Infortunio Verdi, lesione al bicipite femorale: il Bologna lo perde per 40 giorni

Pubblicato il autore: Antonio Orlando Segui

BOLOGNA, ITALY - OCTOBER 15: Andrea Poli of Bologna FC celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Bologna FC and Spal at Stadio Renato Dall'Ara on October 15, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini/Iguana Press/Getty Images)
La partita contro il Napoli per il campione rossoblu è durata più fuori dal campo che dentro. Si, perchè una volta dribblate le polemiche sulla mancata cessione al club azzurro,  sul rettangolo verde, Simone Verdi, è rimasto poco più di cinque minuti dal fischio di inizio quando, peraltro, la sua squadra era già in vantaggio per 1-0. Problema al flessore della coscia ed esce dal campo accompagnato, oltre che dallo staff, da qualche fischio partenopeo e molti applausi di incoraggiamento. Oggi il comunicato ufficiale del club Bologna calcio: ” I primi esami a cui è stato sottoposto Simone Verdi nelle giornate di ieri e di oggi hanno evidenziato una lesione al bicipite femorale della coscia sinistra. L’entità della lesione e i conseguenti tempi di recupero potranno essere stabiliti con precisione solo dopo ulteriori accertamenti che saranno effettuati nei prossimi giorni.” In attesa di ulteriori esami e di nuove comunicazioni ufficiali, si ipotizza un lungo periodo di stop per il 9 rossoblu, orientativamente vicino ai 40 giorni. Sicuramente salterà la sfida contro la Fiorentina, la trasferta di San Siro contro l’Inter, il Sassuolo e il Genoa. Forse tornerà l’11 marzo contro l’Atalanta. Infortunio Verdi che, inevitabilmente, costringe il club a riaffacciarsi sul mercato. A Casteldebole il primo nome che salta fuori per sostituire il proprio beniamino, è Orsolini.

Leggi anche:  Juventus, doppia vittoria ai Golden Foot Awards: premiati Ronaldo e Agnelli
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: