CONI: Consegnati a Roma i Collari d’oro dell’estate olimpica

Pubblicato il autore: Tiziano Ballabio

Oggi a Roma sono stati assegnati i collari d’oro. La massima onoreficenza che il CONI conferisce ai Campioni Olimpici e a coloro che si sono fregiati anche del Titolo Mondiale nella stagione. Un 2021 che ha visto trionfare lo sport azzurro in varie discipline sportive. A partire dall’Europeo di calcio, passando naturalmente dalle Olimpiadi. La cerimonia, all’auditorium del Parco della Musica di Roma, si è aperta, dando la notizia felice del ritorno a casa di Alex Zanardi, un lungo applauso ha accompagnato la comunicazione data da Malagò.

Sfilata dei Campioni

La sfilata è iniziata a partire dai campioni dell’atletica azzurra a fare da padrone sul palco. Presenti tra i velocisti ovviamente Marcell Jacobs ed i nostri marciatori. Un momento importante è stato l’arrivo del Presidente del Consiglio Mario Draghi, quando Gianmarco Tamberi, altra medaglia d’oro a Tokyo, ha consegnato un pezzo di asticella che ha segnato la sua gara memorabile. Premiati gli azzurri del ciclismo tra cui Filippo Ganna e tutta la squadra di inseguimento su pista, oltre al ct della Nazionale Mancini. Tantissime le presenze del mondo paraolimpico con le loro sessantanove medaglie di Tokyo, a cominciare da Ambra Sabatini, che ha guidato la tripletta dei cento metri femminili, e ovviamente Bebe Vio.

Leggi anche:  Zaniolo apre al Galatasaray: cosa potrebbe succedere

Le parole di Draghi

“Si è parlato molto dell’anno straordinario vissuto dallo sport italiano. Sono certo, che per voi, come per tutti i campioni, i trionfi non bastino mai. Dobbiamo però saper apprezzare le vittorie quando avvengono. I tifosi, me compreso, le ricordano tutte”.

  •   
  •  
  •  
  •