BarçaSuso alla Fiorentina? I viola sognano lo spagnolo dopo il colpo Ribery
  •   
  •  
  •  
  •