Calcio, Serie B: le date principali della stagione e il regolamento della post season

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Mancano solamente cinque settimane all’inizio del campionato di Serie B 2019-2020 che ha visto l’esclusione del Palermo che ricomincerà dalla Serie D, mentre al posto suo è stato ripescato il Venezia, che a giugno aveva perso ai calci di rigore lo spareggio playout contro la Salernitana.
Saranno venti le squadre partecipanti con Toscana e Campania che avranno tre club, due per Calabria, Liguria, Sicilia e Veneto, mentre una per Abruzzo, Friuli Venezia-Giulia, Lazio, Lombardia, Marche e Umbria.

Serie B, date principali

Il calcio d’inizio è previsto per venerdì 23 agosto con l’anticipo delle ore 21 confermato come la scorsa stagione, mentre sabato e domenica ci sarà il resto del programma che si concluderà con il posticipo serale del lunedì sempre alle ore 21. La stagione regolare avrà il suo epilogo invece giovedì 14 maggio. Il calendario della nuova stagione sarà varato lunedì 29 luglio, il giorno prima a quello di Serie A.

Saranno quattro i turni infrasettimanali (da ufficializzare le date), mentre al contrario del massimo campionato, si giocherà anche il giorno di Santo Stefano (26 dicembre) e il 29 dicembre, compreso il giorno di Pasquetta (lunedì 13 aprile). La sosta invernale inizierà il 30 dicembre per concludersi il 17 gennaio dell’anno nuovo, quando si riprenderà a giocare.

potrebbe interessarti ancheSerie B 2019-2020 15.a giornata, le partite di sabato 7 dicembre: Pescara-Venezia il clou

Serie B, regolamento playoff e playout

Le prime due della classifica saranno direttamente promosse in Serie A, mentre le squadre classificatesi dal 3° all’8° posto giocheranno i playoff a meno che la terza non abbia 15 punti o più punti sulla quarta perchè in questo non si giocherebbero i playoff con la terza che andrebbe subito nel massimo campionato. La terza e la quarta saranno qualificate direttamente alle semifinale, mentre i quarti in partita unica si giocherà la quinta contro l’ottava e la sesta contro la settima.

Per quanto riguarda la zona retrocessione, le ultime tre scenderanno direttamente in Serie C, mentre ci sarà il playout tra la quart’ultima contro la quint’ultima, a meno che quest’ultima non abbia 5 punti o più punti di vantaggio: se così fosse sarebbe salva senza disputare lo spareggio.

potrebbe interessarti anchePordenone-Crotone streaming e diretta tv, dove vedere Serie B domenica 8 dicembre

Rispetto all’anno scorso ci saranno otto squadre nuove di cui tre scesa dalla Serie A e cinque salite dalla Serie C, di seguito l’elenco delle venti partecipanti.

Serie B, le venti squadre del campionato

Ascoli, Benevento, Chievo Verona, Cittadella, Cosenza, Cremonese, Crotone, Empoli, Frosinone, Juve Stabia, Livorno, Perugia, Pescara, Pisa, Pordenone, Salernitana, Spezia, Trapani, Venezia, Virtus Entella.

notizie sul temaPisa-Entella streaming e diretta tv, dove vedere Serie B domenica 8 dicembreBenevento-Trapani streaming Dazn e diretta live: dove seguire il match di Serie B oggi, 6 dicembreTrapani-Chievo streaming e diretta tv Dazn, dove vedere Serie B domenica 01 dicembre
  •   
  •  
  •  
  •