Roccella-Bari 2-1 (Highlights DAZN): Pizzuttelli su rigore piega i galletti, arbitro Di Giovanni sotto accusa per il penalty decisivo

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

roccella-bari

Serie C, Roccella-Bari 2-1: si chiude con una sconfitta allo stadio Ninetto Muscolo il campionato trionfale dei galletti di mister Giovanni Cornacchini, che si arrendono alla compagine amaranto solamente nel finale ed in seguito ad un penalty molto generoso concesso dall’arbitro Di Giovanni della sezione di Caserta per un presunto tocco di braccio, verosimilmente di spalla, di Di Cesare in area di rigore.
I biancorossi chiudono il campionato con 79 punti, a +12 dalla Turris che invece ha giocato ieri e con la promozione in Serie C già festeggiata tre giornate fa.

HIGHLIGHTS ROCCELLA-BARI | SERIE D

Tabellino Roccella-Bari

ROCCELLA (4-4-2): Scuffia; Amelio, Ngom (85′ Tassone), Cordova, Zukic; Filippone (63′ Asselti), Pizzutelli, Diop, Osei; Messina (91′ Akonedo), Mbaye. A disposizione: Perfetti, Aniello, Busatta, Braglia, Riitano, Scrivo, Akonedo. Allenatore: Francesco Passiatore

BARI (4-4-2): Marfella; Aloisi (70′ Bianchi), Cacioli, Di Cesare, Quagliata (57′ Nannini); Neglia, Feola, Hamlili, Liguori (62′ Langella); Pozzebon (57′ Mutti), Iadaresta. A disposizione: Bellussi, Maurantonio, Piovanello, Bolzoni, Turi. Allenatore: Giovanni Cornacchini

ARBITRO: Nicola Di Giovanni della sezione di Caserta (De Vellis-Mari)

MARCATORI: 42′ Amelio, 64′ Feola (B), 94′ rig. Pizzuttelli

NOTE: Ammoniti Di Cesare (B), Messina (R)

RECUPERO: 2′ p.t., 4′ s.t.

Secondo Tempo: Roccella-Bari

95′ – Termina il match al Ninetto Muscolo: il Roccella batte il Bari con un calcio di rigore generoso concesso allo scadere da parte dell’arbitro Di Giovanni. Proteste dei biancorossi all’indirizzo del direttore di gara

94′ – VANTAGGIO ROCCELLA! Dagli undici metri Pizzuttelli non sbaglia: Marfella si tuffa alla sua destra ma non riesce ad intercettare la sfera

92′ – Calcio di rigore per il Roccella, tocco con il braccio di Di Cesare su cross di Pizzutelli: dalle immagini però sembra che il difensore l’ha toccata con la spalla e non con il braccio, veementi proteste dei biancorossi nei confronti del direttore di gara

91′ – TERZA SOSTITUZIONE ROCCELLA! Esce Messina ed entra Akonedo

90′ – Quattro minuti di recupero

85′ – SECONDA SOSTITUZIONE ROCCELLA! Entra Ngom per Tassone

85′ – Langella si libera al limite dell’area e lascia partire una conclusione che termina larghissimo

80′ – Timide giocate del Bari che prova in qualche modo a portarsi dalle parti di Scuffia

78′ – OCCASIONE BARI! Sponda di Iadaresta per Neglia che dal limite dell’area manda di poco a lato alla destra di Scuffia, che può solamente guardare la sfera perdersi sul fondo

77′ – Cross di Neglia dalla sinistra direttamente tra le braccia di Scuffia: occasione sprecata dai biancorossi

75′ – Calcio di punizione dai trenta metri di Pizzuttelli, Marfella blocca a terra senza problemi

74′ – Mbaye a terra colpito al volto in una precedente azione con Nannini, che nell’occasione aveva alzato un po’ troppo il braccio

70′ – QUARTA SOSTITUZIONE BARI! Entra Bianchi al posto di Aloisi

68′ – Conclusione rasoterra di Neglia, palla abbondantemente sul fondo

potrebbe interessarti ancheAvellino-Bari 1-0 (Highlights Poule Scudetto): De Vena elimina i galletti, il tabellino al termine del match

