Qualificazioni Euro 2020, Italia-Bosnia 2-1 (Video Highlights): gli azzurri ribaltano il risultato nella ripresa con Insigne e Verratti

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui



L’Italia ha sconfitto la Bosnia per 2-1  in un match valido per la quarta giornata delle qualificazioni ad Euro 2020. Nel primo tempo i bosniaci erano riusciti a passare in vantaggio al 32′ con Edin Dzeko che batteva Sirigu tutto solo davanti alla porta dopo una bella azione corale.
Nella ripresa gli azzurri entravano in campo più convinti e già al 49′ raggiungevano il pareggio con un grandissimo gol di Lorenzo Insigne che dal limite dell’area con un tiro al volo di collo destro su corner battuto da Bernardeschi, non lasciava scampo a Sehic. Al minuto 86 sempre Insigne (il migliore in campo) serviva Marco Verratti che con una conclusione a giro sul secondo palo batteva l’estremo difensore bosniaco rimasto immobile nell’occasione, facendo esplodere di gioia l’Allianz Stadium.
Con questi tre punti l’Italia guida il girone a punteggio pieno con 12 punti ed ipoteca la qualificazione anche se restano da giocare ancora sei partite; per i bosniaci dopo la sconfitta di sabato in Finlandia, la situazione si fa sempre più complicata.

Highlights del match

Classifica girone J dopo 4 giornate

Italia 12 punti
Finlandia 9
Armenia 6
Bosnia 4
Grecia 4
Liechtenstein 0

Italia-Bosnia, presentazione del match

Questa sera alle ore 20.45 all’Allianz Stadium di Torino, Italia-Bosnia si sfideranno per la quarta giornata del girone J delle qualificazioni ad Euro 2020.

Quello odierno sarà una gara molto importante con gli azzurri del ct Roberto Mancini primi a punteggio pieno nel raggruppamento con nove punti in tre partite e reduci dalla bella vittoria di Atene contro la Grecia per 3-0; la nazionale bosniaca invece ha perso malamente in Finlandia per 2-0 facendosi scavalcare in classifica proprio dai finnici e ora è solamente terza con quattro punti insieme agli ellenici. Dunque per la formazione di Robert Prosinecki, un altro risultato negativo metterebbe a serio rischio la qualificazione ai prossimi Campionati Europei, anche se va ricordato che i bosniaci avendo vinto il loro girone di Nations League hanno in caso un posto nei playoff garantito.
Le due stelle dei nostri avversari sono senza dubbio lo juventino Miralem Pjanic e il romanista Edin Dzeko, in campo ci sarà anche il difensore genoano Ervin Zukanovic.

potrebbe interessarti ancheUruguay-Ecuador 4-0 (Video Gol Dazn): Cavani-Suarez, buona la prima per la Celeste

Le due nazionali si sono incontrate solamente una volta nella loro storia, per la precisione il 6 novembre 1996 quando a Sarajevo la sfida amichevole venne vinta per 2-1 dalla Bosnia con reti di Salihamidzic, E.Chiesa e Bolic.
L’Italia ha tre statistiche a favore molto importanti: la prima è che non perde in casa in gare ufficiali da ben 49 partite (38 vittorie e 11 pareggi),la seconda è che a Torino è imbattuta dal maggio 1955 (14 vittorie e 7 pareggi), mentre l’ultima, la più importante, è quella che non perde un incontro di qualificazione per un Europeo dal settembre 2006, quando nel primo match di qualificazione ad Euro 2008, uscì sconfitta da Parigi contro la Francia per 3-1 con Roberto Donadoni in panchina che prese il posto di Marcello Lippi che solo due mesi prima aveva i Mondiali in Germania.

Sarà lo spagnolo Javier Estrada Fernandez ad arbitrare il match di questa sera;  ricordiamo che in queste qualificazioni ad Euro 2020 il VAR non c’è e dunque gli arbitri e i loro assistenti non potranno contare sull’aiuto tecnologico.

Italia-Bosnia, formazioni ufficiali

Italia (4-3-3): Sirigu; Mancini, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Bernardeschi, Quagliarella, Insigne. All. Mancini.

Bosnia (4-3-3): Sehic; Todorovic, Bicakcic, Zukanovic, Civic; Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak. All. Prosinecki.

potrebbe interessarti ancheAtletica Leggera, Diamond League Rabat: tutti i podi delle gare disputate

Italia-Bosnia, diretta tv e streaming

La gara di qualificazione all’Europeo 2020 tra Grecia-Italia, con calcio d’inizio alle ore 20.45, sarà trasmessa in diretta televisiva dalla Rai, precisamente su Rai 1 e Rai 1 HD con la telecronaca affidata ad Alberto Rimedio e il commento tecnico dell’ex calciatore Antonio Di Gennaro, a bordocampo Alessandro Antinelli. Il collegamento inzierà alle ore 20.35.

Rai 1 è visibile al tasto 1 del telecomando sul digitale terrestre, ma anche con la qualità dell’HD sul canale 501. Sul satellite, il match è visibile sulla piattaforma Tivusat e per gli abbonati Sky sul tasto 101 del decoder.
Per chi volesse, dalle ore 19.30 alle 20.15, ci sarà un ampio pre-partita su Rai Sport (canale 227 di Sky, 57 del digitale terrestre) e dopo la fine della gara il post partita fino alle ore 23 su Rai 1, per poi passare a Rai Sport dalle 23 alle 24 con tutti i commenti, le analisi e le interviste ai protagonisti.

Il match della Nazionale sarà inoltre visibile anche in streaming su pc, tablet e smartphone tramite il servizio Rai Play.

 

notizie sul temaCina-Spagna Femminile streaming e diretta tv Mondiali, oggi 17 giugno dalle 18Nigeria-Francia streaming e diretta tv in chiaro? Mondiale Femminile, dove vedere il match oggi 17 giugnoParaguay-Qatar 2-2 (Video Gol Dazn): Cardozo e Gonzales illudono la ‘Albirroja’, al Maracanà termina in parità
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,