Siviglia-Lazio 2-0(video gol highlights): Sarabia e Ben Yedder eliminano la Lazio dall’Europa League

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli Segui

Siviglia-Lazio 2-0

La Lazio poteva e doveva fare di più. Il Siviglia si è dimostrato fragile in difesa. Immobile ed Acerbi hanno avuto almeno un occasione a testa da dover sfruttare meglio. Per gli spagnoli non è stata una partita difficile: il gol su errore di alcuni giocatori laziali dopo venti minuti aveva tranquillizzato la squadra, l’espulsione di Marusic aveva ridato vigore e portato al gol del 2-0. Dubbi per un rigore nei primi dieci minuti su Lulic, ma la Lazio ha dimostrato ancora di avere problemi in attacco e i problemi fisici hanno pesato. Uomo partita: Sarabia.

VIDEO GOL HIGHLIGHTS SIVIGLIA-LAZIO | EUROPA LEAGUE

 

90+3′ Sul rinvio di Vaclik, Taylor effettua il triplice fischio finale
90’+3 Durmisi lanciato in profondità viene fermato in fuorigioco
90+2′ Correa fa al cross quasi dalla linea di fondo, ma manda direttamente in rimessa laterale
90′ 3 minuti di recupero
89′ il Siviglia aspetta solo il triplice fischio finale, la Lazio cerca di trovare almeno un gol
86′ La Lazio cerca di trovare almeno il gol della bandiera, Kjaer respinge di tacco in corner
84′ Immobile blocca la ripartenza di Navas in campo aperto. Giallo anche per lui.
81′ Esce Roque Mesa, entra Rog. Esordio per l’ex Napoli
81′ Durmisi batte un corner, Acerbi fa la torre, Kjaer la blocca.
78′ Goooool! Il Siviglia chiude virtualmente la gara! Navas dopo un 1vs con Radu, mette una palla d’oro per Sarabia che chiude di prima in diagonale e chiude virtualmente il match. Azione iniziata proprio dal numero 17

76′ Fuori Badelj, dentro Durmisi. Fischiato il nuovo entrato per il trascorso al Betis.
71′ Anche la Lazio uno in meno! Grave errore di Marusic che va a colpire Mesa! Rosso diretto: per Taylor ha allargato troppo il braccio
68′  Grande occasione per la Lazio! Caicedo mette un palla d’oro per Immobile, che prova un pallonetto. Palla sopra la traversa.
67′ Lulic dopo aver recuperato un ottimo pallone ed essersi diretto verso l’area, sbaglia l’appoggio. Ripartenza Siviglia: Promes tira fuori.
66′ Ora è un assolo della Lazio, si gioca in una sola metà campo.
63′ Fuori Silva, dentro Amadou. Cambio per difendersi e contenere
62′ Marusic mette un cross, Lulic sponda di testa, Romulo e Correa si ostacolano. Corner!
60′ Siviglia in 10!! Vazquez atterra Romulo dopo averlo trattenuto due volte! Secondo giallo e rosso!
57′ Ben Yedder lancia Silva di esterno, esce bene Strakosha
56′ Dentro Romulo, fuori Milinkovic. Inzaghi pensa anche alla coppa italia ed alla Roma. Milinkovic non sta al meglio
55′ Lazio vicina al pareggio!!!Milinkovic mette un cross dalla trequarti, Acerbi sbuca tutto solo e prova il tiro al volo. Grandissima parata di Vaclik
54′ Caicedo combina con Correa, che prova a mettere la palla per Immobile. Kjaer in corner.
52′ Sarabia, lasciato troppo solo, riceve un cross dalla trequarti e fa la sponda per Silva, palla deviata in out. Quasi autogol
51′ Sarabia prova il tiro appena entrato in area, deviato e pericolo allontanato. Ora il Siviglia sta attaccando molto.
50′ Gomez colpisce di testa su un corner, Strakosha blocca.
50′ Patric uscendo non ha gradito il cambio, Inzaghi lo ha seguito negli spogliatoi
48′ esce Patric, entra Correa. La Lazio passa al 4-3-1-2
45′ si ricomincia! La Lazio non può più sbagliare.19:00 Inzaghi ha comunicato a Correa di scaldarsi bene perché tra dieci minuti entrerà in campo. Al posto di chi? un centrocampista? una punta?
Il Siviglia ha attaccato meglio, ma anche la Lazio ha prodotto le sue occasioni. C’era un rigore non fischiato su Lulic, ma ricordiamo la var in Europa League ci sarà solo in finale. La Lazio nel finale ha prodotto un buon giro palla, ma deve ancora trovare il primo tiro in porta. La speranza è una difesa del Siviglia dimostratasi troppo fragile. Per il primo tempo di Siviglia-Lazio è tutto. Purtroppo, come all’andata, un gol dopo il 20′ di Ben Yedder decide il primo tempo.

