Barcellona, “clamoroso” retroscena Messi. E arrivano anche le parole di Piquè

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Tempi non facilissimi dalle parti del Camp Nou.
Il Barcelona di Ernesto Valverde ha racimolato appena quattro punti nelle prime tre giornate di campionato, un inizio che, in casa blaugrana non si vedeva da diverso tempo.

A turbare ulteriormente l’ ambiente è arrivato un clamoroso retroscena, secondo cui Lionel Messi potrebbe liberarsi a parametro zero dal club, con decisione unilaterale, previo preavviso di 30 giorni. La clausola, sarebbe stata inserita all’ atto dell’ ultimo rinnovo di contratto siglato nel 2017. Tale accordo, è bene specificarlo, non sarebbe valido per i top campionati europei (Spagna, Italia, Francia, Inghilterra e Germania). Messi potrebbe, tutt’ al più ripercorrere le orme dei vari Xavi e Iniesta che, dopo una vita passata tra le file blaugrana, hanno lasciato il cub per “emigrare” uno in Arabia, l’ altro n Giappone.

potrebbe interessarti ancheTelecronisti Serie A, 21.a giornata: ecco chi commenterà i big match Roma-Lazio e Napoli-Juventus

Eppure, in casa Barcellona, sembrano non scoprire nulla di nuovo. Un altro componente iconico della rosa, Gerard Piquè, ha infatti così commentato la vicenda ai microfoni di El Larguero:

potrebbe interessarti ancheEriksen all’Inter: lunedí giornata decisiva?

Messi? Ero già a conoscenza della clausola inserita nel suo contratto. In realtà, visto tutto ciò che ha fatto per il Barcellona, credo sia anche giusto permettergli di decidere del proprio futuro. E’ una decisione che va rispettata”. Tutto nella norma, dunque. Ma tra gli “sportivi”, la notizia ha fatto non poco clamore.

notizie sul temaLo stadio comunale Renzo Barbera di Palermo oggi compie 88 anniNapoli – Juventus diretta tv e streaming, dove vedere il match 26 gennaioInter is Not For Everyone: la vicenda Politano ne è una prova
  •   
  •  
  •  
  •