Alex Zanardi, incidente con la handbike: è gravissimo

Pubblicato il autore: Giacomo Morandin Segui


IN AGGIORNAMENTO 

L’ex pilota di Formula Uno e atleta paralimpico Alex Zanardi ha subito un gravissimo incidente durante una tappa della gara di handbike “Obiettivo Tricolore” che vede partecipare oltre 50 atleti paralimpici in bici, carrozzina o appunto handbike.
Erano partiti il 12 giugno da Luino, in provincia di Varese con l’arrivo finale il 28 giugno a Santa Maria di Leuca, nel leccese: l’obiettivo era quella di riunire tutta l’Italia e dare l’idea di ripartenza dell’intero paese con i propri mezzi unendo tutta la gente a bordo strada in una grande festa.

https://twitter.com/robertovigg69/status/1274017081172930567

L’incidente sarebbe avvenuto sulla statale 146 fra Pienza e San Quirico D’Orcia: le notizie si stanno susseguendo ma dalla prima ricostruzione Zanardi sarebbe stato travolto da un camion mentre stava percorrendo una discesa.
L’elisoccorso è intervenuto sul posto immediatamente, trasportando l’atleta italiano urgentemente all’ospedale di Siena: Zanardi avrebbe riportato diverse fratture multiple.
A dare l’allarme dopo l’incidente sarebbero stati i suoi compagni di staffetta, che hanno fatto precipitare sul posto i Carabinieri e i mezzi di soccorso oltre ai Vigili del Fuoco, vista la gravità dell’incidente.
Il pilota italiano aveva perso entrambi gli arti inferiori dopo un gravissimo incidente in Formula Uno nel 2001, in Germania.

Leggi anche:  UFC, dove vedere McGregor-Poirier: streaming e diretta tv in chiaro MMA?

AGGIORNAMENTI:
13.40: I parametri continuano a essere stabili, il quadro neurologico permane in uno stato di gravità di livello 3.

10.45: Dottor Giuseppe Olivieri, direttore UOC Neurochirurgia Ospedaliera dell’Ospedale di Siena: “E’ un paziente che va curato come tutti i pazienti che abbiamo. Il quadro neurologico è molto grave, la situazione iniziale era gravissima, l’intervento è riuscito. La parte facciale va ricostruita ma ora la stiamo trascurando perché c’è un rischio elevato di perdita della vita. Ha avuto quello che in gergo tecnico si chiama “fracasso facciale”, ha avuto la frattura di entrambe le ossa facciali e le condizioni sono critiche. L’équipe lo sta curando, non sono né ottimista né pessimista, lo curo e poi vediamo. Era cosciente al momento dell’incidente, questo è stato ancora più drammatico”.

Leggi anche:  Mondiali di pallamano, gruppo III Main Round: vittorie per Francia, Portogallo e Norvegia

10.28: Ecco il bollettino della mattina di sabato 20 giugno: “In merito alle condizioni cliniche dell’atleta Alex Zanardi, ricoverato dalle ore 18 del 19 giugno, la Direzione Sanitaria dell’AoU Senese informa che il paziente, sottoposto a un delicato intervento neurochirurgico nella serata del 19 giugno, e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili. E’ intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico“.

10.15: Tra poco sarà comunicato il nuovo bollettino con l’aggiornamento sulle condizioni di Alex Zanardi.

23.00: Finita l’operazione chirurgica alla testa, la prognosi resta riservatissima. Il direttore dell’unità d’urgenza Giovanni Bova ha spiegato: “Alex Zanardi è stato sottoposto a un intervento neuro-chirurgico e maxillofacciale a causa del grave trauma cranico riportato, il paziente è stato poi trasferito in terapia intensiva”.

19.50: Arrivano i primi messaggi social per Zanardi: il premier Giuseppe Conte, il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli e Federica Pellegrini hanno fatto sentire la loro vicinanza a Zanardi.

Leggi anche:  Tom Dumoulin si prende una pausa a tempo indeterminato. Carriera finita?

19.40: Il ct della Nazionale Mario Valentini ha spiegato i dettagli dell’incidente: “Io ero in un minivan dietro il gruppo di Alex, eravamo in curva, su una discesa non difficile, si andava attorno ai 50 all’ora. Alex ha perso il controllo dell’handbike, si è ribaltato due volte e ha impattato contro un autotreno. L’urto è stato terribile. I paramedici l’hanno recuperato: era gravissimo. L’elicottero non riusciva ad atterrare quindi l’ambulanza l’ha portato in una piazzola lì vicina dove il pilota del velivolo è riuscito a scendere e trasportarlo a Siena. È stato terribile.”

19.06Zanardi ha subito un politrauma cadendo dal lato sinistro e battendo la testa, le sue condizioni restano gravissime.

18.39: Zanardi è stato trasferito in codice 3 all’Ospedale “Le Scotte” di Siena.

  •   
  •  
  •  
  •