Roma-Verona 3-0: apre Nainggolan, chiude la doppietta di Dzeko. Di Francesco può sorridere (HIGHLIGHTS)

Pubblicato il autore: Lorenzo Carini Segui

Dzeko
Può tornare a sorridere Eusebio Di Francesco: la sua Roma, infatti, ha conquistato una vittoria importante contro il Verona nel terzo anticipo della quarta giornata del campionato di Serie A TIM 2017/18.

I giallorossi si sono imposti per 3-0: ha aperto le marcature Radja Nainggolan al 22′; ha dato seguito Edin Dzeko che ha piazzato una bella doppietta a chiudere definitivamente i conti al minuto 61.

Pecchia sempre più in bilico sulla panchina dei veneti, che hanno chiuso il match in dieci uomini a causa dell’espulsione di Souprayen per doppia ammonizione e sono ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale (1 pareggio e tre sconfitte).

Nel turno infrasettimanale, trasferta al ‘Vigorito‘ di Benevento (mercoledì ore 18) per i giallorossi mentre il Verona ospiterà la Sampdoria al ‘Bentegodi‘ (mercoledì ore 20.45).

potrebbe interessarti ancheSerie A, tutti gli infortunati della prima giornata: Lazio senza Milinkovic e Lulic

Roma-Verona 3-0 (22′ Nainggolan, 33’/61′ Dzeko)
Quarta giornata Serie A TIM 2017/18, Stadio Olimpico (Roma)

SECONDO TEMPO
90+2′ – FISCHIO FINALE! Vince la Roma: 3-0 ai danni del Verona, gol di Nainggolan e doppietta di Dzeko.
90′ –
Due minuti di recupero.
86′ –
Ennesimo tiro in porta per la Roma con El Shaarawy che calcia a botta sicura ma trova l’opposizione di Nicolas!
83′ –
Cross di Kolarov per Dzeko, che colpisce il pallone con l’esterno destro ma non inquadra la porta.
79′ –
Destro di El Shaarawy, palla fuori di un soffio dallo specchio della porta. SOSTITUZIONE ROMA: lascia il campo Manolas, tocca ad Hector Moreno.
76′ –
Doppio intervento di Nicolas su Schick e Dzeko! Roma ancora una volta vicinissima al gol.
75′ – SOSTITUZIONI ROMA: dentro Schick e Gerson per Nainggolan e Cengiz Under. SOSTITUZIONE VERONA: Fossati entra al posto di Zuculini.
74′ –
Gol annullato al Verona per fuorigioco di Pazzini.
73′ – Ammonito Daniele De Rossi per un intervento scorretto ai danni di Pazzini.
72′ –
Che errore di El Shaarawy! Uno contro uno con Nicolas, il numero 92 giallorosso ha spedito fuori ma secondo Pairetto c’è stata una deviazione. Sarà calcio d’angolo.
67′ –
Clamorosa occasione non sfruttata da Cengiz Under: contropiede della Roma con il turco che entra all’interno dell’area e poi calcia alto col destro a pochi passi dalla porta di Nicolas.
66′ – ESPULSO SOUPRAYEN! Doppia ammonizione per il difensore francese, Verona in inferiorità numerica.
65′ –
Traversone di Florenzi per Dzeko che colpisce di testa senza creare problemi al portiere avversario.
64′ – SOSTITUZIONE VERONA: ingresso in campo per Pazzini, fuori Kean.
63′ –
Proprio Dzeko cerca la tripletta personale con un tiro da fuori area che diventa facile preda per Nicolas.
61′ – TRE A ZERO ROMA, DOPPIETTA DI EDIN DZEKO!
Zampata vincente del bosniaco che batte Nicolas per la seconda volta con una conclusione rasoterra sulla quale il portiere non ha potuto far nulla.
58′ – SOSTITUZIONE VERONA: entra Verde al posto di Buchel.
56′ –
Tiro di El Shaarawy, presa sicura da parte di Nicolas.
53′ – Cartellino giallo per Valoti.
51′ –
Punizione di Kolarov molto insidiosa con il pallone che termina di poco alto sopra la traversa.
50′ –
Duro intervento di Zuculini su Pellegrini. L’arbitro ferma il gioco ma non ammonisce il calciatore del Verona.
48′ –
E’ di Caceres la prima conclusione della ripresa: l’uruguaiano si coordina bene ma calcia lontano dalla porta di Alisson.

21.50 – INIZIATO IL SECONDO TEMPO!

potrebbe interessarti ancheRoma su Mustafi, i giallorossi vogliono il difensore dell’Arsenal

