eSports: Sportitalia finirà la Serie A con Football Manager

Pubblicato il autore: Giacomo Morandin Segui

Nonostante l’emergenza Coronavirus, potreste godervi fino in fondo l’assegnazione dello Scudetto, più precisamente l’eScudetto. E’ l’ultima idea di Sportitalia, l’emittente televisiva guidata da Michele Criscitiello, che si è accordata con Football Manager Italia, per trasmettere la prosecuzione del campionato di Serie A, seppur virtualmente.
FM aveva recentemente lanciato la eChampionsLeague, visibile tramite il canale YouTube di Football Manager.

CHI SARANNO I FOOTBALL MANAGERS?
Tanti i nomi importanti, tra giornalisti ed ex calciatori che si metteranno alla guida delle 20 squadre di Serie A.
Tra le big i nomi sicuri sono quelli di Fabrizio Biasin che guiderà l’Inter, Luca Antonini invece prenderà le redini del Milan, mentre la sfida tra le due romane sarà tra Guglielmo Stendardo (Lazio) e Valentina Ballarini (Roma).
Per quanto riguarda la stracittadina di Torino, attualmente si conosce solo l’allenatore (virtuale) del Torino: sarà l’eroe granata del famoso “derby della buca” Riccardo Maspero; ancora ignoto quello della Juventus ma il toto-nome uscirà probabilmente da una battaglia a tre: Francesca Taje, Matteo Gerbaudo e Fausto Rossi.
Il “derby della Lanterna” di Genova avrà come protagonisti l’ex attaccante Emiliano Bonazzoli alla guida della Samp e probabilmente il comico Gabri Gabra allenerà il Genoa, di cui è un grande tifoso.
Per quanto riguarda le altre squadre i Manager ufficiali dichiarati da Sportitalia sono: Andrea Soncin (Atalanta), Daniele Daino (Bologna), Jeda (Cagliari), Gianluca Savoldi (Hellas Verona), Monica Bertini (Parma) e appunto Michele Criscitiello che guiderà l’Udinese, anche da direttore di UdiNews TV.
Gli altri nomi ancora non assegnati sono quelli di Carletto DJ, Federico Guidi ed Enzo Busto.
Incuriosice la particolare gestione del Lecce: sarà il pubblico da casa di Sportitalia a gestire la squadra pugliese, attraverso il proprio telecomando.

Le partite inizieranno dal programma della 27a giornata: Fiorentina-Brescia, SPAL-Cagliari, Bologna-Juventus, Atalanta-Lazio (live su SI), Lecce-Milan, Verona-Napoli, Genoa-Parma, Roma-Sampdoria, Inter-Sassuolo (live su SI) e Torino-Udinese.

IL PALINSESTO eSCUDETTO
Ci saranno cinque partite al giorno, con i big match trasmessi in diretta dal lunedì al venerdì dalle ore 19.00 su Sportitalia (canale 60 del DT). A seguire la sintesi di altre due partite e gli highlights della giornata disponibili sia sull’emittente diretta da Criscitiello che sul canale YouTube di Football Manager.

Una bella iniziativa, per gli appassionati di calcio e di videogame, a costo zero e accessibile a tutti.

  •   
  •  
  •  
  •