Gazzetta, i voti di Frosinone Verona

Pubblicato il autore: Livio Addabbo Segui

voti di verona frosinone dionisiEcco la sintesi e i voti di Frosinone Verona assegnati dalla redazione di Milano della Gazzetta dello Sport. Lo scontro salvezza del Matusa va ai ciociari, che vincono per 3-2 e inguaiano Mandorlini.

Il tecnico veronese propone Toni dall’inizio affiancato da Siligardi e Juanito Gomez; Stellone risponde con il consueto 4-4-2 con Dionisi e Ciofani di punta.

La partita è indirizzata a favore del Frosinone già al 20′ dal portiere ospite Rafael, espulso per una gomitata a Paganini in area. A difendere i pali veronesi è chiamato il giovane Gollini, che nulla può sul rigore calciato da Ciofani: è 1-0 Frosinone. Al 40′ ancora Ciofani fa 2-0 con un gran colpo di testa.

Nella ripresa i padroni di casa arrotondano il punteggio con bomber Dionisi al 48′ su assist di Sammarco. E’ il gol che fa la differenza, perché il Verona ha un sussulto di orgoglio e si rifà sotto con due piazzati. Il primo è una punizione trasformata da Viviani al 69′; il secondo è un calcio d’angolo al 76′, sugli sviluppi del quale Moras fa 3-2. Una rete che spinge all’arrembaggio gli ospiti ma senza esito.

Di seguito i voti di Frosinone Verona della Gazzetta dello Sport

FROSINONE (4-4-2): Leali 6; Rosi 6.5, Blanchard 6.5 (62′ Bertoncini 6), Diakité 6.5, Crivello 6; Paganini 6.5 , Sammarco 6 , Gori 6, Soddimo 6 (73′ Frara 6 ); Dionisi 6.5 , Ciofani 7(65′ Castillo 5 ). All.: Stellone

VERONA (4-3-3): Rafael 3; Pisano 5.5, Moras 6.5 , Bianchetti 6.5 , Souprayen 6 ; Halfredsson 6 , Viviani 6.5, Ionita 5 (56′ Greco 5.5); Siligardi 6 (21′ Gollini 6), Toni 5.5, Gomez 5 (46′ Pazzini 5.5). All.: Mandorlini

  •   
  •  
  •  
  •