Fantacalcio, si ricomincia. I consigli per la ventunesima giornata squadra per squadra

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui

Domani ricomincia, dopo due settimane, la tanto amata Serie A e per tanti appassionati ritorna il fatidico appuntamento con il Fantacalcio. Si parte domenica con il lunch match Atalanta-Napoli e si chiude lunedì sera col posticipo Juventus-Genoa. Per questa ventunesima giornata  consigliamo un calciatore da schierare e uno da evitare per ciascuna squadra in ottica Fantacalcio, cercando,se possibile,di evitare suggerimenti “scontati”.

ATALANTA-NAPOLI
Da schierare
Ilicic:tra le linee può creare scompiglio e ha un ottimo tiro contro un Reina non sempre irreprensibile;
Mertens: non segna da troppo, deve sbloccarsi.
Da evitare
Freuler: partita di sacrificio,rischia il giallo;
Mario Rui: gli esterni bergamaschi spingono, lui non ha mai pienamente convinto.

BOLOGNA-BENEVENTO
Da schierare
Palacio:ha segnato poco, buona occasione contro la peggiore difesa del campionato;
D’Alessandro:grande corsa, può sfiancare gli avversari sulla sua fascia.
Da evitare
Helander: avrà contro un avversario in gran forma come Coda;
Costa: affrontare la velocità degli attaccanti del Bologna sta risultando difficile a tanti difensori.

LAZIO-CHIEVO
Da schierare
Lucas Leiva:in un Chievo in emergenza il suo ordine emergerà,magari con i bonus che fin ora hanno latitato;
Birsa: ha riposato con la sosta, può dare brio alla manovra clivense.
Da evitare
Bastos:discontinuo, ha spesso amnesie in partite sulla carta facile;
Radovanovic: giocherà nella gabbia del centrocampo della Lazio, cartellino facile.

SAMPDORIA-FIORENTINA
Da schierare
Ramirez: grande qualità, prezioso per gli assist;
Benassi: ottimo incursore e ha di fronte una difesa ballerina.
Da evitare
Vitor Hugo: deve sostituire Astori e ha contro un Quagliarella che vive una seconda giovinezza;
Viviano: parecchi errori di distrazione, contro la Fiorentina potrebbe avvertire la nostalgia di casa.

SASSUOLO-TORINO
Da schierare
Lirola:il Torino non disdegna attaccare e lui può trovare spazi utili per sfruttare la sua corsa;
Burdisso: difensore ritrovato che dovrà gestire un attacco spesso sterile.
Da evitare
Politano:le voci di mercato potrebbero destabilizzarlo;
Rincon:contro una squadra da contropiede come il Sassuolo, il giallo è dietro l’angolo.

UDINESE-SPAL
Da schierare
Lasagna: gran momento di forma, non si può lasciare fuori;
Kurtic: appena arrivato da Bergamo, buttato nella mischia subito, vuole far vedere le cose buone dello scorso anno.
Da evitare
Halfredsson:potrebbe avere un’occasione, ma spesso ha floppato;
Felipe: la sua ex squadra è in un gran momento e lui faticherà a reggere la corsa di Barak&co.

VERONA-CROTONE
Da schierare
Romulo:in una partita presumibilmente chiusa, ci vuole uno di sostanza come lui;
Stoian: sente la fiducia di Zenga e ha portato praticamente nessun bonus fin ora.
Da evitare
Matos:non gioca da secoli,meglio aspettare prima di rischiarlo;
Ajeti:stagione in chiaroscuro, in una partita salvezza una dormita sarebbe letale.

CAGLIARI-MILAN
Da schierare
Barella:grande cuore,grandi qualità,pochi bonus: una buona occasione per mettersi in mostra contro una grande;
Bonaventura: tanta applicazione e altrettanta qualità, con il vizietto del gol da ritrovare.
Da evitare
Faragò: deve fronteggiare Suso,compito non facile per tutti;
Biglia: non è ancora in forma e il Cagliari è una squadra di corsa.

INTER-ROMA
Da schierare
Perisic:manca da un po’ in zona bonus;
Florenzi: sempre generosissimo,gioca più avanti per l’assenza di Perotti e a San Siro segna spesso.
Da evitare
Santon: molto discontinuo, in un match tanto delicato potrebbe soffrire la pressione;
Bruno Peres: con gli esterni dell’Inter dovrà difendere e lui in questo ha grosse lacune.

JUVENTUS-GENOA
Da schierare
Pjanic:il Genoa è ordinato, ci vuole la sua geometria per scardinarlo;
Perin: con la Juve fa sempre grandi prestazioni.
Da evitare
De Sciglio:potrebbe soffrire la dinamicità degli esterni genoani;
Lapadula:giornata molto dura tra Chiellini e Benatia.

  •   
  •  
  •  
  •