Perugia-Modena 3-1, Superlega Pallavolo: gli umbri vincono anche contro i Canarini e scappano in fuga

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Perugia batte Modena 3-1 e rimane la squadra più forte della Superlega. Del resto il big match questo decretava chi sarebbe stata la più forte del torneo e quindi la squadra di Bernanrdi non si ferma neanche davani ai Canarini di Velasco. L’allievo supera il maestro e il temibile zar Zaytsev. Primo set vinto dai Canarini che non danno tregua agli uomini di Velasco trionfando in meno di mezz’ora. Leon, match winner, anche nel secondo set si fa vedere e riesce a far vincere Perugia e a portarla sul 2-0. Modena risorge nel terzo set  con Zaytsev e i colpi di De Cecco e Christianson. Ma è solo una illusione perchè Perugia al quarto chiude i conti e scappa in fuga solitaria verso la leadership della Superlega.

PERUGIA VINCE ANCHE IL QUARTO SET E IL MATCH 3-1
25:16-
Schiacciata di Leon forte e potente regala la vittoria a Perugia.
24:16-
Primo match point annullato da Zaytsev che con un muro riesce ad avere la meglio sulla difesa di Perugia.
24:15-
Match point Perugia grazie a una schiacciata di Leon che riesce a distruggere la difesa di Modena.
23:15-
Muro di Lanza.
22:15-
Muro di De Cecco.
22:14-
Atanasjievic di muro.
TERZO TIME OUT
21:14-
Schiacciata di Zaytsev che mette fuori uso la difesa perugina.
21:13-
Leon di pallonetto.
20:13-
Leon riesce a schiacciare e a mandare un pallonetto in fondo al campo modenese e realizza  il punto.
19:13-
Muro di Zaytsev.
SECONDO TIME OUT
19:12-
Muro di Lanza.
18:12-
Ace di Atanasjievic.
PRIMO TIME OUT
17:12-
Muro di Zaytsev.
17:11-
Ace di Atanasjievic.
16:11-
Schiacciata di Zaytsev che termina fuori.
15:11-
Muro di Podascarin.
15:10-
Atanasjievic punto in pallonetto.
14:10-
Ace di Zaytsev.
14:9-
Ace di Atanasjievic.
13:9-
Muro di Podascerin che termina sopra il muro e si stampa a terra la palla.
12:9-
Schiacciata di Zaytsev fenomenale.
12:8-
Muro di Christianson che termina fuori.
Il quarto set è iniziato con Perugia che conduce 11:8 su Modena. Strepitoso Leon che riesce a realizzare molti punti in battuta.

MODENA VINCE IL TERZO SET E RIMANE IN PARTITA 2-1 E’ LA SITUAZIONE.
23:25- Zaytsev con un muro a pallonetto riesce a realizzare il punto che tiene Modena in partita.
23:24-
Leon in schiacciata con la palla che si stampa sul campo di Modena.
22:24-
Muro di De Cecco che annulla il primo match point Modena.
21:24-
Battuta sbagliata da Galimberta. Match point Modena.
TERZO TIME OUT
21:23-
Galimberta attacco dopo la sua battuta con l’azione che termina con l’invasione di Modena.
20:23-
Zaytsev sbaglia la battuta e Perugia ringrazia.
19:23-
Zaytsev di ace.
19.22-
Muro di Atanasjievic con la palla che termina fuori.
19:21-
Muro di Leon.
18:21-
Muro di Lanza che finisce fuori. Punto Modena.
18:20-
Zaytsev di muro.
18:19-
Battuta sbagliata da Atanasjievic.
18:18-
Ancora ace di Atanasjievic.
SECONDO TIME OUT
17:18-
Ace di Atanasjievic.
16:18-
Ace di Lanza.
15:18-
Lanza di pallonetto.
14:18-
Ace di Zaytsev.
14:17-
Muro di Atanasjievic che manda la palla fuori.
14:16-
Battuta sbagliata da Leon.
14:15-
Schiacciata di Atanasjuevic che rompe il muro modenese.
13:15-
Muro di Leon.
12:15-
Muro di Anzani.
12:14-
Ace di Zaytsev.
PRIME TIME OUT
12:13-
Muro di Zaytsev.
Il terzo set inizia con assoluta parità tra le due squadre. Entrambe le squadre sono sul 12:12.

potrebbe interessarti anchePerugia-Civitanova 2-3 Pallavolo Superlega, gara 5 finale Scudetto: tricolore ai marchigiani. Sbancato il Palabarton