64′ – PAREGGIO BARI! Cross basso di Langella per Iadaresta che prolunga per Feola che insacca con una zampata vincente

63′ – PRIMA SOSTITUZIONE ROCCELLA! Fuori Filippone, dentro Asselti

62′ -TERZA SOSTITUZIONE BARI! Langella entra per Liguori

62′ – Aloisi insacca su una ribattuta della difesa del Roccella, ma è in evidente fuorigioco: calcio di punizione per i padroni di casa

60′ – Cross dalla sinistra di Neglia, colpo di testa di Iadaresta: palla sul fondo

59′ – Tiro cross dalla sinistra di Amelio, blocca senza problemi Marfella

59′ – Sinistro violento di Mbaye dal vertice destro dell’area di rigore, Marfella in due tempi blocca la sfera

57′ – PRIMA SOSTITUZIONE BARI! Entra Nannini al posto di Quagliata; Mutti per Pozzebon

55′ – Conclusione di Hamlili dal limite, palla debole che termina senza problemi tra le braccia di Scuffia

53′ – Conclusione di Messina dalla distanza, Marfella blocca la sfera in due tempi

50′ – Ritmi piuttosto blandi in questo avvio di ripresa: è il Roccella in possesso della palla, non si segnalano azioni pericolose

46′ – Non si segnala alcun cambio all’intervallo

46′ – Iniziato il secondo tempo al Ninetto Muscolo: sono i padroni di casa a riprendere il gioco

16.02: Squadre in campo, tra qualche istante inizia il secondo tempo

15.50: L’appuntamento è tra qualche minuto per seguire il secondo tempo del match

Primo Tempo: Roccella-Bari

47′ – Termina il primo tempo al Ninetto Muscolo

46′ – Scaramuccia in campo tra Feola e Messina: è quest’ultimo a farne le spese, prendendosi il giallo

45′ – Due minuti di recupero

45′ – OCCASIONE BARI! Destro dai trenta metri di Neglia, Scuffia in tuffo respinge la sfera a lato

42′ – VANTAGGIO ROCCELLA! Su punizione Amelio di sinistro disegna una traiettoria che si spegne nelll’angolino alla sinistra di Marfella che in tuffo non riesce a toccare la sfera

41′ – Ammonito di Cesare per fallo su Mbaye

37′ – Punizione per il Roccella dalla trequarti di destra, batte Pizzutella: traiettoria forse disturbata dal vento, pallone che scavalca Marfella non proprio impeccabile sull’uscita e termina sul fondo

36′ – OCCASIONE BARI! Scambio sulla trequarti tra Iadaresta e Neglia: conclusione di quest’ultimo, palla di poco a lato alla destra di Scuffia

34′ – Cross dalla sinistra di Aloisi per il colpo di testa di Iadaresta: la sfera termina abbondantemente sul fondo

potrebbe interessarti ancheBari-Picerno 0-0 (Highlights Poule Scudetto): termina a reti inviolate il match del San Nicola

32′ – Punizione dai 35 metri del Roccella: Amelio alla battuta, palla abbondantemente a lato

31′ – Quagliata sembra essere in grado di riprendere

30′ – Quagliata rimane a terra dopo uno scontro di gioco: sanitari del Bari in campo

25′ – Discreto possesso palla in questo frangente del Bari

22′ – Cross dalla sinistra di Liguori, palla lunghissima per tutti: si riprende dalla rimessa dal fondo in favore del Roccella

18′ – Prima conclusione per i biancorossi con Hamlili che da posizione defilata sulla sinistra prova la conclusione dai
25 metri, palla altissima

17′ – Iadaresta prova a sfondare sulla destra ma viene fermato in evidente posizione di offside

16′ – Da distanza siderale Filippone manda la sfera direttamente sul fondo

14′ – Il Roccella spinge molto sulle fasce, specialmente sull’out di destra. Al momento gli esterni biancorossi chiudono tutte le corsie

10′ – Il Bari prova a fare la partita ma incontra serie difficoltà, a causa di un Roccella ben disposto in campo e piuttosto restio a concedere spazi

