Catania: Lucarelli rimane, per adesso

Pubblicato il autore: Giacomo Luigi Uccheddu Segui


Clamoroso a Catania dove l’avventura del tecnico Cristiano Lucarelli sembrava giunta al capolinea dopo la batosta subita durante l’ultimo turno di campionato a Monopoli con un pesantissimo 0-5. La società sembrava avere tutte le intenzione di affidare la squadra ad un altro allenatore e i contatti ci sono stati, sia con Massimo Drago, ex allenatore tra le altre del Crotone, sia con Domenico ‘Mimmo’ Toscano; entrambi però hanno ringraziato e rifiutato la panchina del club etneo.

Per il post Lucarelli, la dirigenza etnea aveva vagliato anche altri nomi di cui uno estremamente suggestivo ed inerente ad Esteban Cambiasso, eroe del triplete con la maglia dell’Inter nella stagione 2009-10. La scarsa conoscenza del campionato di Serie C però da parte dell’ex centrocampista nonché la nulla esperienza in panchina hanno fatto desistere i dirigenti i quali sapevano bene che per il post Lucarelli sarebbe servito qualcosa di sicuro per provare a prendere un Lecce che sta andando a mille.

Leggi anche:  Diletta Leotta, che attacco di Selvaggia Lucarelli: "Ha boicottato lei Dazn per dirottare tutti su ‘Ballando’ e Scardina"

Lucarelli pertanto, a meno di novità clamorose, rimane in sella alla squadra e spera che il turno di riposo al quale i rossoazzurri andranno incontro, possa portare benefici alla sua panchina e soprattutto alla sua squadra che alla ripresa del campionato, Domenica 4 Marzo, affronterà al Massimino il Siracusa in quello che sarà un derby e una nuova prova per l’allenatore. Nella speranza che la Juve Stabia faccia un inaspettato regalo ai catanesi Domenica pomeriggio allo Stadio Via Del Mare contro il Lecce, il futuro di Lucarelli è rinviato a Marzo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: