Quote rosa nel calcio: in Serie A 1 solo dirigente su 7 è donna

Roma - Il calcio non smentisce la regola secondo cui in Italia solo poche donne ricoprono posti rilevanti nei quadri dirigenziali, siano essi di organi politici istituzionali o di aziende pubbliche e private. In particolare prendendo come riferimento gli organigrammi delle 20 società di Serie A si nota come le donne occupino appena il 14 % dei suddetti ruoli. In pratica 1 solo dirigente su 7 nel massimo campionato italiano è donna. Occorre scendere in Serie B per trovare una signora alla più alta carica societaria, ovvero quella di presidente.

Quote rosa nel calcio: maglia nera per il Genoa in Serie A

In questo nostro studio siamo andati a curiosare tra gli organigrammi di tutti i club di Serie A prendendo in considerazione tutti i ruoli dirigenziali (dal presidente al responsabile dei collegi sindacali) fatta eccezione per il team puramente tecnico (allenatore, preparatore atletico e cosi via). Ne è emerso che su 546 ruoli attivi solo 79 erano ricoperti da donne.

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Stephane Dalmat: "Europeo, Barella anima dell'Italia. Per gli azzurri sarà dura, finale Germania-Francia. Inter, dopo lo scudetto la Champions"

Il Bologna è indubbiamente la società più virtuosa di questa speciale classifica, con ben 11 donne all'interno del proprio organigramma, seguito da Milan e Parma. La maglia nera spetta invece al Genoa, con nessuna rappresentante del gentil sesso incaricata a occupare una delle cariche dirigenziali del club. Nella tabella sotto sono elencati in ordine decrescente i numeri delle quote rosa all'interno delle varie società:

[table id=6 /]

Quote rosa nel calcio: più donne in Serie A nel settore amministrativo

Come sono dislocate le 79 donne presenti negli organigrammi societari di Serie A? Principalmente in 2 settori: amministrazione (22) e segreteria (17). Poche sono invece le signore ai piani alti dei club, con appena 4 tra vicepresidenti o presidenti onorari e 3 consigliere. Da notare anche la presenza di donne in altri ruoli comunque importanti e delicati come il marketing (11), risorse umane e collegi sindacali (8), comunicazione (7) e quelli inerenti a stadio e sicurezza (7).

Leggi anche:  Juventus-Monza streaming gratis e diretta tv in chiaro: DAZN, Sky? Dove vedere Serie A

I ruoli delle quote rosa nelle prime 5 squadre di Serie A

Sull'attuale classifica di Serie A siamo andati a vedere quali ruoli ricoprono le donne per ciascun club nei primi 5 posti, cosi come rappresentato dagli organigrammi societari delle squadre di Juventus, Roma, Napoli, Fiorentina e Inter.

[table id=7 /]

Un presidente di calcio donna? Solo in Serie B

Le tre vicepresidente donna in Serie A sono Barbara Berlusconi nel Milan, Jacqueline De Laurentiis nel Napoli e Monica Mondini nella Sampdoria. Bedy Moratti è invece il presidente onorario dell'Inter Club. Per trovare invece un presidente effettivo dobbiamo scendere in Serie B, con Valentina Maio e Paola Cavicchi, rispettivamente massime autorità del Lanciano e del Latina. Almeno per le quote rosa nel calcio l'Italia non parte comunque indietro rispetto agli altri grandi Paesi europei. Infatti nessuno tra i club militanti nel massimo campionato inglese, spagnolo, tedesco o francese ha attualmente una presidente donna.

Leggi anche:  Serie A, probabili formazioni Milan-Salernitana: le scelte di Pioli e Colantuono