Chelsea-Barcellona: Messi l’attaccante con più minuti sulle gambe. Il Chelsea la rosa con minor riposo

Pubblicato il autore: Giuseppe Ortu Segui
BARCELONA, SPAIN - OCTOBER 18: Lionel Messi of Barcelona runs with the ball during the UEFA Champions League group D match between FC Barcelona and Olympiakos Piraeus at Camp Nou on October 18, 2017 in Barcelona, Spain. (Photo by Manuel Queimadelos Alonso/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Chelsea-Barcellona, ecco alcune statistiche sul match di Champions League, in programma martedì 20 febbraio. Tenendo conto delle rose delle due squadre, risulta che i blaugrana hanno accumulato fino ad ora un minutaggio pari a 39.771, spalmati in tutte le competizioni; il Chelsea, dal canto suo, ha messo assieme un numero superiore: ben 42.736. Se andiamo a verificare i minuti giocati dagli undici titolari, qui il risultato si bilancia un po’ in più, anche se la fatica tende sempre leggermente dalla parte dei blues di Conte. 28.081 minuti per gli uomini di Valverde contro i 28.592 dei londinesi.

Il discorso prosegue sulla stessa linea se prendiamo in considerazione i singoli giocatori. Qui è Azpilicueta a farla da padrone. Lo spagnolo è infatti il giocatore che ha giocato più di tutti gli altri (sia dei blaugrana che dei blues), avendo sulle gambe ben 3.255 minuti. Al secondo posto troviamo il primo blaugrana: è Leo Messi con 3.123 minuti, seguito a ruota dal Pistolero Luis Suarez che ha sulle sue gambe uno sforzo fisico pari a 2.978 minuti.
Il reparto offensivo del Chelsea è rappresentato in questa classifica da Morata (2.104 minuti) e da Hazard (2.442′), che possono godere di una maggiore freschezza rispetto ai colleghi blaugrana.
La difesa di Conte è invece il reparto, tra le due formazioni, che ha lavorato maggiormente. Azpilicueta, Cahil, Rudiger e Marcos Alonso sommano 11.256 minuti, mentre Roberto, Piqué, Umtiti e Jordi ne hanno collezionato 9.937, 1.319 meno dei blues.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Champions League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata e statistiche