Napoli: presentato il progetto che porta i tifosi in campo

Pubblicato il autore: Giuseppe D'Anna

SSC Napoli

Oggi pomeriggio la SSC Napoli, insieme allo sponsor Pasta Garofalo, ha presentato a Castel Volturno una nuova iniziativa per tutti i tifosi azzurri.

Alessandro Formisano, a capo del Marketing del Napoli, ci spiega in cosa consiste il progetto:“Presentiamo un’iniziativa che cade in un momento particolare. Lunedì abbiamo avuto la media del 200% degli spettatori degli stadi italiani. Inoltre il 9,3% di share televisivo, circa 2.6 milioni di telespettatori tra Sky e Mediaset. “Aggiungi un posto in campo” è un progetto per premiare gli spettatori presenti al stadio San Paolo. Il sogno di tutti i tifosi è stare a bordo campo con i propri beniamini. Verranno estratti per ogni partita casalinga i tifosi che hanno acquistato biglietti o abbonati, che avranno la possibilità di stare a bordo campo e di ricevere un premio direttamente dai giocatori. Il premio consisterà in due biglietti della Tribuna Posillipo consegnati dagli stessi calciatori.  Abbiamo scelto Garofalo perchè c’è un rapporto ben radicato con la SSC Napoli, hanno sempre percepito il nostro desiderio di originalità e di distinguersi dagli altri. Con loro e Sky abbiamo già lanciato il progetto “Quasi amici” che ha avuto un coinvolgimento senza eguali. Nel nostro sito e quello di Pasta Garofalo ci sarà il link per accedere all’apposito sito dell’iniziativa (o direttamente www.aggiungiunpostoincampo.it). Abbiamo suddiviso in tre categorie i vincitori: Curve, Distinti e Tribune. Tre vincitori per chi ha acquistato i biglietti e tre per gli abbonati, senza distinzione di categoria, per un totale di sei. Gli abbonati avranno inoltre la possibilità di partecipare ad ogni gara. Sul portale è necessario inserire i propri dati e il codice del biglietto o dell’abbonamento (indicato anche sul sito). Si vincono due biglietti per la Tribuna Posillipo, mentre gli abbonati avranno la possibilità di regalarli ad amici”.

“Con questo nuovo progetto  “Aggiungi un posto in campo”  è prevista la possibilità per chi ha acquistato il biglietto di registrarsi entro 72 ore sul sito, inserire il codice del biglietto o dell’abbonamento. Poi ci sarà il sorteggio. La prima partita sarà Napoli-Roma, ma purtroppo riusciremo a partire con l’iniziativa soltanto mercoledì 9 dicembre”.

Formisano parla anche dell’ormai noto problema del tabellone al San Paolo: “Noi abbiamo depositato la richiesta al primo assessore allo Sport della giunta De Magistris (Tommasielli,) per installare dei tabelloni nel terzo anello, ma non abbiamo mai avuto una risposta. Siamo in attesa, è giusto per i tifosi e per uno Stadio, avere un tabellone degno di questo nome.
Per quanto riguarda le problematiche con i disabili al San Paolo:Da alcuni anni abbiamo applicato criterio di equità, atteso il numero esiguo di posti disponibili (120-130), con la possibilità di prenotare i posti sul web, dando pari opportunità a tutti”. E sulla convenzione per il San Paolo: “Abbiamo ricevuto già il documento e ci siamo promessi di incontrarci con l’ammistrazione e firmare l’accordo entro la fine dell’anno”.

Buone nuove per questo Napoli, da poco al comando della classifica di serie A. Un bel regalo di Natale per i tifosi azzurri, che però sperano in un regalo ancora più grande, in primavera.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus-Bologna streaming gratis e diretta tv: Sky o Dazn?
Tags: