Mondiali di pallamano, girone H: Russia, Slovenia e Bielorussia avanzano al Main Round, la Corea del Sud è out

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


La Russia, la Slovenia e la Bielorussia rispettivamente prima, seconda e terza nel girone H del Preliminary Round, si guadagnano l’ingresso nel gruppo 4 del Main Round dei Mondiali di pallamano dove ciascuna squadra porterà in dote i punti sin qui ottenuti contro le altre qualificate al pari di Svezia, Egitto e Macedonia del Nord terminate nell’ordine nelle prime tre posizioni del girone G. A uscire di scena dalla lotta per il titolo è la Corea de Sud che pur avendo fatto registrare passi in avanti in ogni partita disputata proseguirà la sua avventura egiziana nella President’s Cup alla caccia del venticinquesimo posto nella competizione.

Nella giornata conclusiva del girone H del Preliminary Round la rappresentativa asiatica soccombe 30-26 contro la Federazione Russa di Pallamano che in virtù del successo riportato nell’altro incontro del terzo turno dalla Slovenia sulla Bielorussia chiude al comando il raggruppamento con 5 punti. Tra i russi eccelle il ventisettenne portiere Stanislav Tretynko che all’esordio in nazionale neutralizza il 50% delle conclusioni avversarie (17/34) ma meritevole di essere sottolineata è anche la prova fornita dall’esperto centrale del MOL-Pick Szeged Dmitrii Zhitnikov autore di quattro reti e sei assist. Nella Corea del Sud da segnalare la prestazione del ventenne Jiun Kim a segno in otto circostanze con il 73% di realizzazione.
La Slovenia strappa la seconda posizione in classifica alla Bielorussia e, cosa alla fine più importante, conquista due punti preziosi per la seconda fase aggiudicandosi in rimonta il confronto diretto per 29-25 trascinata dalle reti di Jaz Blanc (8) e Jure Dolenec (7). La nazionale di Ljubomir Vranjes, sotto di sei al 22′ (6-12), risale con un parziale di 5-0. La Bielorussia, sostenuta alla ripresa del gioco in attacco quasi esclusivamente da Artsem Karalek, scivola anche a meno quattro (18-22 al 43′) ma trova la forza per rientrare a meno uno in due circostanze (l’ultima al 56′ sul 24-25). Il finale di gara non arride però ai prossimi avversari dell’Italia nelle qualificazioni a Euro 2022. Nel gruppo 4 del Main Round, in programma a Il Cairo, la Federazione Russa di Pallamano potrà contare al via su 3 punti, la Slovenia su 2 e la Bielorussia su uno.

Leggi anche:  Pallanuoto: il Settebello sfida la Croazia alle ore 18:00 in diretta su HRT-HTV 2

GIRONE H – Sede: “Borg El Arab Sports Hall” – Alessandria
I RISULTATI
Bielorussia – Federazione Russa di Pallamano 32-32 (15-15)
Slovenia-Corea del Sud 51-29 (25-16)
Bielorussia – Corea del Sud 32-24 (15-9)
Federazione Russa di Pallamano – Slovenia 31-25 (16-13)
Corea del Sud – Federazione Russa di Pallamano 26-30 (15-15)
Slovenia – Bielorussia 29-25 (15-15)
LA CLASSIFICA
1. Federazione Russa di Pallamano 5 (+10)
2. Slovenia 4 (+20)
3. Bielorussia 3 (+4)
4. Corea del Sud 0 (-34)

  •   
  •  
  •  
  •