Europa League: sorteggiato l’avversario dell’Atalanta in attesa del Milan

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui
MILAN, ITALY - DECEMBER 23: Josip Ilicic (4nd L) of Atalanta BC celebrates his goal with his team-mates during the serie A match between AC Milan and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on December 23, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

L’Europa League 2018-2019 prende forma e dopo il sorteggio di Nyon del turno preliminare che vedrà in campo le 12 squadre delle nazioni con il ranking più basso che giocheranno il 28 giugno e il 5 luglio, ieri è stata la volta degli accoppiamenti dei primi due turni di qualificazione.

Il primo turno vedrà le squadre in campo il 12 e 19 e luglio, mentre il secondo si giocherà il 26 luglio e il 2 agosto; la squadra italiana protagonista del sorteggio è stata l’Atalanta di mister Gasperini che se la dovrebbe vedere contro la vincente tra gli armeni del  FC Banants squadra della capitale armena Erevan e i bosniaci del FK Sarajevo.

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Frosinone 4-0, VIDEO Gol e highlights: super Gomez, doppietta e assist per il Papu

Il condizionale è d’obbligo perchè sulla partecipazione ai turni di qualificazione dei bergamaschi, si dovrà attendere la sentenza Uefa sul Milan che, se dovesse essere squalificato dall’Europa, manderebbe direttamente la Dea alla fase a gironi insieme alla già qualificata Lazio, mentre il posto dell’Atalanta lo prenderebbe la Fiorentina di Pioli ottava classificata nell’ultimo campionato.

Tornando agli avversari possibili degli orobici, gli armeni in questa stagione sono arrivati secondi nel campionato nazionale dietro i vincitori dell’Alaskert e per sette volte hanno partecipato ai preliminari dell’Europa League  e soltanto una volta la squadra di Erevan è riuscita a passare il primo turno preliminare (2005), per poi perdere al turno successivo. Mentre i bosniaci del FK Sarajevo, che hanno terminato il loro campionato al terzo posto a 16 punti dai campioni dello Zrinjiski Mostar, negli ultimi anni hanno partecipato parecchie volte alle qualificazioni per l’Europa League, ma il massimo risultato ottenuto sono state 2 sconfitte al playoff finale nel 2009 e nel 2014.

potrebbe interessarti ancheDove vedere Atalanta-Frosinone, streaming live e diretta tv oggi 20 Agosto 2018

La partita di andata vedrà i bergamaschi impegnati in trasferta, mentre il ritorno si giocherà al Mapei Stadium di Reggio Emilia, anche quest’anno teatro casalingo delle partite europee dei bergamaschi; quest’anno per qualificarsi alla fase a gironi  sia l‘Atalanta, che eventualmente la Fiorentina se prenderà il suo posto, dovranno superare due turni di qualificazioni più lo spareggio finale; un vero e proprio tour de force che se tutto andrà bene, durerà sei giovedì consecutivi dal 26 luglio al 30 agosto.

Va anche ricordato che se i nerazzurri dovessero beneficiare dell’estromissione dei rossoneri dall’Europa, non è automatico che l’avversario sorteggiato, venga “ereditato” dalla Fiorentina perchè la UEFA in questi casi casi si riserva di un’ulteriore revisione preventiva.

notizie sul temaMilan, Gattuso prepara l’esordio contro il Napoli: Bonaventura al posto di Calhanoglu?Atalanta-Frosinone probabili formazioni: Gasperini con Zapata-Gomez, Longo senza DionisiCerci riparte dalla Turchia: presentazione cinematografica per l’ex Roma, Milan e Torino
  •   
  •  
  •  
  •