Federica Pellegrini si qualifica per Tokyo 2020

Pubblicato il autore: Federica Palman Segui


Federica Pellegrini ha conquistato il pass per Tokyo 2020. Agli Assoluti di Riccione la Divina ha chiuso i 200 metri stile libero in 1’56”59, vincendo il titolo italiano e qualificandosi per la prossima Olimpiade, che sarà la sua quinta. Avrebbe avuto anche una wild card, ma ha voluto qualificarsi ai Giochi grazie al suo talento. Per la grande tensione accumulata, alla fine della gara la nuotatrice si è sciolta in un pianto liberatorio. Federica Pellegrini è la quarta atleta italiana a partecipare a cinque Olimpiadi, raggiungendo i tuffatori Giorgio e Tania Cagnotto e il pallanuotista Stefano Tempesti.

“Scusate per le lacrime ma non sono stati mesi semplici questi ultimi. Nuotare questo tempo non è stato da poco” ha dichiarato Federica Pellegrini alla fine della gara. “C’era tanta rabbia ieri per qual decimo che mancava nei 100 e invece il limite per Tokyo è venuto oggi ed è ancora più bello perché è la mia gara. Sono contenta di tutto. Sono in linea con gli altri campionati italiani fatti negli anni scorsi. Adesso si respira molto meglio. Sono arrivata alla quinta Olimpiade, sono tante e mi viene da piangere un’altra volta”.

Oltre a Federica Pellegrini, nella terza giornata degli assoluti si è qualificata a Tokyo 2020 anche Martina Carraro, che ha nuotato i 100 metri rana in 1’05”86, diventando la prima italiana a registrare un tempo inferiore a 1’06”. Il suo è il secondo tempo al mondo nel 2021. Ancora protagonista anche Nicolò Martinenghi: nei 50 metri rana, che non sono distanza olimpica, ha nuotato in 26”39, nuovo record italiano.

  •   
  •  
  •  
  •