Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L’indiscrezione

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui


Ciclomercato 2022, la Ineos Grenadiers vuole Vincenzo Nibali? La squadra in questione infatti avrebbe offerto un contratto proprio allo Squalo dello Stretto. A lanciare quest’indiscrezione e Beppe Conti nell’ultima puntata di RadioCorsa.

Sarebbe la Pinarello l’ideatrice di quest’iniziativa. L’obiettivo sarebbe quello di far chiudere la carriera al siciliano con lo stesso marchio con cui la iniziò nel 2005 in maglia Fassa Bortolo. Vincenzo Nibali al momento, ha un contratto con la Trek-Segafredo valevole fino al termine del 2021.

Ciclomercato 2022, l’Ineos Grenadiers è la squadra giusta per il futuro di Nibali

Vincenzo Nibali non si è ancora sbilanciato sul suo futuro, ma è certo che nel 2021 lo vedremo correre ancora con la maglia della Trek-Segafredo. L’obiettivo per la prossima stagione resta sicuramente l’Olimpiade di Tokyo, rinviata dal 2020 al 2021 per via del Covid-19. Il corridore quindi non ha intenzione di appendere la bici al chiodo.
C’è però una squadra interessata al talento messinese. Si tratta della Ineos, che perso Froome vorrebbe affiancare ai giovani una figura di spesso sotto tutti i punti di vista: sia dal punto di vista sportivo, sia sotto il profilo mentale. Nibali andrebbe a far da traino a giovani campioni già vincenti come Egan Bernal e Tao Geoghegan Hart.

Leggi anche:  Fabio Aru si allena al Sestriere per i Campionati italiani. Le dichiarazioni

Il sogno del team Ineos diventerà realtà?

  •   
  •  
  •  
  •