LEGA CALCIO A 8 | La Bacci Immobiliare sprofonda nel pantano Tor Marancia: a Sportcity finisce 2-1

Pubblicato il autore: SuperNews Lega Calcio a 8 Segui

Doveva essere la serata perfetta per la Bacci Immobiliare F8, con l’Atletico Tormarancia vittima sacrificale perfetta per prendere tre punti d’oro e lanciarsi come prima inseguitrice alle spalle delle Roma capolista. Ma nella tromba d’aria di Sportcity a spuntarla sono i ragazzi di mister Caterini, con un 2-1 tutto corsa e cuore che alla fine è anche una dedica speciale per un compagno in difficoltà…

BACCI SPRECA E SI DISPERA – Ha poco da rimproverare ai suoi mister Loy della Bacci Immobiliare. La sua squadra gioca bene e crea bel gioco, proponendosi con continuità nella metà campo difensiva di un Atletico Tormarancia partito in sordina nonostante il gol del momentaneo vantaggio. Moretti, Lanzi e Eusepi sono spesso pericolosi in zona gol e serve il massimo della compattezza difensiva degli avversari per mantenere il punteggio inchiodato. Le occasioni da gol per la Bacci Immobiliare sono tante, sia nel primo che nel secondo tempo, ma appare chiaro fin da subito la difficoltà della squadra a mettere in rete il pallone, tant’è che il gol del pari arriva su calcio piazzato e non su azione. Per andare a prendere la Roma e tenere il passo del Cotton serve segnare: la partita contro il Tormarancia ne è l’esempio più calzante.

Leggi anche:  Inter, Conte: “Bisognerà fare una grande prova di squadra”

IL GRANDE CUORE “TORMARANCIA” – Il calcio si sa, è solo un gioco. Ci diverte, ci fa arrabbiare e molto spesso ci lenisce anche i dolori che ci affliggono, distraendoci come solo lui sa fare. Davanti alle disgrazie della vita il calcio è niente, del resto è solo un gioco, l’ho detto, ma l’Atletico Tormarancia ha dimostrato come grazie a esso si può superare una difficoltà, facendo stringere un intero gruppo intorno a un singolo. L’ha premessa era d’obbligo e del resto Mastrosanti e mister Caterini ci tenevano a dedicare la vittoria a un compagno che di recente ha subito un lutto. La “magica” sceneggiatura ha voluto proprio Mastrosanti (dopo una partita in difficoltà) come prescelto per segnare il gol vittoria dei suoi e dedicare il tutto a chi considera, parole sue, un “fratello”. Il grande cuore del Tormarancia però non è solo attaccamento al gruppo, è anche corsa e determinazione per andare a sopperire un livello tecnico più basso nei confronti degli avversari. E’ il non arrendersi mai e i tre punti guadagnati ne sono la degna ricompensa.

Leggi anche:  L'Inter si aggrappa a Lukaku per tornare a vincere il derby

TOP PLAYER – FERRETTI – Mancino potente e preciso, braccia tatuate e corse infinite sulla fascia…potrebbe sembrare che stia parlando di Aleksandar Kolarov, ma in realtà si tratta di Francesco Ferretti, che ne sembra l’incarnazione perfetta sui campi della Lega Calcio a 8. Il numero 6 della Bacci Immobiliare è il trascinatore dei suoi nella sfida contro l’Atletico Tormarancia, con a referto uno splendido gol su punizione, tantissime conclusioni pericolose contro la porta avversaria e sgroppate continue sulla fascia alla ricerca del cross dal fondo.

Segui qui il Campionato della Lega Calcio a 8

  •   
  •  
  •  
  •