Pallanuoto: il Settebello sfida la Croazia alle ore 18:00 in diretta su HRT-HTV 2

Pubblicato il autore: Tiziano Ballabio Segui

Il Settebello apre il triennio che porterà alle Olimpiadi di Parigi 2024 con un prestigioso test-match contro la Croazia. La squadra ha raggiunto Zagabria e ripeterà la sfida in casa Croata che era stata ospite ad Imperia per un common training chiuso dal test-match vinto dai biancorossi per 12-11 (1-1, 3-2, 5-3, 3-5) il 2 novembre scorso. La selezione italiana, precauzionalmente priva dei giocatori di AN Brescia e Pro Recco, disputerà un paio di allenamenti congiunti e poi sfiderà la Croazia martedì alle ore 18:00 con diretta su HRT-HATV 2 nella piscina della Mladost che sorge sul fiume Sava. Considerati i problemi sopraggiunti sabato, il ct Campagna ha allargato la convocazione coinvolgendo anche atleti del progetto tecnico in collegiale al Centro Federale – Polo Acquatico Frecciarossa di Ostia da domenica.

Leggi anche:  Europei di futsal 2022: debutti vincenti per Portogallo e Paesi Bassi, stasera Italia-Finlandia

I convocati per il match

Pertanto gli atleti convocati sono Gianmarco Nicosia, Luca Marziali e Mario Del Basso (Telimar Palermo), Francesco Cassia, Filippo Ferrero e Francesco Condemi (CC Ortigia), Francesco De Michelis (Roma Nuoto), Lorenzo Bruni, Andrea Fondelli, Andrea Patchaliev e Matteo Iocchi Gratta (RN Savona), Andrea Mladossich e Michele Mezzarobba (Pallanuoto Trieste) e Massimo Di Martire (CN Posillipo). Lo staff è composto dal ct Alessandro Campagna, dall’assistente tecnico Amedeo Pomilio, dal videonalista Paolo Baiardini, dal medico Vincenzo Ciaccio, dal fisioterapista Riccardo Cipolat e dal dirigente accompagnatore Fabio Conti.

  •   
  •  
  •  
  •