Calendario Champions League 6 dicembre: in palio gli ultimi 8 pass per gli ottavi di finale

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Risultati Champions

Programma Champions League 6 dicembre

Dopo la doppietta di ieri, con Juventus e Roma qualificate per gli ottavi di finale di Champions League, questa sera l’Italia proverà a conquistare una “storica” tripletta con il passaggio del turno anche del Napoli. Si chiude questa sera la fase a gironi dell’edizioni 2017/2018 di Champions League dopo le gare di ieri che hanno definito il quadro delle prime 8 squadre qualificate per gli ottavi di finale. Il programma Champions League di oggi prevede le ultime sfide dei gironi E, F, G ed H dalle quali usciranno i nomi delle ultime 8 squadre che disputeranno nel 2018 la fase ad eliminazione diretta della massima competizione europea per club. Cerca l’impresa il Napoli di Sarri che affronterà gli olandesi del Feyenoord con un orecchio su quanto accadrà tra Shakthar Donetsk e Manchester City: i partenopei per passare il turno devono battere gli olandesi e sperare che il City strappi i tre punti alla formazione ucraina. Situazione ancora incerta nei gruppi E e G mentre nel gruppo H Tottenham e Real Madrid si contendono a distanza il primo posto.

Programma Champions League 6 dicembre

Gruppo E

Liverpool  ( 9 ) – Spartak Mosca ( 6 )

Siviglia ( 8 )  – Maribor  ( 2 )

Tre squadre ancora in lizza per l’accesso agli ottavi di finale nel gruppo E che vede gli inglesi del Liverpool partire con un piede avanti nell’ultima giornata del raggruppamento. A Liverpool si giocherà il tutto per tutto lo Spartak Mosca di mister Carrera, attardato di tre lunghezze dagli inglesi e costretto a vincere per sperare di passare il turno. Turno pi agevole per il Siviglia che affronta in casa il Maribor con gli sloveni ormai fuori da qualsiasi gioco. Per gli spagnoli tre punti darebbero la certezza del passaggio del turno.

Gruppo F

Shakthar Donetsk ( 9 ) – Manchester City  ( 15 )

Feyenoord ( 0 ) – Napoli ( 6 )

Non sarà tutto nelle mani del Napoli il destino della squadra partenopea che nell’ultimo turno di un complicato girone di qualificazione si giocherà il passaggio agli ottavi di finale avendo un orecchio a quello che succede tra Shakthar Donetsk e Manchester City. I partenopei, attardati di tre punti rispetto agli ucraini, devono per forza vincere contro il Feyenoord e sperare in buone notizie dal match tra ucraini ed inglesi.  Il Napoli passa il turno in caso di vittoria contro il Feyenoord e sconfitta dello Shakthar contro il Manchester City.

Gruppo G

Porto ( 7 )  – Monaco ( 2 )

Lipsia ( 7 )  – Besiktas ( 11 )

Quasi tutto scritto nel girone G dove il Besiktas è già sicuro di chiudere in testa e passare agli ottavi di finale da prima in classifica. Un risultato storico per la formazione turca che potrebbe rappresentare una delle squadre “auspicabili” da incrociare per la Juventus nel sorteggio per gli accoppiamenti degli ottavi di finale. A contendersi il secondo posto sono Porto e Lipsia, con i portoghesi che godono del vantaggio negli scontri diretti contro i tedeschi. Il Lipsia per sperare di conquistare il passaggio del turno deve battere il Besiktas  e sperare che il Porto non faccia lo stesso con il Monaco. In caso di tre punti dei portoghesi contro il Monaco per i tedeschi si aprirebbero le porte dell’Europa League.

Gruppo H

Tottenham ( 13 ) – Apoel ( 2 )

Real Madrid ( 10 ) – Borussia Dortmund ( 2 )

Nel gruppo H Tottenham e Real Madrid sono già certe di passare agli ottavi di finale. Gli inglesi hanno la grossa opportunità di chiudere il girone al primo posto relegando al secondo posto i campioni in carica del Real Madrid. La formazione inglese affronta in casa l’Apoel e gli basta un pari per passare agli ottavi di finale da prima in classifica. Al contrario, il Real Madrid è chiamato a battere il Dortmund, in casa, e sperare in un grandissimo harachiri del Tottenham contro i ciprioti dell’ Apoel per conquistare il primo posto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: