104° Giro d’Italia: le ultime indiscrezioni

Pubblicato il autore: Claudio Li Gotti Segui

Non è stato ancora presentato ufficialmente il percorso del 104° Giro d’Italia ma ieri è stata annunciata la città di partenza dell’edizione 2021: sarà Torino e non poteva essere altrimenti, considerato che quest’anno ricorre il 160° anniversario dell’Unità d’Italia. Svelata la prima tappa, che strizza l’occhiolino al nostro Filippo Ganna: una cronometro individuale di 9 chilometri per le vie del capoluogo piemontese. Il Piemonte sarà al centro dell’attenzione anche nelle due tappe successive, che sono state confermate dagli organizzatori: la seconda, da Stupinigi fino a Novara di 173 km, tappa pianeggiante destinata agli sprinter e la terza, da Biella fino a Canale (187 km), che sarà invece più movimentata e sicuramente potrà vedere all’opera i passisti veloci. Restiamo sempre in attesa di conoscere l’intero percorso del 104° Giro d’Italia che dovrebbe essere presentato ormai a brevissimo.

Leggi anche:  WRC, Rally Croazia, Lorenzo Martincich a SN: "Una grande occasione per la Croazia"

Giro d’Italia 2021, gli altri big in corsa

Sempre ieri, la Ineos Grenadiers ha delineato i suoi piani per i tre Grandi Giri del 2021. Sarà Egan Bernal il corridore di punta per la Corsa Rosa, al suo esordio al Giro d’Italia. Il 24enne colombiano, vincitore del Tour 2019, è reduce da una stagione problematica che lo ha visto fermarsi per dolori alla schiena. Ovviamente sarà considerato uno dei favoriti alla vittoria finale, anche perché avrà una squadra di tutto rispetto al suo fianco con Pavel Sivakov, Daniel Martinez ed il già citato Ganna. Non sarà alla partenza il campione in carica Tao Geoghegan Hart, che quindi non potrà difendere la maglia rosa conquistata l’anno scorso: lo vedremo infatti al via della Grande Boucle insieme a Geraint Thomas e Richard Carapaz.

  •   
  •  
  •  
  •