Alisson, salvatore e sorpresa della Roma (Video)

Pubblicato il autore: Lekaj Daniele Segui

A pensare che l’anno scorso Alisson Becker faceva il secondo portiere della Roma dietro a Szczesny, ora il portiere brasiliano si è preso tutta la squadra sulle spalle con parate miracolose. La partita di domenica sera contro l’Inter è stata una delle tante prestazioni positive del portierone brasiliano. Milan, Atalanta, Fiorentina, Lazio, Sassuolo, Inter, Chelsea e sopratutto Atletico Madrid, queste sono alcuni dei match che Alisson ha vissuto da protagonista. La Roma prova a coccolarselo, ormai Alisson Becker è sulla bocca di tutti e in estate tutti i big club saranno pronti a scommettere su di lui, il Liverpool di Klopp è letteralmente innamorato di lui. Alisson si era presentato con un video che spopola sul web, nel suo tentativo di parlare italiano (con risultati scarsi) in un programma televisivo brasiliano. Il brasiliano lo scorso anno non ha collezionato alcuna presenza in Serie A, titolare soltanto in Europa League e in coppa Italia. Tra lo scetticismo generale di inizio stagione, il portierone classe 1992 si è preso la Roma e ora è pronto a farsi vedere anche in ambito europeo.
La partita che sicuramente ha fatto innamorare i tifosi giallorossi di Alisson Becker si tratta del miracoloso 0-0 in Champions contro l’Atletico Madrid con ben 12 parate effettuate, di cui almeno cinque miracolose. Un colosso di 192 cm che va giù con quella velocità ed agilità, che vola a destra e sinistra, abile anche coi piedi e che fa ripartire l’azione velocemente con rilanci kilometrici grazie a quelle braccia e manone che si ritrova, con le quali respinge di tutto, o quasi.
Per prestazioni Alisson è uno dei migliori e dei più in forma d’europa e sicuramente il più in forma d’Italia, arrivato dall’International de Porto Alegre per meno di 10 milioni. Ora Tite, allenatore del Brasile, avrà un bel crattacapo per scegliere il titolare nel mondiale in Russia, siccome nel Man City di Guardiola c’è un altro super portiere coma Ederson.
È passata metà stagione, le partite giocate sono 26 e in 12 di queste Alisson ha mantenuto la porta inviolata. Un bel gioiellino in casa Roma, a qualcuno ricorda addirittura Julio Cesar…chissà

Alisson Becker, piacevole sorpresa giallorossa

 

  •   
  •  
  •  
  •