Salisburgo-Napoli 3-1 (video di gol e highlights): Dabbur vince, Ancelotti passa il turno

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli Segui


Salisburgo-Napoli, ore 18,55 , Red Bull Arena. La partita d’andata ha mostrato una netta differenza tra il gioco del Napoli e la qualità del Salisburgo, è vero. Però l’Europa nel passato, e non di meno questo hanno, ha dimostrato che rimonte e colpi di scena imprevisti sono possibili. Il Salisburgo già l’anno scorso aveva passato il turno dopo aver perso malamente l’andata proprio in Italia, ma segnandone 4 alla Lazio al ritorno. Va detto, però, che l’anno scorso all’Olimpico Minamino e compagni avevano segnato due gol, a Napoli nessuno. L’assenza in contemporanea di Maksimovic e Koulibaly, entrambi per squalifica, non può lasciare tranquilli gli uomini di Ancelotti. Salisburgo-Napoli è una partita da non sottovalutare.

Salisburgo-Napoli 3-1

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE DI SALISBURGO-NAPOLI

Il Napoli crolle malamente nel secondo tempo, il Salisburgo continua a pressare e produrre gioco. Vince e convince, mantenendo l’imbattibilità casalinga, ma non trovando il passaggio del turno. A breve video di gol e highlights.

Salisburgo-Napoli: secondo tempo

90’+3 triplice fischio finale! Il Napoli passa il turno, al Salisburgo resta l’imbattibilità casalinga!
90’+2 Sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla destra, serie di carambole e la sfera arriva a Leitgeb che lascia partire la conclusione: pallone tra le gambe di Malcuit e poi imprendibile per Meret
90’+2 Gol! Gol! Gol! Leitgeb
90′ 4 minuti di recupero
88′ Fuori Mertens, dentro Younes
87′ Dabbur! Il bomber di casa colpisce in acrobazia un palo a Meret battuto.
86′ Esce Minamino, entra Haland.
85′ Mertens tira in porta da lontanissimo, con Walke fuori dai pali. Palla alta
79′ 1-2 di Ulmer e Samassekou che colpisce di tacco sull’out sinistro. Malcuit manda in corner
78′ problemi fisici per Chiriches, Malcuit accelera il riscaldamento ed entra in campo. Hysaj passerà a fare il centrale
78′ cross dalla destra, Dabbur prende il tempo a Chiriches e colpisce di testa ma manda alto.
75′ Mimanomino lascia partire la conclusione dal limite, Meret alza sopra la traversa
74′ esce Zielinski, entra Diawara. Per il Salisburgo esce Szoboszklai, entra Leitgeb
65′ Grande taglio di Gulbrandsen che a due passi da Meret ribadisce in rete un traversone teso proveniente dalla sinistra di Ulmer: grande giocata iniziale di Szoboszklai
65′ Gol! Gol! Gol! Gulbrandsen porta la squadra in vantaggio!
59′ esce Mwepu, prende il suo posto Gulbrandsen
58′ Walke si lascia sfuggire il cross di Mertens dalla destra tra le gambe: poi riesce a recuperare il pallone sulla riga.
56′ giallo per Samassekou per aver steso Allan
48′ Zielinski! Il polacco termina l’azione degli ospiti calciando dal limite, murato in corner
45′ iniziato il secondo tempo

Salisburgo-Napoli primo tempo

Il Napoli affronta bene la gara, partendo subito alla grande con giocate in velocità e concretizzando con Milik l’errore difensivo del Salisburgo. Poi i padroni di casa tornano in gara ed aumentano la pressione verso la fine della prima frazione, senza però creare molte occasioni pericolose per una buona prova difensiva del Napoli anche prima dei due centrali titolari. Il fatto che il Salisburgo debba segnare 4 gol fa affrontare con più serenità il secondo tempo di Salisburgo-Napoli.

45′ non ci sarà recupero: squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-1
44′ Ammonito Milik per aver sbracciato su Onguéné per prendere la posizione
44′ Bella azione di Minamino che stoppa e controlla sulla pressione di Mario Rui, trova l’1-2 con un compagno in area, prova il doppio passo e lascia partire dal limite una conclusione che si spegne sul fondo.
42′ Onguéné in ritardo su Callejon: ammonito
40′ Lainer fa partire il cross dalla destra, Ulmer colpisce ma non indirizza in allungo: il Napoli si rifugia in cornern!
37′ Ora il Salisburgo pressa molto: tutta riversata in attacco, il Napoli attende in questa fase
28′ Fabian Ruiz! Palo clamoroso colpito dalla distanza dallo spagnolo. In precedenza Mertens aveva messo in mezzo all’area dalla sinistra una splendida palla per Milik, Szoboszklai in scivolata aveva anticipato il polacco ed impedito che calciasse bene a botta sicura.
25′ Allan sbaglia un passaggio: Szoboszlai recupera palla e serve Dabbur in area. Il bomber di casa inganna Chiriches, che prova la scivolata prima del tiro e conclude in rete. Ora ne servono altri 4 per il Salisburgo.
25′ Gol! Gol! Gol! Dabbur pareggia i conti

potrebbe interessarti ancheNapoli-Parma streaming gratis e diretta tv Serie A, dove vedere match oggi 14 dicembre

18′ Ora si sentono solo i tifosi del Napoli: dopo il gol di Milik per i tifosi di casa sono crollate le speranze
14′ Recupera palla Zielinski nella trequarti, serve Mario Rui in area che mette un traversone teso dalla sinistra: Ulmer cerca di rinviare, ma colpisce in pieno Onguéné, Walke prova a parare la sfera senza riuscire ad allontanarla bene. Milik approfitta del grave errore della difesa avversaria e in acrobazia chiude la pratica qualificazione.
14′ Eccola! Gol! Gol! Gol! Milik in acrobazia!

12′ il Salisburgo sta tenendo il possesso della sfera, ma quando il Napoli recupera palla riesce a costruire in rapidità belle azioni. I presupposti per una bella partita ci sono tutti, manca solo una scintilla
10′ sui prosegui del primo corner per il Napoli, Fabian Ruiz lascia partire un cross dalla trequarti sinistra, Milik per poco non arriva ad impattare e deviare il pallone in tuffo, para Walke
9′ fase di studio delle due squadre: ancora nessuna occasione per Salisburgo-Napoli
3′ chicca informativa: Szoboszlai è un classe 2000 alla prima da titolare in Europa
1′ fischio d’inizio di Salisburgo-Napoli

18:55 risentimento muscolare per Insigne al rientro negli spogliatoi: al suo posto partirà titolare Mertens per Salisburgo-Napoli

potrebbe interessarti ancheSerie A, gli indisponibili per la 16.a giornata. Due assenze importanti per il Napoli, infermeria piena in casa Torino

 

Salisburgo-Napoli: formazioni ufficiali

Così arriva il Salisburgo- Gulbrandsen dopo la buona partita dell’andata si è guadagnato la maglia da titolare. Per il resto Rose conferma, praticamente in toto, la formazione della trasferta a Napoli, puntando per l’impresa su una modulo di gioco molto noto dai suoi uomini di fiducia. Per Salisburgo-Napoli, partirà titolare a sorpresa Minamino.
Salisburgo (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Onguene, Ulmer; Mwepu, Samassekou, Szobozslai; Wolf; Minamino, Dabbur. All: Rose

Così arriva il Napoli- Luperto e Chiriches avranno una occasione d’oro da sfruttare: provare a togliere il posto da titolare a Koulibaly sarà dura, ma migliorare la loro considerazione per Ancelotti può essere possibile. La coppia titolare dovrebbe essere Insigne e Milik, con Mertens che partirà dalla panchina. Monitorata fino all’ultimo momento la situazione di Fabian Ruiz, che si è fatto male in allenamento ma riuscirà a giocare Salisburgo-Napoli.
Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui; Zielinski, Allan, Fabian Ruiz, Callejon; Insigne, Milik. All: Ancelotti

notizie sul temaEsonero Ancelotti, decisivo l’ammutinamento dei calciatori?Napoli-Genk streaming e diretta tv Sky: dove vedere Champions League 10/12 ore 18.55Napoli, Gattuso in pole per la panchina: Ancelotti potrebbe salutare dopo il Genk
  •   
  •  
  •  
  •