4′ – Conclusione di Amelio dalla distanza, palla che si perde sul fondo alla sinistra di Marfella

1′ – Roccella con la classica divisa amaranto, pantaloncini e calzettoni dello stesso colore; completo azzurro invece per il Bari con banda verticale in biancorosso

1′ – Iniziato il match al Ninetto Muscolo

15.01: Si attende la contemporaneità tra le partite, l’arbitro Di Giovanni della sezione di Caserta attende cenni dall’ufficiale di campo

14.58: Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo

14.31: Le formazioni ufficiali

ROCCELLA: Scuffia, Cordova, Amelio, Osei, Messina, Filippone, Zukic, Pizzutelli, Diop, Ngom, Mbaye. Allenatore: Passiatore

BARI: Marfella, Aloisi, Cacioli, Di Cesare, Quagliata, Neglia, Feola, Hamlili, Liguori, Iadaresta, Pozzebon. Allenatore: Cornacchini

L’ultimo atto di questo campionato trionfale andrà di scena allo stadio Ninetto Muscolo, dove il Roccella, compagine calabrese, ospita il Bari dei record per l’ultima giornata di Serie D Girone I. Per l’occasione la società del presidente Giuseppe Franco ha indetto la Giornata Amaranto: l’ingresso allo stadio per i tifosi prevede l’acquisto del biglietto unico dal costo di dieci euro, disponibile anche sulla piattaforma postoriservato.it, mentre per gli under 16 l’accesso è totalmente gratuito.
Di fronte un Bari assetato di vittorie, nonostante abbia brindato la promozione aritmetica in Serie C lo scorso 18 aprile: gli uomini di mister Cornacchini hanno la ghiotta occasione di aggiungere altri tre punti in classifica, raggiungendo così quota 81 punti ed eguagliare un ulteriore record, sfruttando al contempo la contemporanea sconfitta per 2-1 della Turris nell’anticipo di ieri sera contro il Portici. Il tecnico biancorosso in conferenza stampa pre gara ha lasciato intendere che giocherà contro il Roccella una gara come tutte le altre, sottolineando come il suo Bari è affamato di successi.
Il Roccella, d’altro canto, ha il disperato bisogno di punti per rendere meno amara una classifica che ha già sancito il suo verdetto: per gli amaranto è già consolidato lo spettro dei play-out, ora bisognerà capire in quale posizione partire nei prossimi spareggi. Per gli uomini di mister Nicola Loccisano è importante fare punti per garantirsi almeno il match di ritorno tra le mura amiche.
Tutte le squadre che lottano per non retrocedere sono racchiuse in un fazzoletto di punti: il Roccella vanta un divario di un punto sul Locri, di due sul Città di Messina e di quattro, irraggiungibile, sulla Sancataldese. Un successo potrebbe garantire anche la quattordicesima posizione, che vorrebbe dire ritorno al Ninetto Muscolo, ma sarà necessario in tal caso una contemporanea sconfitta di Locri e Città di Messina, impegnate rispettivamente in trasferta contro il Gela e in casa contro il Castrovillari.
A dirigere l’incontro Roccella-Bari è stato designato il signor Nicola Di Giovanni della sezione di Caserta, coadiuvato dagli assistenti Marco De Vellis della sezione di Frosinone e Gabriele Mari della sezione di Roma 2.

Probabili formazioni Roccella-Bari

ROCCELLA (3-4-3): Scruffia; Cordova, Ngom, Amelio, Zukic; Mbaye, Osei, Diop; Filippone, Messina, Pizzutelli. Allenatore: Francesco Passiatore

BARI (4-4-2): Marfella; Turi, Di Cesare, Cacioli, Nannini; Langella, Hamlili, Feola, Liguori; Iadaresta, Simeri. Allenatore: Giovanni Cornacchini

notizie sul temaBari-Picerno streaming e diretta TV, Poule Scudetto oggi dalle 16Roccella-Bari streaming e diretta TV, Serie D oggi dalle 15Bari-Rotonda 2-1 (Video Gol DAZN): Simeri decide il match del San Nicola in festa, lucani retrocessi in Eccellenza
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: