Roma Chievo 3-1 El Shaarawy-Dzeko-Perotti piegano i veronesi. Di De Guzman il goal ospite live diretta testuale in tempo reale. Tutti gli aggiornamenti!

Pubblicato il autore: Livio Cellucci Segui
Roma Chievo
La Roma conquista contro il Chievo 3 punti d’oro, che le permettono di chiudere l’anno con un sorriso, dopo il k.o. di Torino. Ora la squadra di Spalletti è a quota 38 punti, a -4 dalla Juventus, che però ha una partita in meno. Si ferma invece a 25 punti il Chievo di Maran, autore di un ottimo primo tempo e calato poi un pò nella ripresa, sotto la spinta dei giallorossi
Finisce la partita, Roma batte Chievo in rimonta per 3-1 con i goal di El Shaarawy, Dzeko e Perotti. Di De Guzman il momentaneo vantaggio dei clivensi
92’GOAL DELLA ROMA Perotti dagli 11 metri batte Sorrentino e firma il 3-1 finale per la Roma

91′ Costa stende Perotti in area, è calcio di rigore!

Calvarese assegna 3 minuti di recupero
90′ Secondo cambio per la Roma, esce Dzeko, dentro Iturbe
90′ OCCASIONE ROMA I giallorosso vanno vicinissimi al 3-1: Peres tocca per Dzeko, che spara addosso a Sorrentino in uscita, e poi Perotti sbaglia a porta vuota, mandando incredibilmente alto
83′ OCCASIONE ROMA Dzeko in azione di contropiede si invola in solitudine, ma poi si fa respingere in angolo da Sorrentino il pallone del possibile tris giallorosso

82′ Primo cambio per la Roma, esce Salah ed entra Perotti
82′ Ancora sull’asse El Shaarawy-Dzeko: il primo pennella per il secondo, che di testa non arriva all’appuntamento col pallone
77′ OCCASIONE ROMA El Shaarawy non riesce a sfruttare a dovere un rinvio impreciso di Sorrentino, che sbaglia sotto la pressione di Dzeko
75′ OCCASIONE ROMA Ancora Dzeko protagonista, in azione di contropiede Peres serve un bel pallone per il bosniaco, che però sciupa tutto mandando a lato.

75′ Terzo ed ultimo cambio del Chievo: dentro Pellisssier per Inglese
75′ OCCASIONE ROMA Azione arrembante della Roma, conclusa da un colpo di testa in elevazione di Dzeko, col pallone che esce di pochissimo alla sinistra di Sorrentino

71′ Ci prova anche Dzeko a cercare il goal del 3-1, ma viene fermato da Sorrentino e dalla segnalazione di offside da parte dell’arbitro
70′ Tentativo di Salah, murato dalla difesa veronese
La squadra di Spalletti in questa fase amministra il gioco con relativa tranquillità
La Roma, forte del vantaggio, ormai gioca in scioltezza. Ed anche il Chievo appare quasi rassegnato alla sconfitta
59′ Secondo cambio nel Chievo: esce Birsa, dentro Bastien
58′ OCCASIONE ROMA Bruno Peres dalla distanza fa partire un diagonale velenoso, che sibila alla destra di Sorrentino, a lato

53′ Il Chievo risponde con Inglese, che si getta in profondità, ma Szczesny è bravissimo ad anticiparlo
52′ ROMA IN VANTAGGIO! EL Shaarawy penetra nell’area del Chievo e riesce a toccare per Dzeko, che da due passi infila nella porta sguarnita il 2-1 della Roma

Primo corner per il Chievo, che non sortisce però effetti
Si riparte dunque dal risultato di 1-1, in virtù delle reti messe a segno nel primo tempo da De Guzman per il Chievo e da El Shaarawy per la Roma
Tutto è pronto per l’inizio del secondo tempo. Batte il Chievo
Si chiude dunque in parità un primo tempo giocato bene dalla Roma, ma ancora meglio dal Chievo, capace di tenere botta sulla pressione dei giallorossi, senza disdegnare di tanto in tanto qualche folata offensiva. Per vincere questa gara, alla Roma nel secondo tempo servirà una maggiore cattiveria in zona tiro.
Trascorsi i due minuti di recupero concessi da Calvarese, l’arbitro manda tutti negli spogliatoi sul punteggio di 1-1
46′ PAREGGIO DELLA ROMA! Su una punizione dal limite, El Shaarawy calcia splendidamente col destro, angolando il pallone sul primo palo e battendo Sorrentino per l’1-1

42′ OCCASIONE ROMA Dzeko si ritrova nel cuore dell’area davanti a Sorrentino, ma si addormenta sul pallone, controllando male e permettendo a Sorrentino di fare un’altra bella figura nella sua grande partita

40′ Nel Chievo esce Izco, dentro Costa
40′ Ruediger tenta un tiraccio da fuori, abbondantemente a lato
37′ CHIEVO IN VANTAGGIO! Birsa dalla destra pennella per De Guzman, che di testa a tuffo sorprende la dormiente difesa della Roma e fa 0-1
35′ OCCASIONE ROMA Edin Dzeko prova a ridestare il furore dei suoi con una bomba dalla distanza, ma Sorrentino si erge ancora una volta a muro e respinge col corpo il siluro del bosniaco

34′ Da qualche minuto l’intensità della gara è scesa leggermente: la Roma non riesce a passare ed al Chievo naturalmente sta bene così
Nell’azione successiva ancora Peres protagonista: scende sulla fascia e mette in mezzo, trovando Sorrentino pronto alla presa
28′ OCCASIONE ROMA Bruno Peres dal limite su calcio di punizione, il pallone gira sopra la barriera, ma esce sul primo palo
26′ La risposta del Chievo passa dai piedi di Radovanovic: il centrocampista ci prova con una conclusione da fuori, Szczesny in tuffo neutralizza
24′ La partita si infiamma: Nainggolan su calcio di punizione scaglia una bomba verso la porta del Chievo, trovando però l’ottima respinta coi pugni di Sorrentino, e poi sul tap in la difesa del Chievo si chiude
24′ OCCASIONE ROMA El Shaarawy fa partire un tiro dalla sua piazzuola, ma Sorrentino c’è.
22′ OCCASIONE CHIEVO Birsa serve un cross per De Guzman, che da ottima posizione davanti alla porta calcia a lato

21′ Nainggolan tenta la conclusione dalla lunga distanza, abbondantemente fuori
Il copione della gara è chiaro, con la Roma a cercare di scardinare l’attento fortino difensivo del Chievo
18′ OCCASIONE ROMA Peres mette in mezzo per Salah un bel cross, ma l’egiziano si conferma ancora impreciso e manda alto

15′ Bella giocata di El Shaarawy a liberare Emerson Palmieri, che mette in mezzo trovando Salah, che poi però sciupa tutto sparando alle stelle
12′ OCCASIONE ROMA El Shaarawy su angolo costringe Sorrentino ad un difficile tuffo, con conseguente corner
11′ Guizzo di Dzeko, che da posizione molto defilata sulla destra cerca il gioiello, mandando fuori sul 2° palo
10′ Primo corner della partita, in favore della Roma: Ruediger svetta due volte di testa, ed alla fine la prende Sorrentino
9′ Azione avvolgente della Roma con Emerson Palmieri, Strootman e Peres, ma la difesa del Chievo libera
7′ Birsa serve con un pallone filtrante Inglese, ma si alza la bandierina del fuorigioco
6′ Ruediger mette in mezzo un pallone, che viene allontanato prontamente dall’attenta difesa clivense
3′ minuto: Strootman effettua un traversone, che si perde sul fondo
20:47 Partiti, e Inglese dopo pochissimi istanti va già alla conclusione, alto
20:45 Il Chievo attaccherà da sinistra verso destra, la Roma attaccherà sotto la Curva Nord
20:44 Completo classico giallo e rosso per la Roma, completo bianco invece per il Chievo
20:41 Prima del fischio d’inizio, andiamo a vedere anche la composizione delle panchine delle due squadre… Panchina Roma: Alisson, Crisanto, Jesus, Seck, Rui, Pellegrini, Spinozzi, Gerson, Iturbe, Perotti, Totti.
Panchina Chievo: Confente, Bressan, Spolli, Parigini, Bastien, Pellissier, Costa, Kiyine, Floro Flores, Depaoli.
20:37 L’arbitro della gara è Calvarese, gli assistenti sono Fiorito ed Alassio, quarto uomo La Rocca, Arbitri addizionali d’area Giacomelli – Saia
20:26 Spalletti dunque sorprende ancora con la difesa a 3, rimangono fuori a centrocampo Gerson ed in attacco Perotti. Solo una novità invece nello schieramento del Chievo rispetto alle attese, con Gamberini preferito a Spolli al centro della difesa
20:21: Arrivano le formazioni ufficiali.
Roma col 3-4-3: Szczesny; Ruediger, Vermaelen, Fazio; Peres, Nainggolan, Strootman, Emerson Palmieri; Salah, Dzeko, El Shaarawy