PRIMO TEMPO
45+1′ – Occasione per i padroni di casa nel finale di tempo con El Shaarawy! Termina la prima frazione con i giallorossi avanti di due reti sul Verona: decidono Nainggolan e Dzeko.
45′ –
Un minuto di recupero. Ammonito Souprayen per una trattenuta su Cengiz Under.
43′ –
Zuculini prova da oltre trenta metri: palla alle stelle!
40′ –
Contatto tra Dzeko e Ferrari in area di rigore: timido accenno di protesta dell’attaccante giallorosso che voleva il penalty. Tutto regolare secondo Pairetto!
38′ –
Dzeko vince il duello aereo con Ferrari ma questa volta non riesce a trovare lo specchio della porta.
36′ –
Secondo tentativo nel giro di qualche minuto per Bessa.
33′ – EDIN DZEKO, HA RADDOPPIATO LA ROMA!!!
Florenzi salta Valoti poi crossa in area per Dzeko, che stacca di testa e supera Nicolas.
32′ –
Fallo di Romulo su El Shaarawy, punizione per la Roma.
30′ –
Potente conclusione di Bessa col pallone che si spegne sul fondo.
22′ – ROMA IN VANTAGGIO, HA SEGNATO RADJA NAINGGOLAN!!!
Assist di El Shaarawy per il belga che ha trafitto Nicolas con una conclusione mancina da distanza ravvicinata.
20′ –
Romulo scodella il pallone all’interno dell’area per Kean, anticipato dalla difesa giallorossa. Nel frattempo, è aumentata notevolmente l’intensità della pioggia.
17′ –
Il palo di Cengiz Under! Roma ad un passo dal vantaggio!
13′ –
Heurtaux spende un fallo tattico su Pellegrini.
11′ –
Florenzi calcia col sinistro e trova una deviazione. Sarà calcio d’angolo per la Roma.
10′ –
Primo spunto del Verona con il giovane Kean che ci prova col destro senza riuscire ad inquadrare lo specchio della porta.
9′ –
Nicolas salva il risultato su Dzeko! Netta superiorità dei giallorossi in questa prima fase di partita.
7′ –
Clamorosa occasione per Edin Dzeko! Grande azione del bosniaco che perde il controllo della sfera al momento del tiro.
3′ –
Altra conclusione per la Roma con Pellegrini! Palla alta!
2′ –
El Shaarawy prova a calciare dopo appena 78 secondi: l’italo-egiziano stoppa col petto e calcia col destro senza impensierire Nicolas.

20.47 – È INIZIATA ROMA-VERONA!
20.45 – Viene ora osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del nubifragio di Livorno.
20.44 – Squadre in campo!
20.34 –
Sarà il sig. Luca Pairetto di Nichelino a dirigere Roma-Verona. Assistenti Tolfo e Carbone, quarto uomo Saia. Al VAR Calvarese e Pillitteri.
20.30 –
Forte pioggia sull’Olimpico di Roma! 
20.08 – FORMAZIONE UFFICIALE VERONA (4-3-3):
 Nicolas; Ferrari, Caceres, Heurtaux, Souprayen; Romulo, Büchel, B. Zuculini; Bessa, Kean, Valoti.
19.44 – FORMAZIONE UFFICIALE ROMA (4-3-3): 
Alisson; Florenzi, Manōlas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Ünder, Džeko, El Shaarawy.
19.38 –
Si temeva un possibile rinvio per maltempo ma la partita di questa sera si giocherà regolarmente.
13.10 –
Amici di SuperNews, benvenuti alla diretta scritta di Roma-Verona, anticipo serale della quarta giornata del campionato di Serie A TIM 2017/18. Si gioca alle 20.45 allo Stadio Olimpico.

La Roma di Eusebio Di Francesco, dopo lo 0-0 interno contro l’Atletico Madrid in Champions League, torna a giocare una partita di Serie A ad oltre due settimane dall’ultima volta (sconfitta per 1-3 contro l’Inter il 26 agosto scorso). L’ex allenatore del Sassuolo potrebbe puntare dal 1′ sul turco Cengiz Under, arrivato in estate dall’Istanbul Basaksehir, club con il quale ha segnato sette reti in trentadue presenze.
Ricordiamo che i giallorossi, nell’ultimo weekend, non hanno potuto giocare contro la Sampdoria a causa del maltempo e dunque, proprio assieme ai blucerchiati, hanno una partita in meno. Al momento, sono tre i punti per la squadra della Capitale, vittoriosa contro l’Atalanta e poi battuta dai nerazzurri dell’ex Luciano Spalletti.

Il Verona di Fabio Pecchia, sempre più a rischio esonero, affronta la trasferta con la consapevolezza di avere davvero poca probabilità di vittoria ma con la voglia di far bene ed esprimere un buon calcio, per riprendersi la fiducia dei tifosi e di una città che vuole mantenere due squadre nella massima serie del calcio italiano.
I veneti dovranno fare a meno di Cerci, Franco ZuculiniFares e Bianchetti.
Il Verona, che non vince un match ufficiale dallo scorso 13 agosto (3-1 in Coppa Italia contro l’Avellino), va a caccia dei primi tre punti stagionali.

PROBABILE FORMAZIONE ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Juan Jesus, Manolas, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini; Under, Dzeko, El Shaarawy.
PROBABILE FORMAZIONE VERONA (4-2-3-1): Nicolas; Caceres, Ferrari, Heurtaux, Souprayen; B. Zuculini, Buchel; Romulo, Bessa, Verde; Pazzini.

notizie sul temaRugani-Roma possibile, tutto dipenderà da CetinRoma, si prova un doppio colpo in difesa: I dettagliArezzo-Roma 1-3 (Video Gol Highlights): tris giallorosso, Fonseca pronto per il Genoa
  •   
  •  
  •  
  •