Juventus su Goretzka. Rummenigge conferma

Pubblicato il autore: Alessandro Consiglio Segui

Mezza Europa è da diverso tempo sulle tracce di Leon Goretzka, in scadenza con lo Schalke 04 il prossimo 30 giugno. Il centrocampista tedesco, in un’intervista di inizio di dicembre dopo la gare contro il Colonia, ha cercato di fare chiarezza sulla sua decisione, affermando: ” Per me non è una questione di soldi, devo decidere cosa è meglio per me. Sicuramente non andrò oltre gennaio nella mia scelta.”
Tra le big europee interessate ci sono Barcellona, Real Madrid, Liverpool, Arsenal, Juventus e Milan, ma Goretzka, secondo la stampa spagnola e in particolare secondo il quotidiano Marca, sarebbe “promesso sposo” del Bayern Monaco, che, per quanto riferito da alcune indiscrezioni, gli avrebbe fatto firmare un pre accordo qualche mese fa.
L’amministratore delegato del club bavarese, Karl Heinz Rummenigge, ha confermato l’interessamento per il 22enne, smentendo però un accordo trovato. Queste le sue parole:
Sarebbe folle non pensare a un giocatore della Nazionale il cui contratto sta per terminare. Sarebbe bello se Goretzka alla fine optasse per il Bayern. Grandi club come il Real Madrid, il Barcellona, il Manchester United o la Juventus sono interessati a lui. La sua decisione arriverà nei prossimi giorni. Si può parlare di accordo soltanto quando c’è un contratto firmato”.

L’interesse della Juventus è quindi stato confermato da Rummenigge, ma non è una novità visto la Juve segue Goretkza già da due anni. E’ noto poi come il club bianconero rimanga vigile sulle situazioni che riguardano i giocatori in scadenza, e come Paratici sia un grande estimatore del centrocampista. Il club di corso Galilieo Ferraris è inoltre molto propenso , in questo ultimo periodo, all’interessamento per giocatori tedeschi; vedi le situazioni legate ad Emre Can, il quale sarebbe molto vicino all’approdo a Torino, e Mesut Ozil. Inoltre Goretzka, alla Juventus, ritroverebbe altri due tedeschi: Sami Khedira Benedikt Howedes.

Leggi anche:  Inter: scelto il futuro capitano!

Goretzka è un interno di centrocampo, classe 1995, che all’occorenza può fare anche il trequartista e l’esterno d’attacco, per via delle ottime qualità tecniche che lo determinano accompagnate da grande tempismo negli inserimenti e dalle qualità fisiche. Cresce calcisticamente nel Werner SV 06 Bochum e successivamente nel Bochum. Arriva nel club di Gelsenkirchen nel 2013, accumulando 101 presenze e 14 gol. Con la Nazionale tedesca gioca in Under 16, Under 17, Under 19 e Under 21, con la quale conquista una medaglia di argento nel torneo olimpionico di Rio de Janeiro del 2016, vinto dal Brasile di Neymar, prima di far parte della nazionale maggiore, con il quale ha esordito nel 2014. In Nazionale vince la Confederetion Cup nell’estate del 2017 in Russia, in cui vince il titolo di capocannoniere con tre gol, a pari merito Lars Stindl e Timo Werner, entrambi tedeschi.

Leggi anche:  Salernitana-Atalanta probabili formazioni: novità per i nerazzurri in attacco

La Juve segue la situazione del centrocampista con molta attenzione viste le sue enormi qualità e potenzialità e vista la giovane età. A incrementare l’interesse c’è poi la probabile rivoluzione dei Campioni d’Italia a centrocampo, sia in entrata che in uscita. Le pretendenti per Goretzka sono comunque tante e molto agguerrite, con il Bayern Monaco in pole position, ma il profilo è importante e adatto per fare un ulteriore salto di qualità.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: