Del Piero incorona Dybala: “Goditi la 10 e facci divertire”. La Joya: “Un onore”

Pubblicato il autore: veronica caliandro Segui

Del Piero incorona Dybala: "Goditi la 10 e facci divertire". La Joya: "Un onore"
La Juve ha finalmente deciso: Paulo Dybala avrà la maglia numero 10. Una decisione importante, quella del club campione d’Italia, che sembra in questo modo voler mettere a tacere le voci di mercato che volevano l’attaccante argentino in partenza. Ma ancor più importante l’investitura di Alessandro Del Piero, che con un post su Twitter ha voluto dare il suo in bocca al lupo a Dybala.

Il comunicato stampa della Juventus

È stata la maglia, tra gli altri, di Omar Sivori, di Michel Platini, di Roberto Baggio e di Alex Del Piero. Ora, la numero 10, è di Paulo Dybala. La Joya, dal giorno del suo arrivo nel 2015, in queste due prime stagioni ha fatto letteralmente innamorare i tifosi bianconeri, con giocate sopraffine e 42 reti in 94 presenze, una più bella dell’altra. Dall’esordio, subito in rete, la notte della Supercoppa di Shanghai, l’8 agosto del 2015 contro la Lazio, passando per capolavori come il mancino di controbalzo contro il Milan il 21 novembre 2015, o il colpo da biliardo contro la Roma del 24 gennaio 2016, o ancora la punizione capolavoro contro il Palermo, lo scorso 17 febbraio, o la geniale doppietta al Barcellona, nella gara di andata dei quarti di Champions dello scorso 11 aprile. Un talento purissimo, protagonista ideale della maglia più ambita, quella dei fuoriclasse. Proprio come Paulo. Proprio come il nostro nuovo numero 10″.

Sono queste le parole utilizzata dalla Juventus per comunicare ai suoi tifosi, e non solo, il nuovo numero 10 bianconero. Una decisione importante sia dal punto di vista del mercato che del tifo, per una società come la Juventus che dopo l’addio di Tevez e Pogba aveva bisogna di un nuovo proprietario della maglia numero 10, quella che fu di Del Piero, il simbolo e il capitano della Juventus che per sempre resterà nel cuore dei tifosi.

L’investitura di Alessandro Del Piero

E proprio Alessandro Del Piero ha deciso di scrivere in merito alla scelta della Juve di assegnare questo numero importante a Dybala, scrivendo su Twitter quanto segue: “In bocca al lupo, @PauDybala_JR. Goditela da juventino vero. E facci divertire! @juventusfc #Dybala10 #ADP10

Una semplice frase, quella di Del Piero, che fa però capire come è importante il numero 10 della Juventus, ma che soprattutto ha fatto scendere le lacrime a molti tifosi. Chi ha avuto l’onore di vedere giocare Del Piero, infatti, non può far altro che pensare a lui come il vero e unico numero 10 bianconero. Il tempo però passa e una società come la Juve non può non avere un numero 10, con la speranza da parte dei tifosi che Dybala riesca a seguire le orme di Del Piero e raggiungere tutti gli importanti traguardi raggiunti da Pinturicchio.

La Joya: “La numero 10 è una maglia speciale”

Inevitabile la risposta della Joya, che a 23 anni, si ritrova ad indossare uno dei numeri 10 più importanti della storia del calcio italiano e non solo. A tal proposito Dybala ha scritto su Instagram: “Quando mi hanno chiesto di cambiare il mio numero di maglia mi sono fermato a pensare se fosse giusto lasciare il 21 che e’ stato per me – e ancora lo sarà in Nazionale – un numero a cui tengo tanto, che mi ha fatto alzare tanti trofei, che e’ appartenuto a top player come Zidane e Pirlo. Ma la numero 10 è una maglia speciale, è un onore indossarla, porta con sè un senso di responsabilità grande, un senso di appartenenza alla storia di un club come la Juventus Fc. È stata sulle spalle di tantissimi campioni bianconeri: Omar Sivori, Michel Platini, Roberto Baggio, Alessandro Del Piero, Carlos Tevez, Paul Pogba. Per questo per me oggi avere la maglia numero 10 addosso, sulla mia pelle, non solo è un sogno che si realizza, sin da quando ero bambino, ma è anche un impegno sempre più grande che sento dentro di me a portare la mia squadra alla vittoria in ogni partita, in ogni competizione, per ogni trofeo. Paulo Dybala 10“.

“Quando mi hanno chiesto di cambiare il mio numero di maglia mi sono fermato a pensare se fosse giusto lasciare il 21 che e’ stato per me – e ancora lo sara’ in Nazionale – un numero a cui tengo tanto, che mi ha fatto alzare tanti trofei, che e’ appartenuto a top player come Zidane e Pirlo. Ma la numero 10 e’ una maglia speciale, e’ un onore indossarla, porta con se’ un senso di responsabilità grande, un senso di appartenenza alla storia di un club come la Juventus Fc. E’ stata sulle spalle di tantissimi campioni bianconeri: Omar Sivori, Michel Platini, Roberto Baggio, Alessandro Del Piero, Carlos Tevez, Paul Pogba. Per questo per me oggi avere la maglia numero 10 addosso, sulla mia pelle, non solo e’ un sogno che si realizza, sin da quando ero bambino, ma e’ anche un impegno sempre più grande che sento dentro di me a portare la mia squadra alla vittoria in ogni partita, in ogni competizione, per ogni trofeo”. Paulo Dybala 10

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala) in data: 10 Ago 2017 alle ore 08:35 PDT

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •