Juventus-Ajax 1-2 (Video Gol Champions League): Van de Beek e De Ligt regalano la semifinale ai lancieri, bianconeri eliminati

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Juventus-Ajax 1-2. All’Allianz Stadium di Torino i lancieri superano la Juve e si qualificano in semifinale. Nel primo tempo i bianconeri hanno subito sbloccato il match con Ronaldo. Dopo pochi minuti, però, l’Ajax ha trovato il pareggio con Van de Beek. Nella ripresa i lancieri hanno spinto, sfiorando il gol prima con Ziyech, poi con Van de Beek. Al 67’ l’episodio chiave: sugli sviluppi di un calcio d’angolo De Ligt si è avventato sul pallone con forza e di testa ha insaccato la palla in rete. Dopo l’1-1 dell’andata, dunque, la Juventus subisce una sconfitta decisiva. In semifinale, l’Ajax affronterà la vincente tra Tottenham e Manchester City.

Video Highlights Juventus-Ajax 1-2 | Champions League

Juventus-Ajax, il tabellino

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (64′ Cancelo), Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (80′ Bentancur), Dybala (46′ Kean), Ronaldo. All. Allegri
Ajax (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui (11′ Sinkgraven, 82′ Magallan); Schöne, De Jong; Ziyech (88′ Huntelaar), van De Beek, Neres; Tadic. All. ten Hag
Arbitro: Turpin
Marcatori: 28′ Ronaldo, 34′- Van de Beek, 67′ De Ligt
Ammoniti: Emre Can (J), Ronaldo (J)
Recupero: 5’pt, 2’st

Juventus-Ajax 1-2, il racconto del match
90+4’- l’arbitro Turpin fischia la fine del match: Juventus-Ajax 1-2
90+2’- cartellino giallo per Ronaldo: il portoghese è intervenuto in maniera scomposta su Veltman
90’+1’- Turpin non concede il calcio di rigore alla Juve
90+1’- ci saranno 2’ di recupero
90’- silent check del Var in corso: possibile fallo di mano di Blind sul cross di Bentancur
88′- sostituzione per l’Ajax: Huntelaar prende il posto di Ziyech
82’- cambio per l’Ajax: fuori Sinkgraven, dentro Magallan
80’- ultimo cambio per la Juve: fuori Bernardeschi, dentro Bentancur
80’- Gol annullato all’Ajax: Ziyech ha superato Szczesny con un destro a giro bellissimo che si è insaccato alla sinistra del portiere polacco, ma l’arbitro ha annullato la rete per una posizione irregolare dello stesso giocatore marocchino al momento del passaggio di Neres
78’- occasione Juve: Cancelo ha servito al centro Ronaldo, il portoghese ha tentato un colpo di testa orientato alla destra di Onana, ma il portiere dei lancieri non si è fatto sorprendere
77’- calcio d’angolo per la Juve: il cross di Pjanic è stato allontanato
76′- Juve in avanti: Cancelo ha servito Kean al centro dell’area, il colpo di teta del’attaccante bianconero è uscita abbondantemente sul fondo
76’- occasione per l’Ajax: Van de Beek ha servito Neres sul versante destro dell’area di rigore, l’esterno biancorosso ha calciato di prima intenzione, ma la palla è terminata di poco a lato
74’- Emre Can ha tentato di servire Kean con un tocco di fino, ma la difesa dei lancieri ha sventato il pericolo
70’- calcio di punizione per l’Ajax dai 25 metri: la conclusione di Schone è uscita di qualche metro alla sinistra di Szczesny
69’- cartellino giallo per Emre Can
67’- GOOOL! L’Ajax passa in vantaggio con De Ligt. Sugli sviluppi del corner, il difensore biancorosso ha staccato con grande forza e con la testa ha piazzato la palla alla destra di Szczesny. Juventus-Ajax 1-2
67’- calcio d’angolo per i lancieri
65’- ancora Ajax insidiosa: eccesso di altruismo di Ziyech che, servito sul versante sinistro del’area di rigore, anziché calciare in porta ha cercato con un cross basso Van de Beek, ma Rugani si è trovato al posto giusto al moneto giusto e ha respinto
64′- cambio per la Juve: fuori De Sciglio, dentro Cancelo
63′- Ajax vicino al raddoppio: Tadic ha provato a servire Ziyech sul secondo palo, ma Pjanic con un recupero incredibile ha deviato il cross in corner
62′- punizione per la Juventus: in qualche modo la difesa biancorossa ha messo fuori
61′- Juventus pericolosa: Ronaldo ha servito in profondità Kean che, da ottima posizione, ha calciato a lato del palo destro
58’- calcio d’angolo per l’Ajax: nessun pericolo per la retroguardia bianconera
57’- occasione Ajax: Van de Beek ha lasciato partire un destro a giro stupendo indirizzato all’incrocio dei pali di destra, Szczesny con intervento incredibile ha deviato in corner
55’- calcio d’angolo per la Juventus: la deviazione di Ronaldo è terminata altissima
54′- calcio di punizione per l’Ajax: la difesa bianconera allontana il pericolo
52′- miracolo di Szczesny su Ziyech: il portiere polacco ha respinto con la mano sinistra il destro ravvicinato dell’esterno marocchino
51’- calcio d’angolo per l’Ajax: il colpo di testa di Blind è terminato alto
51’- conclusione dal limite di Van de Beek deviata in calcio d’angolo da Alex Sandro
48′- Juventus in avanti: Ronaldo ha imbucato Matuidi sulla sinistra, il francese ha provato a servire un compagno con un passaggio arretrato, ma un difensore dei lancieri è intervenuto e ha sventato il pericolo
46′- primo cambio per la Juventus: fuori Dybala, dentro Kean
46′- si riparte! Ajax in possesso palla

Juventus-Ajax 1-1. Il primo tempo si è concluso in parità. I bianconeri hanno sbloccato il match al 28′ con la zuccata vincente di Ronaldo. Dopo appena sei minuti, però, l’Ajax ha trovato il gol del pareggio con Van de Beek.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Juventus, l’obiettivo è Pogba: ecco il piano di Paratici

45+5′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Juventus-Ajax 1-1
45+4’- calcio di punizione per la Juventus dai 25 metri: la conclusione di Ronaldo è stata murata dalla barriera avversaria
45+4’- cross dalla sinistra di Matuidi, ottima la chiusura di testa di De Ligt
45+1′- problemi al ginocchio destro per Dybala: il giocatore sembra in grado di proseguire
45’- ci saranno 5 minuti di recupero
45’- Neres è stato fermato in posizione irregolare: punizione per la Juve
44’- fallo di Tadic su Bonucci: si riprenderà con una punizione per i bianconeri
40’- ottima incursione centrale di Emre Can, il centrocampista bianconero è stato fermato in extremis da un ottimo intervento di Blind
36’- Gol convalidato all’Ajax!
35’- silent check del Var in corso! Possibile fallo di mano di Van de Beek
34’- GOOOL! L’Ajax pareggia con Van de Beek. Il trequartista biancorosso dopo aver intercettato il tiro di un compagno si è trovato tutto solo davanti al portiere e con il destro non ha sbagliato. Juventus-Ajax 1-1
33’- Juventus pericolosa: Ronaldo dopo aver saltato Sinkgraven ha lasciato partire un destro violento, ma la sfera è terminata di poco alta
30′- Gol convalidato alla Juventus!
29′- Turpin consulta il Var per un possibile fallo in attacco
28′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio con Ronaldo. Sugli sviluppi del corner CR7 ha spiazzato Onana con un colpo di testa perfetto che si è insaccato all’angolino basso di destra. Juventus-Ajax 1-0
28′- calcio d’angolo per la Juventus:
26’- Veltaman ha cercato un compagno sul secondo palo, ma nessuno è riuscito ad intervenire
24’- tiro dalla bandierina per l’Ajax: nessun pericolo per la difesa bianconera
23’- Juventus insidiosa: Dybala ha provato un sinistro violento dai 20 metri, ma Onana non si è lasciato sorprendere e ha bloccato con un buon intervento
22’- calcio d’angolo per la Juventus: Bonucci ha mancato l’impatto con il pallone per un soffio
21’- occasione Ajax: Van de Beek ha raccolto il tiro murato di Neres e da due passi ha sparato alto
18’- Bernardeschi ha provato ad imbucare Ronaldo con un passaggio filtrante, ma la palla è risultata troppo lunga
14’- punizione per la Juve sulla sinistra: il cross di Bernardeschi verso il secondo palo è stato allontanato dalla difesa biancorossa
13’- calcio di punizione per l’Ajax dai 35 metri: il cross di Ziyech è terminato direttamente tra le mani di Szczesny
11’- cambio forzato per l’Ajax: fuori Mazraoui, al suo posto Sinkgraven
9’- Mazraoui di nuovo a terra: il terzino biancorosso sembra non farcela
6’- Mazraoui è rimasto a terra: problemi alla caviglia destra per il terzino dei lancieri
5′- brivido per l’Ajax: Emre Can ha intercettato il rinvio di Onana, la palla è terminata di poco a lato del palo sinistro
4’- Juventus in avanti: De Sciglio ha provato a servire Bernardeschi nel mezzo, ma l’esterno bianconero non è scivolato perdendo un’opportunità importante
1’- È iniziata Juventus-Ajax!

20:37- Juventus e Ajax fanno il loro ingresso in campo
20:21- Juventus in campo per il riscaldamento
20:04- l’arbitro di Juventus-Ajax sarà Turpin. Gli ssistenti saranno Danoas e Gringore. Quarto uomo: Bastien. Al Var ci sarà Rainville coadiuvato da Letexier.

19:53- Formazione ufficiale Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo
19:53- Formazione ufficiale Ajax (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui; Schone, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic

10:00- Benvenuti amici di SuperNews alla diretta testuale di Juventus-Ajax, gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League 2018/2019

Questa sera, alle ore 21:00, all’Allianz Stadium di Torino andrà in scena il ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Juventus e Ajax. I bianconeri giungono a questo match con il favore del pronostico. All’andata, infatti, la squadra di Allegri è riuscita ad uscire indenne dalla “Johan Cruijff Arena”, pareggiando per 1-1. Per accedere in semifinale, dunque, la Juventus avrà a disposizione due risultati su tre: potrà vincere con qualsiasi risultato o pareggiare per 0-0. Qualora il match finisse sull’1-1, invece, si andrebbe ai tempi supplementari e, se del caso, ai calci di rigore. Al contrario, se la partita terminasse con il risultato di 2-2, 3-3 e così via, a passare il turno sarebbero i lancieri, in virtù della regola del gol fuori casa. L’obiettivo primario dei bianconeri, dunque, sarà quello di non prendere gol. In Champions, finora, la Juventus ha subito soltanto due reti allo Stadium, entrambe per mano del Manchester United. Nelle restanti tre partite i bianconeri sono sempre riusciti a mantenere la propria porta inviolata.

potrebbe interessarti ancheDybala: “Non do peso alle critiche. Un giorno sei il migliore, il giorno dopo il peggiore”

L’Ajax, dal canto suo, sogna un’altra notte come quella di Madrid. Condannati a vincere a causa del risultato maturato all’andata (2-1), i lancieri espugnarono il “Bernabeu” con un pirotecnico 4-1. Per compiere un’impresa simile, la quadra di Ten Hag dovrà contare di nuovo sul suo attacco stellare. In stagione, infatti, l’Ajax ha messo a segno ben 143 gol in 50 partite (una media di 2,86 reti a match). Tra le squadre rimaste in corsa per la conquista del trofeo, Ajax e Barcellona sono le uniche a non aver ancora perso un match in trasferta. I lancieri, infatti, nelle 4 partite giocate lontano dalla “Johan Cruijff Arena” hanno conquistato due vittorie ai danni di AEK Atene e Real Madrid e due pareggi contro Bayern Monaco e Benfica. Solamente in un’occasione, però, i biancorossi hanno mantenuto la porta inviolata: contro i greci dell’AEK. Sono 5 i precedenti disputatisi a Torino tra Juventus ed Ajax. Il bilancio vede i bianconeri nettamente avanti con 3 vittorie e 2 pareggi.

Juventus-Ajax, le probabili formazioni
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo, Dybala. All.: Allegri
Panchina: Pinsoglio, De Sciglio, Barzagli, Spinazzola, Bentancur, Kean, Douglas Costa.

Ajax (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Sinkgraven; Schone, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic. All.: Ten Hag
Panchina: Bruno Varela, Kristensen, Huntelaar, Magallan, Dolberg, Ekkelenkamp, Mazraoui.

Arbitro: Turpin

A tra poco con il LIVE Juventus-Ajax

notizie sul temaPogba via a giugno, Real Madrid e Juventus sul francese?Ciao Darwin, Bonolis lancia la sfida Juventus contro tutti. Mughini e Auriemma scelti come capitaniJoao Felix continua a brillare, sfida Juve-City per strapparlo al Benfica
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,