Chievo col 4-3-1-2: Sorrentino, Izco, Dainelli, Gamberini, Frey; De Guzman, Radovanovic, Rigoni; Birsa; Meggiorini, Inglese
20:11 Entra in campo anche la Roma, per svolgere il riscaldamento, e c’è già un’indicazione precisa sulla formazione: dentro El Shaarawy e fuori Perotti
20:07 Comincia il riscaldamento dei giocatori del Chievo
Fa abbastanza freddo all’Olimpico, con 7 gradi ed un’umidità che raggiunge l’82%. Forse proprio considerando questo fattore climatico, pochi attimi fa Szczesny è già sceso in campo a fare il riscaldamentoManca un’ora al fischio d’inizio di Roma Chievo e l’Olimpico è ancora pressochè vuoto. Di sicuro non ci sarà dunque il pubblico delle grandi occasioni per spingere la Roma, quello insomma che si era rivisto all’Olimpico in occasione di Roma-Milan. Un’arma in meno per i giallorossi ed indirettamente un aiuto per le speranze del Chievo…
Per questa sfida Spalletti dovrebbe schierare il 4-2-3-1, con Szczesny in porta, Ruediger ed Emerson Palmieri sulle fasce, mentre al centro, vista l’assenza di Manolas, ci saranno Vermaelen e Fazio. A centrocampo i due mediani saranno Strootman e Gerson, con Salah, Nainggolan e Perotti sulla trequarti, alle spalle di Edin Dzeko. Nel Chievo invece dovrebbe confermare il suo 4-3-1-2: Sorrentino in porta, davanti a lui, con le assenze di Gobbi e Cacciatore, i laterali dovrebbero essere Izco e Frey, con al centro Dainelli e Spolli. A centrocampo De Guzman, Radovanovic e Nicola Rigoni faranno da muro, con Birsa libero di inventare per le due punte Meggiorini ed Inglese.
La serie A è giunta alla sua 18a giornata, penultima del girone d’andata, che è anche l’ultima dell’anno solare, prima della pausa imposta dalle festività natalizie. Allo Stadio Olimpico di Roma alle ore 20:45 se la vedranno la Roma di Luciano Spalletti ed il Chievo di Rolando Maran. La squadra giallorossa arriva dalla sua quarta sconfitta in campionato, allo Juventus Stadium contro i bianconeri: ora il divario tra le prime due della classe è diventato di ben 7 punti, per cui i padroni di casa non possono permettersi neanche mezzo passo falso nella gara odierna. Ed allora è lecito attendersi dalla Roma una gara tutta all’attacco, alla ricerca di 3 punti fondamentali. Sull’altro versante c’è il Chievo Verona, che viene dalla bella vittoria casalinga sulla Sampdoria per 2 a 1. La squadra di Maran, con 17 reti subite, detiene la seconda miglior difesa della serie A, proprio in coabitazione con i giallorossi. Non sarà dunque una passeggiata di tutta salute per la Roma che, con ogni probabilità, troverà sulla sua strada dei clivensi solidi, tranquilli in chiave-salvezza ed anche con qualche ambizione di classifica. L’arbitro dell’incontro sarà Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo. Seguiteci su questa pagina di SuperNews per tutti gli aggiornamenti su Roma Chievo! Il fischio d’inizio dell’incontro è previsto per le 20:45.

notizie sul temaRoma, Mkhitaryan: “Non ho paura della pressione”Mercato aperto per la Roma: il Qatar vuole PastoreKalinic: la presentazione a Trigoria in conferenza stampa
  •   
  •  
  •  
  •