Roberto Oliva, un nuovo astro nel firmamento della Kickboxing italiana

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

Roberto Oliva, “The Butcher”, è un astro nascente del firmamento della Kickboxing italiana. Questo fighter che, a solo 20 anni si è laureato, pochi giorni fa, Campione Italiano nella categoria -67 kg (vincendo entrambi gli incontri a tabellone) vanta al suo attivo una serie prestigiosa di titoli. Infatti, l’anno scorso ha conquistato a Tokyo uno dei titoli più prestigiosi al mondo, il Titolo Intercontinentale ISKA di Muay Thai contro il fortissimo padrone di casa, Hiroki Maeda, attraverso un match sulle cinque riprese. Roberto, “The Butcher”, così all’epoca appena maggiorenne, è stato il primo atleta italiano a vincere un titolo molto importante nel Paese del Sol Levante.

Roberto Oliva, al top delle classifiche con umiltà

Roberto Oliva è seguito nel suo percorso di allenamento – da quando aveva dodici anni – da Manuele e Milo Raini del Raini Clan di Roma e, nonostante la sua giovane età, conta una serie di record notevoli: 31 vittorie (9 KO) e 1 sconfitta. Al clan Raini, Roberto, affina le sue caratteristiche insieme a molti altri fighter, tra cui Gloria Peritore.
“The Butcher” ai Campionati Italiani Assoluti 2021 ha dimostrato ancora una volta le sue qualità vincendo uno dei due incontri grazie a un KO di calcio al primo round.
Roberto ha, tra l’altro, firmato l’importante promotion americana “Lion Fight”, assicurandosi la firma del contratto dopo aver vinto due incontri (nella stessa notte, di cui uno per KO), a Rosolini, nell’evento Evolution Fight (della federazione Fight1, la stessa in cui ha iniziato a combattere e dove tuttora milita).
Insomma, Roberto Oliva “The Butcher”, è un talentuoso fighter di cui sicuramente sentirete parlare anche nel prossimo futuro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: