Daniele Nardello: “Prenderei subito Aru”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui


Per Fabio Aru si potrebbero aprire anche le porte della Qhubeka-Assos. La squadra che ha salvato i ciclisti dalla chiusura della NTT è pronta ad investire sul ciclomercato. Daniele Nardello ex professionista, la società di abbigliamento sportivo svizzera si occupa di testare e sviluppare i materiali, ha parlato proprio del Cavaliere dei Quattro Mori

Daniele Nardello, le dichiarazioni su Fabio Aru

Danielle Nardello, ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello sport dove ha spiegato che  Fabio Aru potrebbe essere una delle scelte vincenti per la ricostruzione della squadra.
A tal proposito ha sottolineato: “C’è fiducia di averlo. Se fosse per me lo prenderei subito, ma non decido io: lo farà il team manager Douglas Ryder d’accordo con staff tecnico e proprietà. Fabio è un corridore che merita un’altra chance. Ha avuto parecchie difficoltà ma ha un potenziale di primo livello: i risultati che ha avuto non sono arrivati per caso”.

Nardello ha poi chiosato su Pozzovivo e Nizzolo: “Domenico ha un altro anno di contratto e quindi sicuramente ci sarà, con Giacomo credo che al 99% si troverà un accordo”. Non resta che attendere quindi ancora qualche giorno per scoprire quale sarà il futuro della squadra e soprattutto il nuovo di team di Fabio Aru.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  La grinta di Fabio Aru: "Voglio vincere una tappa al Tour"
Tags: