Adriano Galliani candidato con Forza Italia. L’ex a.d. del Milan concorrerà per il Senato

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui


Qualcuno si sarà spesso chiesto negli ultimi mesi: che fine ha fatto Adriano Galliani? L’ex amministratore delegato del Milan ha da qualche mese abbandonato il mondo del calcio, dopo la cessione del club rossonero a Yonghong Li. Tante società lo hanno tentato per continuare ad operare nel settore in cui ha dato dimostrazione del suo genio, ma Galliani ha mantenuto fede al suo amore viscerale per il Diavolo e si è defilato nettamente, addirittura compiendo una specie di “fioretto” che lo terrà lontano dai microfoni fino al 14 aprile, ad un anno esatto dalla fine del rapporto di lavoro col Milan. Tuttavia il rapporto con la famiglia Berlusconi non si è affatto spezzato, anzi Adriano è stato insignito del ruolo di presidente di Fininvest e di Mediaset Premium, società che rientrano sempre nel patrimonio imprenditoriale dell’ex premier. Ma stando ai rumors, il sodalizio Berlusconi-Galliani potrebbe cementarsi ulteriormente: pare che l’ex ad del Milan sarà uno dei candidati al Senato con Forza Italia nelle prossime elezioni del 4 Marzo. Notizia formalmente ufficiosa, ma sostanzialmente ufficiale perché pochi giorni fa, alla presentazione del libro di Franco Carraro, ex presidente della Federcalcio, dal titolo “Mai dopo le ventitré. Le molte vite di un riformista”, era presente anche Galliani, il quale, assalito dai media che gli chiedevano della sua possibile discesa in politica, ha mantenuto il fioretto, ma per lui ha parlato la compagna Helga Costa, che, forse inconsciamente, si è lasciata scappare con i giornalisti il fatto che il vecchio re del calciomercato sia contento di scendere in politica, lei un po’ meno. Nuova vita dunque per Adriano Galliani, dal quale tutti attendono con molta curiosità un giudizio sul nuovo corso del suo Milan.

  •   
  •  
  •  
  •