Calciomercato Serie A: le trattative delle big a un giorno dalla chiusura

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


Domani alle 23 termina la sessione invernale del calciomercato 2017/2018 e non mancano i colpi di scena tra le big. Sembrava ormai chiusa la trattativa che avrebbe portato a Napoli l’attaccante tedesco classe 93′ Amin Younes dall‘Ajax, ma qualcosa è andato storto. Il giocatore, infatti, rimane in Olanda sembrerebbe per motivi familiari e le due società ne riparleranno a giugno. Adesso i tifosi napoletani si chiederanno cosa farà la squadra di Sarri per rinforzare la rosa a un giorno dalla fine del calciomercato. Le alternative non mancano, infatti, i partenopei avrebbero trovato l’accordo con il giocatore del Sassuolo a lungo corteggiato in questa sessione di mercato, ovvero Matteo Politano. A questo punto mancherebbe l’accordo tra le due società, e secondo Sky Sport, il club azzurro è arrivato ad offrire ben 20 milioni più 2 di bonus. Il problema più grande per il Sassuolo, non sarebbe lasciar partire il giocatore ma trovarne il sostituto in queste 24 ore. L’alternativa a Politano potrebbe essere un altro obiettivo dei partenopei, Gianluca Caprari, ma anche in questo caso, intavolare una trattativa a un solo giorno dalla fine del calciomercato, è molto difficile, soprattutto è difficile convincere il presidente blucerchiato Massimo Ferrero a cedere un suo giocatore ad Aurelio De Laurentiis. Per quanto riguarda il mercato in uscita, è ormai terminata l’avventura in azzurro di Emanuele Giaccherini, il 33enne attaccante andrà a rinforzare il reparto offensivo del Chievo, e arriva ai clivensi in prestito con obbligo di riscatto.

Leggi anche:  Live Fiorentina Milan Femminile, cronaca e risultato in tempo reale Serie A

ROMA: CON EMERSON PALMIERI AL CHELSEA ORA E’ CACCIA AL TERZINO
Il brasiliano Emerson Palmieri è vicino a vestire la maglia dei blues. La Roma e il Chelsea hanno, infatti, portato a termine l’affare che porterà nelle casse del club giallorosso 20 milioni di euro più 8 di bonus. Da tempo la Roma è sulle tracce di un terzino e nelle ultime ore si vociferava di uno scambio con il Genoa per portare nella capitale l’uruguaiano Laxalt e il brasiliano Bruno Peres in liguria, ma quest’ultimo avrebbe rifiutato la destinazione. Lo stesso direttore generale del Genoa Giorgio Perinetti, ha confermato l’esistenza della trattativa e ha dichiarato che se il brasiliano non avesse rifiutato i rossoblu, l’affare si sarebbe conlcuso positivamente. Ma a suo avviso non si farà. I tifosi giallorossi hanno comunque avuto un “regalo” in questa sessione di mercato, ovvero la permanenza del bomber Edin Dzeko, infastidito in queste ultime settimane dai rumors di mercato e pronto a tornare a fare gol con la maglia della Roma almeno fino a giugno.

Leggi anche:  Classifica follower Instagram Serie A, dominano la Juventus e Cristiano Ronaldo

INTER: STESSO OBIETTIVO DELLA ROMA, STESSO RISULTATO
Anche la formazione nerazzurra in queste ultime ore di mercato ha provato ad intavolare una trattativa con il Genoa che coinvolgeva il brasiliano Dalbert in uno scambio con Laxalt, ma il brasiliano ex Nizza non vuole lasciare Milano in questa sessione invernale. Per quanto riguarda gli altri obiettivi dell’Inter, sembra ormai tramontata la trattativa con il Paris Saint German per l’argentino Pastore. Il giocatore, infatti, sarà titolare questa sera nella partita di Coppa di Francia tra i parigini e il Rennes, allontanando così l’ipotesi di un possibile trasferimento.
Capitolo cessioni in casa nerazzura: il giapponese Nagatomo sarebbe vicinissimo ai turchi del Galatasaray, mentre il croato Brozovic potrebbe finire al Siviglia di Vincenzo Montella, che avrebbe presentato all’Inter un offerta di 1 milione per il prestito e 28 milioni per il diritto di riscatto.

Leggi anche:  Atalanta, a lavoro verso Udine. Il programma odierno a Zingonia

Non ci resta, dunque, che aspettare le ventitrè di domani e d’altronde si sa, le vie del mercato sono infinite e le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,