Curry su Lebron: "Rapporto complicato"

La stella dei Golden State, protagonista del documentario Underrated di Peter Nicks, ha parlato della sua rivalità con James. Il cestista dei Warriors ha rivelato durante un'intervista rilasciata a Sports Illustrated, alcuni particolari del suo rapporto con il giocatore dei Lakers.

steph curry

Steph Curry è forse uno dei giocatori della NBA che negli ultimi dieci anni ha maggiormente influenzato la storia di questo sport. Non solo per aver vinto quattro anelli con i Golden State e aver superato vari record, anche per quanto trasmesso fuori dal parquet. ESPN lo considera come uno degli atleti internazionali più famosi mentre Forbes lo ha messo nella classifica delle celebrità più pagate. Per questo motivo è inevitabile che non si può raccontare la sua scalata verso il successo senza passare dalla rivalità con Lebron James.

Curry contro James: rivalità o amicizia?

Tra il 2015 e il 2017 la canotta della stella dei Warriors è stata la più venduta a livello mondiale e spesso punzecchiato dalla stampa, ha più volte ribadito di non avere alcun interesse a 'prendere il trono di LeBron' come immagine della NBA. Le due star del basket provengono entrambe da Akron e mentre Steph al college iniziava a farsi notare, James era già professionista. La rivalità è poi proseguita con gli scontri tra Cleveland e Golden State e nonostante i vari match indimenticabili, la sfida Curry contro James è ancora lontana dalla conclusione. Durante l'intervista a Sport Illustrated, il cestista della franchigia di San Francisco ha definito il suo rapporto con il Lakers: "Complicato". Poi ha proseguito definito Lebron: "Un grande uomo, un grande amico e un grande agonista".