Tiro con l’arco, Nespoli commenta il suo argento

Pubblicato il autore: Chiarella Serra Segui

Tiro con l'arco
Tiro con l’arco d’argento per colori azzurri che questa mattina con Nespoli ha portato a casa un argento che vale oro. Mauro Nespoli, atleta di Voghera ottiene così una medaglia nella competizione individuale arrendendosi solo per 4-6 al giovane avversario Mete Gazoz. L’impresa di Nespoli aggiunge la 23esima medaglia azzurra al medagliare generale in questa spedizione olimpica.

 

Tiro con l’arco, il commento di Mauro Nespoli

Nespoli ha commentato così il suo argento: “È stata una giornata lunghissima. Di scontro in scontro ho ritrovato confidenza con questo palcoscenico che ho lottato per raggiungere. Sono davvero tanto contento. È stato un argento vinto non un oro perso sono contento di come ho saputo gestire le emozioni ed è un trampolino per poter continuare. Il prossimo step è Parigi. E poi dopo il risultato di Aldo Montano penso non ci siano limiti di età, specie nell’arco. In Australia non ci sono mai stato, quindi 2032 perché no?”. Infine, Nespoli si lascia andare ad una battuta conclusiva: “Spero che adesso l’arco affascini la casalinga di Voghera”.

Non resta quindi che continuare a seguire il tiro con l’arco e le imprese di Nespoli nei prossimi mesi. Ricordiamo che con oggi si è conclusa la disciplina del tiro con l’arco.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Hockey su pista: Pedro Gil stellare, la Supercoppa va al Forte dei Marmi