Leeds United, bufera intorno al logo per il centenario

Pubblicato il autore: Diletta Barilla Segui

Il Leeds United, storica squadra del calcio inglese, si appresta a festeggiare i 100 anni di storia e per l’occasione la società ha deciso di creare un nuovo logo celebrativo ma sicuramente non si aspettavano una risposta così negativa da parte dei tifosi.

“Abbiamo scelto di prendere una nuova strada per abbracciare una nuova era, crediamo che un nuovo stemma possa essere un forte segnale di cambiamento” con questa frase il club annunciava il cambiamento.

Una svolta che sarebbe dovuta essere un omaggio ai tifosi, o almeno questo era l’intento della società, con l’immagine di un giocatore del Leeds – di cui si vede solo il busto con la maglietta della squadra – con la mano sul cuore.

Ma i supporter della squadra, che ha vissuto il suo periodo d’oro sotto la guida tecnica di Don Revie e che ha fatto vivere a Brian Clough forse il periodo peggiore su una panchina – con i suoi 44 giorni alla guida raccontati nel romanzo e nel film Il Maledetto United – non sembrano aver gradito la dedica.

Nel post con cui si annunciava il nuovo stemma sull’account twitter la società rivela che il processo decisionale è durato oltre 6 mesi durante i quali sono state consultate oltre 10 mila persone.
Ma non sembra che questo possa bastare ai tifosi. I commenti non proprio lusinghieri “orrendo”, “terrificante”, “scioccante” – solo per citarne alcuni – si sprecano sul web.

Il club, così come recita il post, è pronto a raggiungere un nuovo traguardo: ulteriori 100 anni di storia, i tifosi invece – dopo aver visto il logo – lo sono un po’ meno.

Fonte Foto: https://twitter.com/LUFC

  •   
  •  
  •  
  •