MotoGP, cancellato il Gran Premio delle Americhe: è ufficiale

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui


La prossima settimana a Jerez riprenderà il Motomondiale, ma la stagione 2020 prosegue a vedere annullate alcune tappe a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19.
Il Gran Premio delle Americhe era previsto (nell’iniziale calendario) per il 5 aprile, ma a causa della pandemia Coronavirus è stato rinviato a una data da determinare nel mese di novembre. Ma, persistendo l’attuale evoluzione epidemica, le autorità a stelle e strisce hanno preso la decisione di cancellare l’evento.

MotoGP, stagione 2020, non si gareggerà nel circuito di Austin

Il circuito di Austin (Texas) a partire dal 2013 ha profuso ininterrottamente emozioni e suggestioni motoristiche hai tantissimi appassionati. Ma, a causa della situazione tuttora in corso in riferimento al Covid-19, gli organizzatori e la Dorna hanno ritenuto necessario annullare la gara di quest’anno. Quindi, volgendo lo sguardo verso il futuro, gli organizzatori hanno già iniziato a pianificare la tappa del Red Bull Gran prix of the Americas per il mese di aprile 2021. La COTA, l’organizzazione che gestisce l’evento, ha dichiarato, infatti, che: “Tornerà l’anno prossimo e sarà un Gran Premio MotoGP delle Americhe ancora più bello“. E in riferimento all’edizione di quest’anno, gli organizzatori hanno sottolineato che.”L’evento di quest’anno, posticipato al 13-15 novembre, è stato definitivamente cancellato. Chi ha comprato i biglietti riceverà un email con tutte le informazioni necessarie“.

  •   
  •  
  •  
  •