Champions League volley: inizia la corsa di Civitanova, Modena e Perugia alla vittoria

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

Un digiuno che dura dal 27 Marzo 2011. Questa sera torna finalmente l’edizione 2018/19 della CEV Champions League volley e la fame dei club italiani (Perugia, Modena e Civitanova) è diventata ormai un’ ossessione, ampliata anche dalle ultime Final Four in cui il titolo europeo sembrava alla portata di mano e che invece è sfumato. Le tre squadre italiane iniziano ufficialmente la caccia a quel trofeo che manca da quando Trento lo ha alzato davanti al suo pubblico.


Gli esperti di questa competizione lo sanno bene: Massimo Colaci, Osmany Juantorena e Sokolov sono gli unici tre italiani reduci da quella pazzesca vittoria. Questa sera avranno al possibilità di rifarsi davanti agli schermi di tutti gli appassionati di questo fantastico sport. Juantorena e Colaci sanno bene cosa vuol dire alzare una coppa, visto che trionfarono nel 2011 con Trento. Ora è il momento di rompere il digiuno.

Leggi anche:  VNL 2021, non bastano i 28 punti di Nwakalor, l'Italia pallavolo femminile ko contro l'Olanda al quinto

Si parte questa sera. Sarà Perugia al dare il via alle danze contro la Dinamo Mosca, mentre nella giornata di domani toccherà al derby italiano Civitanova-Modena, affrontata e battuta questo weekend al Palapanini. Questo è solo il primo atto di una rincorsa che si concluderà nel maggio 2019, precisamente il 19. Chi arriverà in fondo vivrà una finale unica. Finita la fase a gironi inizia la gara vera e propria con quarti e semifinali. Un percorso lungo e tortuoso per molti. Certo, bisogna essere prudenti e anche superstiziosi ma Juantorena non ne vuole sapere, visto che vuole scrollarsi di dosso il fastidioso ruolo che dall0 scorso anno lo continua a perseguitare con la Lube. Domani inizierà un’altra avventura e il 33 enne non vuole ne illudersi ne dare giudizi definitivi. In Champions ci vuole molta grinta e a lui non manca.

Leggi anche:  Pallamano - Barcellona da favola: decima Champions League con l'en plein di vittorie

Champions League volley: dove vedere le gare

Non solo calcio: dopo la Serie A TIM, la Serie BKT, la Serie D con le gare del Bari, i campionati esteri di Ligue 1, Ligue 2 e Liga Spagnola, la Copa Libertadores, FA Cup e la EFL Cup, arriva su Dazn la CEV Champions League volley, in aggiunta alle già esistenti NFL, MLB, NHL, UFC, Guinness Pro14 e Heineken Champions Cup. Tutte le partite delle italiane saranno trasmesse in streaming sull’ app di proprietà di Perform Group.

Le sfide delle italiane saranno visibili in diretta TV e streaming su Dazn nelle seguenti modalità: Smart TV (modelli Samsung Tizen TV, Android TV, LG Web OS TV); su tutte le tv utilizzando Chromecast e Apple TV oppure utilizzando le console di gioco Play Station 4 ed Xbox One; su smartphone, tablet e pc Android e iOS e infine sul sito dazn.it tramite i browser Safari, Chrome, Firefox, Edge e Internet Explorer. Ovviamente sarà possibile vedere le partite in streaming live su DAZN solo dopo aver sottoscritto l’abbonamento. Ricordiamo, inoltre, che per i nuovi abbonati il primo mese di Dazn è totalmente gratuito.

  •   
  •  
  •  
  •