Fiorentina, in attacco spunta un ex della Juventus: il punto

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


La Fiorentina è sempre alle prese con le manovre in attacco. 
Se Federico Chiesa è il nome che tiene maggiormente banco nel mercato della viola, col gioiellino che sembra destinato alla Juventus, sempre nel reparto offensivo, il sogno è quello di un grande centravanti, che possa garantire gol pesanti, e una buona alternativa a Giovanni Simeone.

Diversi sono I nomi circolati per l’ attacco della Fiorentina: il primo, è quello di Mario Balotelli. Il “figlioccio” di Raiola, si è appena svincolato dal Marsiglia, ed è alla ricerca dell’ ennesima occasione per rilanciarsi. Su di lui, I dubbi sono diversi: innanzitutto per ció che riguarda il carattere, con il classe ’90 che non pare abbia superato la propria indofferenza alle regole e alla disciplina.

C’ è poi il nodo ingaggio, con Balotelli che non sembra disposto a scendere sotto I 4 milioni di euro.

potrebbe interessarti ancheLa torre Llorente nello scacchiere di Re Carlo Ancelotti

Ecco che, nelle ultime ore, si sarebbe fatto strada il nome di Fernando Llorente. L’ ex punta della Juventus, si è appena svincolato dal Tottenham, e rappresenta una ghiotta opportunitá per tante squadre medio-grandi, che abbiano bisogno di un attaccante pronto da inserire in rosa.

27 gol con la Juventus, Llorente è un centravanti “vecchio stile”, molto fisico e in grado di far valere I propri centimetri in area di rigore.

Un po’ farraginoso nelle movenze, il centravanti di Pamplona, puó diventare un’ arma in piú se affiancato a una punta dinamica, (tutti lo ricordano in coppia con Tevez) in grado di raccoglierne le sponde e di trasformare in gol le occasioni da lui create.

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Fiorentina Probabili Formazioni (Serie A 2019-20)

Su di lui, ci sarebbero anche Lazio e Inter, con I biancocelesti che sembrano essere I piú interessati.

Llorente al Tottenham percepiva uno stipendio di circa 4,5 milioni, ma, a differenza di Balotelli, potrebbe anche ridursi l’ ingaggio, pur di tornare in Serie A, campionato nel quale ha vissuto due tea gli anni.migliori della propria carriera.

Vedremo se Commisso deciderà di cogliere quest’ opportunitá, regalando a Montella il rinforzo d’ esperienza tanto auspicato.

notizie sul temaNapoli, la rivincita di Mario RuiBrescia-Bologna diretta Tv e streaming Serie A dove vedere il match di oggi 15 settembreFiorentina-Juventus 0-0 (Video Highlights Serie A): pareggio a reti bianche al Franchi
  •   
  •  
  •  
  •