PERUGIA VINCE ANCHE IL SECONDO SET. LA SITUAZIONE ORA E’ DI 2-0.
25:22- Ace di Lanza e anche il secondo set è di Perugia.
24:22-
Muro di Lanza e match point Perugia.
23:22-
Atanasjievic riesce a mandare la palla con un pallonetto nella zona vuota del campo di Modena.
22:22-
Muro di Modena impressionante di Christianson.
22:21-
Atanasjievic riesce a murare.
21:21-
Battuta sbagliata da Colaci.
21:20-
Atanasjevic riesce con un muro a realizzare il punto.
20:20-
Schiacciata di Zaytsev che viene murata ma la palla termina fuori e Modena conquista il punto.
TERZO TIME OUT
20:19-
Muro di Holt.
SECONDO TIME OUT
20:18-
Ace di Leon.
19:18-
Leon di pallonetto.
18:18-
Schiacciata di Christianson che trafigge la difesa umbra.
18:17-
Battuta sbagliata da Zaytsev.
17:17-
Battuta sbagliata da Colaci
17.16-
Schiacciata di Podascarin che distrugge il muro modenese.
16:16-
Zaytsev di muro riesce a mandare il pallone dalla parte di Modena.
16:15-
Leon di pallonetto.
15:15-
Battuta sbagliata da Colaci.
15:14-
Podascarin con una schiacciata che taglia le mani alla difesa di Modena.
14:14-
Zaytsev riesce a murare bene e realizza il punto.
14:13-
Pallone out di Colaci.
14:12-
Muro Zaytsev.
14:11-
Schiacciata di Anzani che non lascia scampo al muro umbro.
13:11-
Colaci manda la palla fuori dopo una schiacciata. Punto per Modena.
PRIME TIME OUT
13:10- Muro sbagliato da De Cecco.
12:10-
Ricci in schiacciata abbatte la difesa di Modena.
11:10-
Christianson riesce a distruggere il muro di Perugia in schiacciata potente.
11:9-
Leon di pallonetto.
10:9-
Ace di Zaytsev.
10:8-
Muro di De Cecco.
10:7-
Schiacciata di Anatasiejvic che riesce a scardinare il muro di Modena.
Il secondo set sembra la fotocopia del primo con Perugia che parte forte e già sta vincendo 9:7 su Modena.

PRIMO SET VA A PERUGIA CHE SI PORTA IN VANTAGGIO SU MODENA (1-0)
25:22- Leon regala con una schiacciata pesante il punto e il set a Perugia.
24:22-
Muro di De Cecco che realizza il punto.
24:21-
Schiacciata di Podascarin che non lascia scampo alla difesa di Modena.
23:21-
Muro di Zaytsev.
23:20-
Leon di schiacciata beffa tutti e realizza il punto.
TERZO TIME OUT
22:20-
Ace di Zaytsev e Modena si avvicina al pareggio con Perugia.
22:19-
Schiacciata di Ivan Zaytsev che riesce a mettere fuori uso la difesa di Perugia.
22:18- Leon di pallonetto.
21:18- Battuta sbagliata da Lanza.
Perugia si porta sul 21:17 grazie alla schiacciata di Lanza che non lascia scampo alla difesa di Modena.
SECONDO TIME OUT
PRIMO TIME OUT
Primo set che vede Perugia vincere 14:12 contro Modena grazie a un grande Leon e l’ottimo lavoro di Lanza.

17:55- FORMAZIONE UFFICIALE PERUGIA: Atanasjevic-Leon-Podascarin-Ricci-Lanza-Colaci-Ricci. All. Bernardi
17:50- FORMAZIONE UFFICIALE MODENA:
Zaytsev-De Cecco-Christenson-Holt-Urnaut-Anzani-Badrnoz-Rossini. All. Velasco

17:45- Amici di Supernews benvenuti alla diretta scritta di Perugia-Modena, big match della Superlega. Tra poco conosceremo i sestetti delle due squadre.

potrebbe interessarti anchePallavolo Superlega, Perugia-Civitanova: finale scudetto gara 5, streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle 20.30

11:40-PROBABILE FORMAZIONE PERUGIA: Atanasjevic-Leon-Podascarin-Ricci-Lanza-Colaci-Ricci. All. Bernardi
11:30- PROBABILE FORMAZIONE MODENA: Zaytsev-De Cecco-Christenson-Holt-Urnaut-Anzani-Badrnoz-Rossini. All. Velasco

Aria di big match al Palabarton di Perugia con i padroni di casa primi in classifica sfidano la seconda Modena per un duello per la leadership in Superlega. Dopo il trasferimento di Zaytsev da Perugia al capoluogo emiliano tra i due club si è accesa una forte rivalità che si vede sia in campo che fuori. Da una parte i Canarini di Velasco vogliono dimostrare di essere i più forti avendo gente da nazionale in squadra, dall’altra Perugia non vuole far sconti neanche alla sua peggior avversaria, di sempre negli ultimi anni.

Sir Safety-Azimut Leo Shoes è Zaytsev contro Leon, due degli attaccanti più forti al mondo, è De Cecco contro Christenson, Urnaut contro Atanasijevic nella sfida dei balcani, è mister Mondiale Julio Velasco contro mister secolo Lorenzo Bernardi, allievo e maestro per la prima volta da avversari in panchina. Insomma big match nel match, ma anche forza e vitalità in campo per una partita fino all’ultimo punto dove quasi sicuramente potranno arrivare al tie break. Leon, in coppia con l’altro volto nuovo Lanza, schiacciatore della Nazionale. Podascarin e Ricci, che provengono dalla Lube, saranno la coppia centrale, mentre in attacco De Cecco-Atanasijevic, palleggiatore-opposto, Colaci libero.Invece Modena schiererà Christianson e Zaytsev dovrebbero giocare in diagonale, Urnaut e Badrnoz centrali. Holt e Anzani come palleggiatori e infine Rossini libero.

notizie sul temaVOLLEY, Andrea Giani è il nuovo tecnico di ModenaVolley Superlega, Perugia-Civitanova: finale scudetto gara 4, streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle 18.00Volley Superlega, finale scudetto gara 3: Perugia-Civitanova 3-0, gli umbri si confermano imbattibili in casa
  •   
  •  
  •  
  •