Nainggolan non convocato per Roma-Atalanta. Di Francesco: “Errori inaccettabili”

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


A Roma è ancora il caso Nainggolan a tenere banco. Dopo il video contestato e poco gradito dalla società, che ha anche multato il centrocampista numero 4, arriva la sanzione da parte dell’allenatore. Arriva, infatti, direttamente dal tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco l’ufficialità della mancata convocazione di Radja Nainggolan per la sfida contro l’Atalanta.

Durante la conferenza stampa, il tecnico della Roma ha voluto anticipare ogni tipo di domanda in riferimento al suo giocatore e ha chiarito la posizione sua e della società: “Parlo subito io di Nainggolan prima che me lo chiediate voi. Con la linea dettata dalla società e da me condivisa, accettata pienamente da Nainggolan, il giocatore domani non sarà convocato per la partita contro l’Atalanta. Ciò si lega a un modo di fare che deve essere continuativo per chiunque, per chi rappresenta la Roma, chi commette errori paga, sono cose inaccettabili, chiunque minimamente sbaglierà, pagherà nello stesso modo. Radja non ci sarà”.

Nessun dubbio quindi. Provvedimento disciplinare preciso. E sull’argomento Di Francesco ribadisce e conclude: “Io credo che Radja sa, per di più io posso capire che ti vengono a rubare delle immagini, ma farsele da solo è un qualcosa in più. Ma sappiamo tutti, ognuno si sta prendendo le proprie responsabilità.

  •   
  •  
  •  
  •