Roma-Porto 2-1 (Video Gol Champions League): la doppietta di Zaniolo regala il successo ai giallorossi

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Roma-Porto 2-1. Allo stadio Olimpico di Roma i giallorossi si aggiudicano l’andata degli ottavi di finale. Dopo un primo tempo conclusosi sullo 0-0, nella ripresa il match è stato sbloccato dalla splendida doppietta di Zaniolo (il più giovane giocatore italiano ad aver segnato una doppietta in Champions League). Unico neo della serata giallorossa la rete siglata da Adrian al 79′. Per il Porto si è trattato del primo k.o. stagionale in Champions.

Video Highlights Roma-Porto 2-1 | Champions League

Roma-Porto 2-1, il tabellino

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini (83′ Nzonzi); Zaniolo (87′ Santon), Dzeko, El Shaarawy (90′ Kluivert).
Porto (4-3-3): Casillas; Militão, Felipe, Pepe, Telles; Danilo, Herrera, Otávio (84′ Hernani); Fernando (76′ André Pereira), Soares, Brahimi (69′ Lopez).
Arbitro: Makkelie
Marcatori: Zaniolo (70′-76′), Adrian (79′)
Ammoniti: Herrera (P), El Shaarawy (R)
Recupero: 1’pt, 5’st

potrebbe interessarti ancheInter interessata a Danilo del Manchester City

Roma-Porto 2-1, il racconto del match

90+5′- l’arbitro Makkelie fischia la fine del match: Roma-Porto 2-1
90+4′- occasione per la Roma: Kolarov da posizione defilata ha lasciato partire un sinistro potentissimo che Casillas ha respinto con il volto
90′- ci saranno 5 minuti di recupero
90′- ultima sostituzione per la Roma: fuori El Shaarawy, dentro Kluivert
88′- cartellino giallo per El Shaarawy
87′- cambio per la Roma:: Santon prende il posto di Zaniolo
87′- cross dalla destra di Hernani, ottima chiusura di Florenzi che con il petto ha appoggiato la palla a Mirante
84′- sostituzione per il Porto: fuori Otavio, dentro Hernani
83′- Porto pericoloso: destro a giro di Herrera bellissimo, la palla è uscita di poco a lato del palo sinistro
83′- cambio per la Roma: fuori Pellegrini, dentro N’Zonzi
79′- GOOOL! Il Porto accorcia con Adrian. Il giocatore portoghese ha freddato Mirante con un destro perfetto che si è insaccato alla destra del portiere giallorosso. Roma-Porto 2-1
76′- GOOOL! La Roma raddoppia con Zaniolo. Tutto è nato dal palo colpito da Dzeko, sulla respinta l’esterno giallorosso ha insaccato la palla in rete da due passi. Roma-Porto 2-0
76′- cambio per il Porto: fuori Pereira, dentro Fernando
75′- punizione per la Roma: il cross sul secondo palo di Pellegrini è stato raccolto da Zaniolo che di prima ha provato con il sinistro, ma Casillas ha bloccato
74′- cartellino giallo per Herrera: intervento in ritardo su De Rossi
70′- GOOOL! La Roma passa in vantaggio con Zaniolo. El Shaarawy ha servito Dzeko in area, il bosniaco ha appoggiato la palla verso Zaniolo che con il destro ha piazzato la sfera all’angolino basso di sinistra. Roma- Porto 1-0
68′- sostituzione per il Porto: fuori Brahimi, dentro Adrian
66′- Roma vicino al vantaggio: Cristante ha servito Pellegrini al centro del’area di rigore, il centrocampista giallorosso ha lasciato partire un sinistro di prima intenzione bellissima, altrettanto bello l’intervento del portiere del Porto che ha bloccato in due tempi
65′- Brahimi è fermo a terra dolorante: Porto momentaneamente in dieci
62′- Roma insidiosa: conclusione dalla distanza di Pellegrini, Casillas ha bloccato in due tempi
61′- l’arbitro ha fermato in gioco per un fallo di mano di Militao. Il brasiliano era stato servito in area da un ottimo lancio in profondità di Pepe
57′- Porto vicino al vantaggio: Pereira ha raccolto il cross di Telles sul primo palo e con la testa ha provato a piazzare la palla alla sinistra di Mirante, ma la sfera è uscita di un soffio
56′- tiro dalla bandierina per il Porto:
55′- bruta conclusione di El Shaarawy da fuori area, il suo tentativo è terminato lontanissimo dalla porta difesa da Casillas
54′- cross dalla destra di Otavio verso il secondo palo, il passaggio è risultato troppo lungo
50′- occasione Roma: Zaniolo ha servito Cristante in area, il centrocampista giallorosso dopo essersi girato con rapidità ha calciato con il sinistro, ma Casillas ha respinto con i pugni
47′- bella discesa sulla sinistra di Telles che una volta giunto sul fondo ha provato a servire un compagno nel mezzo, ma Consigli ha capito tutto e ha bloccato il pallone
46′- si riparte! Sarà il Porto a dare il via alla ripresa

Roma-Porto 0-0. Il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Da segnalare il palo colpito da Dzeko al 37′.

45+1′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Roma-Porto 0-0
45+1′- ci sarà 1 minuto di recupero
45′- Pellegrini è rimasto a terra dopo aver ricevuto una manata di Soares
42′- fallo in attacco di Dzeko: si riprenderà con una punizione per i Dragoni 
37′- palo colpito da Dzeko: il bosniaco ha ricevuto palla sulla sinistra e dopo un’ottima sterzata che ha mandato fuori tempo un avversario ha calciato con il destro verso la porta difesa da Casillas, ma la sfera è terminata sul legno
35′- calcio d’angolo per la Roma: il colpo di testa di Dzeko è terminato abbondantemente oltre la traversa
33′- calcio di punizione per la Roma dai 35 metri: Manolas non è riuscito ad impattare la palla per un soffio
30′- Porto insidioso: Fernando, dopo aver ricevuto palla sul versante destro dell’area, ha provato un tiro rasoterra orientato alla sinistra di Mirante, ma il portiere giallorosso non si è fatto sorprendere e ha fatto sua la palla
27′- Roma in avanti: Cristante ha servito Pellegrini al limite, il destro di prima intenzione del centrocampista giallorosso è terminato debolmente tra le mani di Casillas
24′- punizione per il Porto nella metà campo giallorossa: il cross di Telles è terminato direttamente sul fondo
23′- la Roma fa la partita ma fatica a trovare il varco giusto a causa del buon pressing alto del Porto
19′- intervento irregolare di Soares su Dzeko: calcio di punizione per la Roma
15′- l’arbitro ha fermato il gioco per una posizione irregolare di Dzeko. Si riprenderà con una punizione per il Porto
12′- ancora Roma: Dzeko ha crossato dalla sinistra verso il centro, Casillas è stato pericolosamente anticipato da Brahimi che ha rischiato l’autorete
11′- calcio di punizione per il Porto all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: nessun pericolo per la difesa dei Dragoni
8′- questa volta è stato Florenzi a cercare un compagno nel mezzo, ma la difesa portoghese ha sventato il pericolo
7′- ancora Roma: cross basso di Kolarov verso l’area di porta, ottimo intervento di Casillas che ha bloccato la sfera
4′- occasione potenziale per la Roma: El Shaarawy dopo una buona azione sulla sinistra ha provato a servire Cristante al limite del’area, ma un difensore del Porto è intervenuto e ha allontanato il pericolo
3′- la Roma fa circolare palla alla ricerca un varco
1′- Si parte! È iniziata Roma-Porto. Il primo possesso sarà per i giallorossi

21:02- un minuto di silenzio nel ricordo dell’ex giocatore del Nantes, Emiliano Sala
20:57- Roma e Porto fanno il loro ingresso in campo
20:56- squadre nel tunnel
20:07- il direttore di gara sarà Makkelie. Gli assistenti: Diks e Steegstra. Al Var agirà van Boekel coadiuvato da Kamphuis.

19:45- Formazione ufficiale Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy. 
19:45- Formazione ufficiale Porto (4-3-3): Casillas; Militao, Felipe, Pepe, Telles; Danilo Pereira, Herrera, Fernando; Otavio, Soares, Brahimi

19:45- Benvenuti amici di SuperNews alla diretta testuale di Roma-Porto, andata degli ottavi di finale di Champions League 2018/2019

potrebbe interessarti ancheZaniolo, niente asta per il gioiello della Roma: no secco alla Juve

Questa sera alle ore 21:00 allo Stadio Olimpico di Roma andrà in scena l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2018-2019 tra Roma e Porto. I giallorossi arrivano questa sfida dopo aver chiuso il girone di qualificazione al secondo posto con 9 punti (3 vittorie e 3 pareggi). I Dragoni, invece, hanno dominato il loro girone, chiudendo al primo posto con 16 punti (5 vittorie e 1 pareggio). Sarà il quinto confronto tra queste due squadre. Nei quattro precedenti la Roma non ha mai vinto, facendo registrare 2 pareggi e 2 sconfitte. I giallorossi giungono a questo match con il sorriso. Nell’ultimo turno di campionato, infatti, la squadra di Di Francesco è tornata al successo, superando per 3-0 il Chievo. Per la quinta volta in stagione i capitolini hanno terminato il match senza subire una rete.

Il Porto dell’ex giocatore della Lazio, Sergio Conceicao, dal canto suo, arriva a Roma con le idee chiare. Nella conferenza stampa di ieri, infatti, il tecnico ha dichiarato: “Sono concentrato sulla partita. Sarà importante segnare, ci vuole determinazione e coraggio“. Per questo match Conceicao dovrà rinunciare a pedine importanti. Non saranno della partita: Marega (16 gol stagionali, di cui 5 in 6 partite in Champions), Aboubakar e Jesus Corona. Nell’ultimo turno di campionato il Porto ha pareggiato in casa del Moreirense (per i Dragoni si è trattato del secondo pari consecutivo dopo quello maturato contro il Guimaraes). I portoghesi mancano l’appuntamento con i tre punti dal 30 gennaio, quando Brahimi, Militao e Soares hanno piegato il Belenenses.

Roma-Porto, le probabili formazioni

Roma (4-3-3): Mirante; Karsdorp, Fazio, Manolas, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Zaniolo; Florenzi, Dzeko, El Shaarawy. All.: Di Francesco
Panchina: Olsen, Marcano, Santon, Cristante, N’Zonzi, Pastore, Kluivert.

Porto (4-3-3): Casillas; Militao, Felipe, Pepe, Telles; Danilo Pereira, Herrera, Torres; Otavio, Soares, Brahimi. All.: Conceicao
Panchina: Vana, Maxi Pereira, Leite, Oliver, Hernani, Adrian Lopez, Andrade, André Pereira.

Arbitro: Makkelie. Assistenti: Diks e Steegstra. Al Var: van Boekel coadiuvato da Kamphuis.

A tra poco con il LIVE Roma-Porto

notizie sul temaPorto-Liverpool streaming live e diretta TV Champions League, dove vedere il match oggi 17 aprileChampions League oggi 17 aprile, orari e programma dei quarti di ritorno: stasera Man.City-Tottenham e Porto-LiverpoolRoma-Udinese streaming e diretta tv Serie A, dove vedere il match oggi alle ore 18
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,