WWE, a Wrestlemania la presenza del pubblico, ma ecco quando ritornerà

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

WWE
Da pochi giorni si è concluso Wrestlemania 37, l’evento dell’anno della WWE. The Showcase of the Immortals come sempre ha rivelato grosse sorprese, come l’annuncio dell’uscita di WWE 2K22, e la conferma di Roman Reigns come WWE Universal Championship. L’evento, diviso in due giorni, ha visto anche un ritorno alla normalità, con la presenza del pubblico sugli spalti ad asssistere agli incontri. Al Raymond James Stadium di Tampa, in Florida, ci sono stati 25.675 tifosi per un totale di 51.350 persone dal vivo nelle due serate. Numeri importanti, dopo che la federazione dei McMahon ha dovuto chiudere le porte dei propri show a causa della pandemia da Covid-19. Qui a Wrestlemania finalmente l’apertura al pubblico, ma che purtroppo non sarà una regola per i prossimi appuntamenti.

Leggi anche:  Chris Jericho attacca duramente la WWE

WWE, a SummerSlam il ritorno degli spettatori?

Non dovremo aspettare così tanto prima di rivedere il pubblico sugli spalti WWE. Infatti con l’avanzare delle vaccinazioni negli Stati Uniti, presto si apriranno le porte degli spettatori. L’ipotesi più probabile è che SummerSlam sarà certamente svolta di fronte ad un pubblico in carne ed ossa, a meno di nuovi inaspettati sviluppi della pandemia. Potremmo quindi dover attendere fino ad agosto per tornare a vedere il pubblico seduto sugli spalti, anche se non è escluso che si decida di tornare prima nel business degli eventi dal vivo, se la situazione pandemica garantirà la sicurezza necessaria.

Per il momento Vince McMahon ha intenzioni di andare avanti con il ThunderDome. Il sistema che permette alle persone di assistere agli eventi in maniera virtuale sarà disponibile fino alla fine di luglio allo Yeungling Center, dopo però bisognerà prendere una decisione. La WWE o dovrà spostare l’evento in un’altra arena oppure dovrà finalmente riaprire al pubblico. Quest’ultima soluzione sarebbe la più gradita, anche dopo l’esperienza di Wrestlemania, che ha portato le persone alla normalità, seppur per poche ore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: