Lazio continua a stupirci, il futuro è nelle tue mani.

Pubblicato il autore: Mario Puzzilli Segui

La sosta è servita a rigenerare le forze e le idee.
Da tutta Europa sono arrivati  i riconoscimenti a questo gruppo e anche ai singoli.
Immobile che è in lizza per il titolo della Scarpa d’oro con i migliori calciatori europei.
Luis Alberto che sta sorprendendo tutti per la facilità con cui gioca e la difficoltà degli avversari nel fermarlo sta facendo sognare i tifosi biancocelesti che sperano fino all’ultimo di essere protagonisti in tutte e tre le competizioni.
Inzaghi ha avuto come regalo l’arrivo di Caceres in anticipo rispetto al previsto e spera di poter risolvere le amnesie difensive.
I tifosi sperano al più presto di rivedere Nani e Felipe Anderson ai loro livelli di forma e poter continuare a divertirsi con questa  squadra la loro squadra del cuore con una media gol tra le migliori in Europa.
Tutto il gruppo è unito e lo si vede ogni domenica in campo come reagisce e come cerca di ascoltare i consigli che il tecnico impartisce dalla panchina.
Ora bisogna migliorare la gestione della partita soprattutto quando ci si trova in vantaggio, questo è fondamentale per dimostrare di aver raggiunto una maturità tale per essere rispettata da tutti in campo.
Certo l’accostamento di Marchisio, lasciato libero di scegliersi una squadra da parte della Juventus, nelle ultime ore ai colori biancocelesti e lo stesso atteggiamento del patron Lotito che non smentisce la notizia, fa veramente sognare ad alta quota.
Marchisio sarebbe l’uomo giusto per la sua professionalità, la molta esperienza e la capacità di saper gestire le varie situazioni che si sviluppano durante la partita, quello che manca a questo gruppo già molto rodato.
Occhi puntati al Chievo prossimo avversario di domenica all’Olimpico bestia nera negli ultimi anni. Ripartire con una vittoria sarebbe un bel segnale per tutti e vorrebbe dire che pensare di arrivare quarti non sarebbe poi così impossibile.

Leggi anche:  Juve Stabia-Campobasso 0-0: pareggio a reti bianche al Romeo Menti
  •   
  •  
  •  
  •