45’+2: fine primo tempo. Taylor manda le squadre a rinfrescarsi.
45’+1 dopo un buon giro palla, Milinkovic prova a mettere una palla in mezzo che Sergi Gomez mette in corner.
45′ 2 minuti di recupero
43′ Cataldi mette il cross per Milinkovic, che di testa non trova la porta
42′ grande intervento di Strakosha a smanacciare un cross di Promes proveniente dalla destra prima che possa arrivarci un giocatore del Siviglia
40′ Buona combinazione di Caicedo ed Immobile nella trequarti: Immobile entra in area, conclude forte ma largo
39′ la Lazio riesce a portare vari palloni in area sfruttando le difficoltà del Siviglia, ma non riesce a tirare
37′ Mesa spedisce fuori non di poco con un tiro dal limite dell’area
36′ Azione personale di Badlj e Milinkovic, ma manca il supporto delle punte
34′ la Lazio sta cercando di far girare la palla per cercare lo spazio giusto, ma fatica con l’ultimo passaggio
31′ Fallo ingenuo di Caicedo su Ben Yadder, che aveva già scaricato la palla, in scivolata. Secondo ammonito in casa Lazio!
29′ Su un cross dalla destra, Silva colpisce anticipando Sarabia che arrivava in corsa. Serie di errori per i difensori della Lazio.
27′ Acerbi costretto a compiere una serie di grandi interventi. In questo Siviglia-Lazio, manca la reazione dei laziali.
25′ Ora si fa veramente dura per la Lazio: il Siviglia spinge, attacca in velocità e la Lazio sbaglia molto. Deve riprendere possesso del gioco per cercare di vincere.
20′ Goooolll! Come all’andata, Ben Yedder sblocca la partita! Errore di Milinkovic in mezzo al campo, Ben Yedder riparte, la scarica per Sarabia che prova la conclusione dal limite. Sulla ribattuta Yedder trasforma in gol. Patric, che lo teneva in gioco, ammonito per proteste.

18′ giallo a Vazquez per un fallo di mano per fermare Milinkovic. Punizione sparata alta non di troppo da Cataldi
17′ Grande errore della difesa del Siviglia  che lascia passare la palla. Patric mette un diagonale in profondità, velo di Caicedo, arriva Lulic che  si allunga il pallone e viene atterrato in area. Per l’arbitro non è rigore.
16′ la Lazio  non riesce a trovare il guizzo per attaccare. Prima azione laziale: Milinkovic lancia in profondità Cataldi che però si trascina la palla sul fondo
11′ Siviglia-Lazio ad alti ritmi: il Siviglia è partito subito forte. La Lazio subisce la pressione e va in difficoltà.
8′ Ben Yedder dalla destra mette una palla in mezzo all’area con un tiro-cross. Bravo Strakosha ad intervenire per impedire che la palla arrivi ad André Silva
6′ Senza riscaldamento, entra Promes ed esce Escudero.
4′ infortunio per Escudero che cerca di superare Marusic. Probabilmente strappo del flessore.
3′ Caicedo lanciato in profondità, prova ad innescare Immobile al centro dell’area ma sbaglia il passaggio.
2’contatto tra Silva ed Acerbi in area su un cross dalla  destra. proteste dell’ex Milan, per Taylor non è fallo. Corner!
1’fischio d’inizio

17:57 scambio di gagliardetti tra Lulic e Navas per Siviglia-Lazio
17:55 Oggi è il 29 compleanno di Immobile. Per Siviglia-Lazio, continuerà ad inseguire Chinaglia per diventare il miglior marcatore della storia europea della lazio. Immobile è a quota 9 centri, Chinaglia 11.
17:48 Parolo e Leiva non ce la fanno a giocare dall’inizio. Per Siviglia-Lazio, sono solo delle carte da usare a partita in corso
17:47 Alla vigilia di Siviglia-Lazio i media spagnoli si sono poco interessati della partita. Nella conferenza si è parlato soprattutto del brutto momento in campionato.
17:44 tra i tifosi del Siviglia, ci sono anche alcuni tifosi della Roma. Grande apprensione per l’ordine pubblico dato quello successo a Roma all’andata. Per ora, Siviglia-Roma fila tutto liscio sotto l’aspetto della sicurezza.
17:42 Banega per gli spagnoli l’unico assente per Siviglia-Lazio rispetto alla partita dell’andata. Al suo posto Mesa.
17:36 Tare, pre Siviglia-Lazio: “il risultato stesso ti fa capire che la partita non è chiusa, avrei preferito avere la squadra al completo. L’anno scorso, di questo periodo, la squadra non aveva questi problemi. Ci abbiamo ragionato a lungo, avevamo lo stesso tipo di allenamento e gli stessi giorni. Probabilmente qualche utilizzo dopo la partita della coppa italia con l’Inter ci ha dato problemi. La partita di oggi non indirizza la stagione, l’importante è giocare fino all’ultima speranza tutte e tre le competizioni. Poi i risultati arrivano”

Siviglia-Lazio
, stadio Ramon Sanchez Pizjuan, ore 18.00. Alla Lazio servirà un’impresa per riuscire a recuperare con il match di ritorno, per la prima volta nella sua storia, una sconfitta casalinga in Europa. Chissà che l’uomo del caso non possa essere proprio Ciro Immobile, grande assente del match di andata ed ex Siviglia, che sembra vincere il ballottaggio con Correa per essere schierato vicino a Caicedo. Per lui, segnare un gol decisivo in Siviglia-Lazio sarebbe un grande modo per festeggiare il proprio compleanno.

Probabili formazioni Siviglia-Lazio

Così arriva la Lazio- Continua ad esistere il problema infermeria in casa Lazio. Luis Alberto, però, sembra essere l’unico caduto tra i pezzi pregiati della rosa: Milinkovic, Parolo ed Immobile dovrebbero riuscire a ritagliarsi lo spazio da titolari. Per Inzaghi una partita da non sbagliare: l’allenatore laziale richiede rabbia dai suoi giocatori per cercare di incanalare gli episodi a proprio favore, a differenza di quanto successo contro il Genoa e nella sfida d’andata. Per Siviglia-Lazio servirà la miglior prestazione della stagione: grande concentrazione in difesa e una buona percentuale realizzativa.

LAZIO (3-5-2): 
Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Cataldi, Badelj, Milinkovic-Savic, Lulic; Caicedo, Immobile. All. Simone Inzaghi 

Così arriva il Siviglia- Male in campionato, bene in Europa. In Liga 2 sole vittorie nelle ultime dieci partite e nell’ultimo turno una sconfitta per 3-0 contro il Villareal, terz’ultima in classifica. In Europa, in casa, 6 vittorie, 22 gol fatti e solo uno subito. Per questo attenzione a fare affidamento all’ultimo periodo della squadra spagnola, l’Europa League è nel loro dna negli ultimi anni. Quindi, Siviglia-Lazio sarà una sfida a parte. In campo mancheranno Banega, per il giallo preso all’Olimpico, e Gonalons, per infortunio. Amadou, dopo l’ultima partita deludente in campionato, non dovrebbe partire titolare.

SIVIGLIA (3-5-2): Vaclik; Mercado, Kjaer, Sergi Gómez; Navas, Sarabia, Roque Mesa, Franco Vázquez, Escudero; Ben Yedder, André Silva. All. Pablo Machín

notizie sul temaLazio-Parma (Video Gol), vittoria larga della Lazio per 4-1. Apre Marusic, doppietta di L. Alberto e Lulic. Chiude Sprocati per il ParmaLazio-Parma streaming e diretta tv Serie A, oggi 17 marzo dalle 15Lazio-Parma: pretese alte di Inzaghi. Match fondamentale.
  •   
  •  
  •  
  •