Roma-Atalanta, Di Francesco : “Nainggolan non convocato, certi errori si pagano”

Pubblicato il autore: Nicola Angeli Segui

Già immaginiamo il centrocampista belga che, probabilmente, vedrà la partita tra Roma e Atalanta da un televisore. Si, perché Eusebio Di Francesco non gli ha perdonato la “notte brava” di Capodanno, e soprattutto, il suo video pubblicato sul profilo Instagram.  Nainggolan in questo filmato, pareva visibilmente ubriaco.  L’allenatore della squadra giallorossa, pertanto, non l’ha convocato per il match dell’Epifania.

Questa la motivazione del tecnico giallorosso intervenuto oggi in conferenza stampa: “La linea guida dettata dalla società, condivisa da me e accettata da Radja, è questa. Non verrà convocato, chi rappresenta la Roma, deve farlo sempre. Certi errori si pagano, abbiamo deciso cosi, perché questa situazione è anomala per me. Dobbiamo trasmettere una mentalità vincente, soprattutto nei comportamenti; Radja, nonostante ciò, si è preso le sue responsabilità.”

Il giorno dopo la sua pubblicazione del video, Nainggolan ha incontrato Di Francesco, il ds Monchi e Francesco Totti . Successivamente alla riunione, il centrocampista ha chiesto scusa per quanto accaduto. Troppo poco, comunque, per molti tifosi della squadra romana che, sui social network, lo hanno accusato di poca professionalità. Un comportamento, quello del centrocampista belga, che gli ha causato anche un danno pecuniario con la Roma che lo avrebbe multato addirittura di 100mila euro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Novità per la Supercoppa Italiana: verrà utilizzata per la prima volta in Europa. Ecco i dettagli